Gatto colpito al cuore

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Gatto colpito al cuore
Titolo originaleSmitten Kitten
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneUSA
Anno1952
Durata8 min
Rapporto1.37:1
Genereanimazione, commedia
RegiaWilliam Hanna, Joseph Barbera
SceneggiaturaWilliam Hanna, Joseph Barbera
ProduttoreFred Quimby
Casa di produzioneMetro-Goldwyn-Mayer
Distribuzione (Italia)Metro-Goldwyn-Mayer

Gatto colpito al cuore (Smitten Kitten) è un film del 1952 diretto da William Hanna e Joseph Barbera. È il sessantaseiesimo cortometraggio di Tom & Jerry ed il secondo flashback a racchiudere delle scene dai corti precedenti, distribuito il 12 aprile del 1952 dalla Metro-Goldwyn-Mayer.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Tom sta per colpire Jerry con una forbice quando scorge una bella gattina e se ne innamora. In quel momento compare la coscienza cattiva di Jerry che gli dice che quando Tom si innamora cominciano i guai, a quel punto gli ricorda di quella volta in Un giorno al mare dove Tom incontrò una gattina in spiaggia e poi lo fece finire in mare sparandolo con la bottiglia di soda. Poco dopo la coscienza cattiva di Jerry gli fa tornare in mente quella volta in Cena per due dove era stato costretto a servire la cena a Tom e alla sua amica, e poi lui lo aveva fatto finire nel burro dopo avergli bruciato il didietro. Dopodiché la coscienza cattiva di Jerry gli fa ricordare di quella volta in Texas Tom dove Tom per fare colpo su una gattina lo aveva usato per creare la sua sigaretta. Dopo il flashback la coscienza cattiva di Jerry gli fa vedere Tom che parla con la gattina, a quel punto gli dice che devono mettere fine a quella storia altrimenti cominceranno i guai, a quel punto la coscienza cattiva di Jerry gli racconta di quella volta in Solid Serenade dove Tom si è messo a cantare e suonare una serenata ad una gattina ed impedendogli così di dormire e facendogli cadere un vaso in testa. Alla fine della storia la coscienza cattiva di Jerry lo equipaggia con diversi oggetti in modo che vada a porre fine all'amore tra Tom e la gattina, Jerry allora si dirige verso Tom ma improvvisamente vede una bella topolina e se ne innamora all'istante. La coscienza cattiva di Jerry, vedendo il suo piano andato in fumo, se ne va dicendo che ogni volta che una topolina entra nella sua vita cominciano i guai. Poco dopo compare una topolina uguale a lui, a quel punto la coscienza cattiva di Jerry cambia idea sulle topoline e subito si precipita da lei mentre quest'ultima emette un risolino.

Edizione Italiana[modifica | modifica wikitesto]

A dare le voci sono stati: Romano Malaspina colui che presta la voce alla coscienza diabolica di Jerry, Roberto Del Giudice, traduce il titolo dell'episodio durante la sigla iniziale, e Franco Latini, parla una volta, traducendo la parola "Howdy" (che vuol dire "Salve") mentre Tom fuma la sigaretta.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]