Gamay

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando la municipalità delle Filippine, vedi Gamay (Northern Samar).
Gamay
Gamay.jpg
Grappoli di Gamay
Dettagli
Paese di origineFrancia Francia
Colorerosso
Italia Italia
Regioni di coltivazioneValle d'Aosta
Piemonte
Friuli-Venezia Giulia
Umbria
DOCValle d'Aosta Gamay
Colli del Trasimeno Gamay
Francia Francia
Regioni di coltivazioneBorgogna
AOCBourgogne Gamay
Quattrocalici

Il Gamay è un vitigno a bacca nera autoctono della Borgogna diffuso anche in Italia principalmente in Valle d'Aosta, Friuli, Piemonte e Umbria (in particolare nei dintorni del Lago Trasimeno, dove il vitigno Cannonau prende in prestito questo nome).

I grappoli hanno dimensione medio-piccola con forma conica ed acini tendenti all'elissoidale. In Francia viene utilizzato nella produzione del Beaujolais.

Il vino che si ottiene dal vitigno Gamay è di colore Rosso rubino con riflessi violacei. Al palato è vinoso, fruttato, fragrante.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Gamay, su quattrocalici.it. URL consultato il 1º aprile 2018.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]