Freedom - Oltre il confine

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Freedom - Oltre il confine
FreedomGiacobbo.jpg
Logo del programma
PaeseItalia
Anno2018-in corso
Generedocumentario, storico, divulgazione scientifica
Puntate5 (al 17 gennaio 2019)
Durata126 min
Lingua originaleitaliano
Crediti
ConduttoreRoberto Giacobbo
NarratoreRiccardo Mei
IdeatoreRoberto Giacobbo
RegiaPaolo Parisotto e Francesco Anzalone
Casa di produzioneMediaset
Rete televisivaRete 4

Freedom - Oltre il confine è un programma televisivo italiano del 2018. Condotto da Roberto Giacobbo, va in onda dal 20 dicembre 2018 su Rete 4.

Puntate[modifica | modifica wikitesto]

Prima serie (inverno 2018/2019)[modifica | modifica wikitesto]

  • Puntate: 8
  • In onda ogni giovedì alle 21:25.[1]
Numero
puntata
Messa in onda Principali temi trattati Ascolti
Telespettatori Share
1 20 dicembre La prima puntata prende il via con un’indagine serrata, condotta in collaborazione con il CNR-ITABC e il Senato della Repubblica per scoprire dove si trova il 14esimo obelisco sepolto nel cuore di Roma, la prima traccia dell'obelisco perduto risulterebbe in un vecchio scritto dell'antiquario Pietro Rossini nel libro Il Mercurio errante delle grandezze di Roma. E poi, a pochi giorni dal Natale, gli auguri del Vicario del Papa per la Città del Vaticano, Cardinal Angelo Comastri. E, in esclusiva mondiale, le immagini del collaudo della nuova illuminazione realizzata per la Basilica di San Pietro, a Roma. A seguire a Teotihuacan per esplorare la Piramide del Sole e la Piramide della Luna, in Messico. All’Elba, invece, si scende nel cuore della terra per rendere omaggio ai minatori dell’isola. In chiusura, infine, la tomba di Mehu scoperta e inaugurata a Saqqara. 1.237.000 6.05%[2]
2 27 dicembre Visita alle tre piramidi della Piana di Giza guidati dal Professor Zahi Hawass (ovvero la Piramide di Micerino, la Piramide di Chefren e infine la Piramide di Cheope) dove vengono mostrate anche le immagini di un proto-geroglifico, cioè un esempio di scrittura precedente ai geroglifici. A 60 anni dall’inizio del pontificato di Papa Giovanni XXIII, si ripercorre, insieme al Cardinal Comastri, Vicario del Papa per la Città del Vaticano, alcuni momenti della vita di questa grande figura che ha contribuito attivamente alla pace e al dialogo tra i popoli. Tappa a Città del Messico per visitare la Basilica di Nostra Signora di Guadalupe che con 20 milioni di visitatori l'anno è il santuario cristiano più visitato al mondo, dove è custodita un’immagine di Maria considerata miracolosa. Infine la visita nella Basilica di Santa Pudenziana dove nei sotterranei sarebbero stati trovati i resti della casa nella quale avrebbero abitato per anni gli apostoli Pietro e Paolo. 1.379.000 6.41%[3]
3 3 gennaio Vengono ripercorsi le tappe salienti del viaggio della Sacra Famiglia in Egitto; quel momento terribile delle Scritture, con la cosiddétta “Strage degli Innocenti”, che avrebbe visto Gesù fuggire in Egitto insieme a Giuseppe e Maria. Teorie sullo Zed a 5 livelli sulle Piramidi di Saqqara e di Cheope. Viene mostrato il presepe di Loreto realizzato da Ivano Vecchio. Tappa all'Isola d'Elba per parlare dell'origine della sua bandiera dove sono riportate tre api e cosa le accomuna a Napoleone. Poi breve tappa sull'Eremo di Santa Caterina d'Alessandria, luogo caro ai marinai. Incontro con l'apicultore Roberto Ballini, l'uomo che riesce a comunicare con le api e spiegazione sulla Sindrome dello spopolamento degli alveari. Incontro con il premio Oscar Vittorio Storaro per parlare del buio e della luce. Tappa sul lago di Garda per visitare il Vittoriale degli Italiani, la dimora di Gabriele D'Annunzio. Viaggio alla Puebla in Messico per visitare la Piramide di Cholula, la piramide più grande del mondo, spiegazione sulla paleoastronautica, e sulla Teoria della correlazione di Orione. Ritorno in Italia, a Cuma per parlare dei Cimmeri, della Sibilla Cumana e per visitare l'Antro della Sibilla. 1.398.000 6.66%[4]
