Freddy Loix

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Freddy Loix
Loix.jpg
Freddy Loix nel 2000
Nazionalità Belgio Belgio
Automobilismo Casco Kubica BMW.svg
Categoria Rally
Ritirato 2016
Carriera
Carriera nel mondiale Rally
Esordio 1993 (Rally di Sanremo)
Stagioni 1993 - 2004
Scuderie Toyota Team Europe, Mitsubishi Ralliart, Hyundai Motorsport, Peugeot Sport, Škoda Motorsport
Miglior risultato finale 8º (1996, 1998 e 1999)
Rally disputati 89
Speciali vinte 34
Podi 3
Punti ottenuti 88
aggiornato al Rally di Catalogna 2004
 

Freddy Loix (Tongeren, 10 novembre 1970) è un copilota di rally ed ex pilota di rally belga.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Iniziò con i kart a 15 anni, per passare presto però ai rally. Disputò la sua prima gara nel 1990 al RTS Rally, in Belgio, a bordo di una Lancia Delta HF 4WD, non riuscendo a terminare la gara. Esordì invece nel mondiale nel 1993 al Rally di Sanremo, su una Opel Astra GSi 16V, classificandosi al nono posto assoluto e al secondo nella classe A7. Nel 1994 diventò campione belga della classe 2 litri (F2).

La carriera nel mondiale WRC[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1996 approdò nel massimo campionato, disputando tre gare con una Toyota Celica GT-Four del Toyota Team Belgium affiancato dal copilota Sven Smeets, col quale condivise tutto il resto della sua carriera nel mondiale WRC; conquistò i suoi primi punti iridati al rally di Sanremo, dove fu quarto e terminò l'annata al'ottavo posto in classifica generale. Nel 1997 partecipò a sei appuntamenti mondiali sempre con la Toyota Celica e ottenne in suo primo podio al Rally del Portogallo, piazzandosi al secondo posto. Nel 1998 passò a guidare la Toyota Corolla WRC, sempre per la divisione belga della squadra giapponese, conquistando altri due podi in quattro gare disputate e giungendo ancora ottavo a fine stagione.

Loix con la Mitsubishi Carisma GT Evo VI nel 2001

Nel 1999 Loix e Smeets passarono alla squadra ufficiale Mitsubishi, affiancando il tre volte campione del mondo Tommi Mäkinen alla guida della Carisma GT Evo VI e dovendo affrontare grandi difficoltà a causa di un brutto incidente accaduto loro nel Safari Rally, quando capottarono a oltre 160 km/h e Loix fu costretto a trascorrere la notte in ospedale per precauzione[1]. Nonostante ciò riusci a ottenere quattro quarti posti che gli valsero ancora una volta l'ottavo posto nella generale. Continuò a guidare per Mitsubishi nelle due stagioni successive, senza tuttavia riuscire a ottenere piazzamenti a podio.

Loix con la Peugeot 307 WRC nel 2004

Nel 2002 venne ingaggiato dalla Hyundai Motorsport e ottenne un solo punto in tutta la stagione con la Accent WRC, con la quale gareggiò anche nel 2003 con risultati analoghi. La sua esperienza nel mondiale rally terminò alla fine della stagione 2004, quando Loix disputò soltanto cinque gare sulla 307 WRC della squadra ufficiale Peugeot, con la quale debuttò nell'ultimo rally del 2003, in Galles, come sostituto di Richard Burns con la 206 WRC.
In totale nel WRC Loix conta 89 gare disputate, 3 podi conquistati e un totale di 34 prove speciali vinte.

Il passaggio all'IRC[modifica | modifica wikitesto]

Loix con la Škoda Fabia S2000 nel 2011

Dal 2007 Loix passò alla competizione FIA Intercontinental Rally Challenge (IRC) con il team Peugeot Sport Belgio, alla guida di una Peugeot 207 S2000, con la quale ottenne il suo miglior risultato nella stagione 2008 con 3 vittorie e piazzandosi secondo nella classifica finale piloti. Nella stagione 2010 passò al team Škoda Motorsport, alla guida di una Škoda Fabia S2000, con la quale ottenne 3 vittorie in altrettante partecipazioni.

Loix, al termine del 2010, risultava il pilota ad aver collezionato il maggior numero di vittorie in un rally IRC, con un totale di sei vittorie, compresa una tripletta nel 2010[2][3]. Gareggiò in questa serie sino al 2012, classificandosi terzo nel 2009 e quarto sia nel 2010 che nel 2011.

Dal 2013 partecipò esclusivamente a eventi minori, soprattutto in Belgio, e decise di ritirarsi dall'attività di pilota professionista nel 2016. Ha gareggiato anche come copilota in tre occasioni, distribuite tra il 2013 e il 2017.

Risultati nel mondiale rally[modifica | modifica wikitesto]

1993 Scuderia Vettura Flag of Monaco.svg Flag of Sweden.svg Flag of Portugal.svg Flag of Kenya.svg Flag of France.svg Flag of Greece.svg Flag of Argentina.svg Flag of New Zealand.svg Flag of Finland.svg Flag of Australia.svg Flag of Italy.svg Flag of Spain.svg Flag of the United Kingdom.svg Punti Pos.
Opel Team Belgium Opel Astra GSI 16V 9 2 55º
1994 Scuderia Vettura Flag of Monaco.svg Flag of Portugal.svg Flag of Kenya.svg Flag of France.svg Flag of Greece.svg Flag of Argentina.svg Flag of New Zealand.svg Flag of Finland.svg Flag of Italy.svg Flag of the United Kingdom.svg Punti Pos.
Opel Team Belgium Opel Astra GSI 16V 21 14 0
1995 Scuderia Vettura Flag of Monaco.svg Flag of Sweden.svg Flag of Portugal.svg Flag of France.svg Flag of New Zealand.svg Flag of Australia.svg Flag of Spain.svg Flag of the United Kingdom.svg Punti Pos.
Opel Team Belgium Opel Astra GSI 16V Rit 14 0
1996 Scuderia Vettura Flag of Sweden.svg Flag of Kenya.svg Flag of Indonesia.svg Flag of Greece.svg Flag of Argentina.svg Flag of Finland.svg Flag of Australia.svg Flag of Italy.svg Flag of Spain.svg Punti Pos.
Toyota Team Belgium Toyota Celica GT-Four 7 4 4 24
1997 Scuderia Vettura Flag of Monaco.svg Flag of Sweden.svg Flag of Kenya.svg Flag of Portugal.svg Flag of Spain.svg Flag of France.svg Flag of Argentina.svg Flag of Greece.svg Flag of New Zealand.svg Flag of Finland.svg Flag of Indonesia.svg Flag of Italy.svg Flag of Australia.svg Flag of the United Kingdom.svg Punti Pos.
Toyota Team Belgium e Toyota Castrol Team[4] Toyota Celica GT-Four e Toyota Corolla WRC[4] 16 2 Rit 37 5 7 8
1998 Scuderia Vettura Flag of Monaco.svg Flag of Sweden.svg Flag of Kenya.svg Flag of Portugal.svg Flag of Spain.svg Flag of France.svg Flag of Argentina.svg Flag of Greece.svg Flag of New Zealand.svg Flag of Finland.svg Flag of Italy.svg Flag of Australia.svg Flag of the United Kingdom.svg Punti Pos.
Toyota Team Belgium e Toyota Castrol Team[5] Toyota Corolla WRC 3 2 5 6 13
1999 Scuderia Vettura Flag of Monaco.svg Flag of Sweden.svg Flag of Kenya.svg Flag of Portugal.svg Flag of Spain.svg Flag of France.svg Flag of Argentina.svg Flag of Greece.svg Flag of New Zealand.svg Flag of Finland.svg Flag of the People's Republic of China.svg Flag of Italy.svg Flag of Australia.svg Flag of the United Kingdom.svg Punti Pos.
Marlboro Mitsubishi Ralliart Mitsubishi Carisma GT Evo VI Rit 9 Rit 4 8 Rit 4 8 10 Rit 4 4 5 14