4 10 gennaio Tappa in Sardegna per visitare il pozzo sacro del Santuario di Santa Cristina, poi a Morgongiori per esplorare il santuario nuragico di Sa Grutta de is Caombus in località Sa Punta 'e Santu Marcu. Poi a Venezia alla ricerca dei mattoni perduti del sommerso Campanile di San Marco. A Napoli e ad Arzano per parlare di Vincenzo Tiberio il precursore della penicillina, visita al Complesso degli Incurabili. Tappa a Houston per visitare lo Space Center e parlare della missione Apollo 13 e intervista all'astronauta Scott Parazynski. In Egitto a Giza per visitare il cantiere edile di quello che nel 2020 diventerà il Grand Egyptian Museum, il più grande museo archeologico del mondo, luogo che esporrà circa 100.000 reperti, poi una breve intervista alla Ministra del Turismo Egiziano Rania Al-Mashat. Nei sotterranei del GEM accompagnati dal Professor Zahi Hawass e dal Direttore del GEM Tarek Tawfik per scoprire i tesori che faranno parte della collezione del museo. Tappa a Luxor nella Valle dei Re per visitare la casa di Howard Carter scopritore della Tomba di Tutankhamon e parlare della maledizione, poi visita alla Tomba di Tutankhamon guidati da Zahi Hawass per vedere la mummia del Faraone Tutankhamon. Poi infine di nuovo nei sotterranei del museo con il Professor Zahi Hawass e il Direttore Tarek Tawfik per scoprire alcuni dei 5398 oggetti rinvenuti nella tomba del faraone bambino che saranno esposti nel museo. 1.276.000 5.78%[5]
5 17 gennaio La puntata apre con un reportage dal Duomo di Milano, descrizione della Porta di Maria, visita al Battistero di San Giovanni alle Fonti e spiegazione da parte dell'Arciprete del Duomo di Milano Gianantonio Borgonovo sul Chiodo di Gesù sospeso sopra l'altare maggiore, nel semicatino absidale. Comparazione tra la Statua "Legge Nuova" di Milano e la Statua "Libertà della Poesia" di Firenze con la più famosa Statua della Libertà di New York. Spiegazione dell'organo maggiore che è il più grande d'Italia e il secondo in Europa dopo l'organo del Duomo di Passavia in Germania e tra i primi dieci al mondo. Poi sull'Isola d'Elba per parlare dello sbarco nel 1534 del pirata Barbarossa, visita alle rovine del borgo di Grassera distrutta dal corsaro Dragut, poi visita alla Chiesina di San Leonardo e alla Fortezza del Volterraio. Poi nelle profondità del mare per vedere il relitto dell'aereo Britten-Norman BN-2 Islander affondato lo stesso giorno dell'incidente aereo di Ustica. Poi a Houston al Methodist Hospital Research Institute per parlare della nuova scienza sperimentata sulla cura dei tumori con il Professor Alessandro Grattoni. Tappa in Abruzzo al Castello Piccolomini di Ortucchio nella Marsica per iniziare a parlare del lago scomparso del Fucino, per estensione il terzo più grande d'Italia dopo il Garda e il Maggiore, visita ai Cunicoli di Claudio, poi intervista al Presidente del Consorzio bonifica ovest Liri-Garigliano Gino Di Berardino e visita all'Incile del Fucino di Avezzano e all'emissario ipogeo che consentì nella seconda metà dell'Ottocento il totale prosciugamento del lago. Infine in Egitto nella Piana di Giza accompagnati dal Professor Zahi Hawass per scoprire i segreti della Sfinge, descrizione della Stele del Sogno. Visita al Museo della prima barca di Cheope ai piedi dell'omonima piramide dove sono custodite due barche solari, una è in fase di restauro grazie a un team giapponese dell'Università di Waseda in collaborazione con un team egiziano perché la barca è scomposta in 1264 pezzi. 1.257.000 5.78%[6]

Programmi derivati[modifica | modifica wikitesto]

Freedom – DayTime[modifica | modifica wikitesto]

Si tratta di una raccolta dei momenti principali della puntata serale con aggiunta di parti inedite in onda il sabato alle 15:30.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]