2000 Scuderia Vettura Flag of Monaco.svg Flag of Sweden.svg Flag of Kenya.svg Flag of Portugal.svg Flag of Spain.svg Flag of Argentina.svg Flag of Greece.svg Flag of New Zealand.svg Flag of Finland.svg Flag of Cyprus.svg Flag of France.svg Flag of Italy.svg Flag of Australia.svg Flag of the United Kingdom.svg Punti Pos.
Marlboro Mitsubishi Ralliart Mitsubishi Carisma GT Evo VI 6 8 Rit 6 8 5 Rit Rit Rit 8 Rit 8 Rit Rit 4 15º
2001 Scuderia Vettura Flag of Monaco.svg Flag of Sweden.svg Flag of Portugal.svg Flag of Spain.svg Flag of Argentina.svg Flag of Cyprus.svg Flag of Greece.svg Flag of Kenya.svg Flag of Finland.svg Flag of New Zealand.svg Flag of Italy.svg Flag of France.svg Flag of Australia.svg Flag of the United Kingdom.svg Punti Pos.
Marlboro Mitsubishi Ralliart Mitsubishi Carisma GT Evo VI e Mitsubishi Lancer WRC[6] 6 13 Rit 4 6 5 9 5 10 11 12 12 11 Rit 9 13º
2002 Scuderia Vettura Flag of Monaco.svg Flag of Sweden.svg Flag of France.svg Flag of Spain.svg Flag of Cyprus.svg Flag of Argentina.svg Flag of Greece.svg Flag of Kenya.svg Flag of Finland.svg Flag of Germany.svg Flag of Italy.svg Flag of New Zealand.svg Flag of Australia.svg Flag of the United Kingdom.svg Punti Pos.
Hyundai Castrol WRT Hyundai Accent WRC Rit Rit 9 10 Rit Rit Rit Rit 9 Rit 28 6 Rit 8 1 17º
2003 Scuderia Vettura Flag of Monaco.svg Flag of Sweden.svg Flag of Turkey.svg Flag of New Zealand.svg Flag of Argentina.svg Flag of Greece.svg Flag of Cyprus.svg Flag of Germany.svg Flag of Finland.svg Flag of Australia.svg Flag of Italy.svg Flag of France.svg Flag of Spain.svg Flag of the United Kingdom.svg Punti Pos.
Hyundai World Rally Team e Marlboro Peugeot Total[7] Hyundai Accent WRC e Peugeot 206 WRC Rit 10 10 Rit Rit Rit Rit 11 10 8 6 4 13º
2004 Scuderia Vettura Flag of Monaco.svg Flag of Sweden.svg Flag of Mexico.svg Flag of New Zealand.svg Flag of Cyprus.svg Flag of Greece.svg Flag of Turkey.svg Flag of Argentina.svg Flag of Finland.svg Flag of Germany.svg Flag of Japan.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of Italy.svg Flag of France.svg Flag of Spain.svg Flag of Australia.svg Punti Pos.
Marlboro Peugeot Total Peugeot 307 WRC 5 Rit 6 7 Rit 9 10º
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti Ritirato Squalificato Non partito
Fonte dei dati: wrc.com, ewrc-results.com, autosport.com, rallybase.nl.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Safari Rally - Leg 1 Ford Report, su motorsport.com, Motorsport Network, 8 maggio 1999 (archiviato il 7 aprile 2018).
  2. ^ IRC glory in Madeira for Loix, in ircseries.com, Intercontinental Rally Challenge, 7 agosto 2010. URL consultato il 29 agosto 2010 (archiviato dall'url originale il 15 luglio 2011).
  3. ^ After SS17: Dramatic third IRC win for Loix, in ircseries.com, Intercontinental Rally Challenge, 29 agosto 2010. URL consultato il 29 agosto 2010 (archiviato dall'url originale il 29 settembre 2010).
  4. ^ a b Con la Corolla del Toyota Castrol Team ufficiale nel rally di Sanremo.
  5. ^ Con il Toyota Castrol Team ufficiale nel rally di Spagna.
  6. ^ Con la Lancer WRC negli ultimi quattro rally.
  7. ^ Con Peugeot Sport nel rally di Gran Bretagna.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]