Franco Cosimo Panini Editore

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Franco Cosimo Panini Editore
StatoItalia Italia
Forma societariaSocietà per azioni
Fondazione1989 a Modena
Fondata daFranco Cosimo Panini
Sede principaleModena
Persone chiaveLaura Panini, presidente
SettoreEditoria
ProdottiLibri
Fatturato31 milioni di €[1] (2014)
Dipendenti90[1] (2014)
Sito web

La Franco Cosimo Panini Editore è una casa editrice italiana specializzata in pubblicazioni d'arte e di pregio e in libri per ragazzi.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Fondata a Modena nel 1989 da Franco Cosimo Panini dopo la cessione della celebre azienda famigliare di figurine, Franco Cosimo Panini Editore pubblica volumi d’arte, libri per bambini e prodotti per la scuola. 

Nota per opere prestigiose, come le edizioni in facsimile di preziosi codici miniati (nella collana "La Biblioteca Impossibile") e per le edizioni della collana "Mirabilia Italiæ", sui principali monumenti italiani, oggi l’azienda vanta tre divisioni specializzate rispettivamente nell'editoria d’arte, nell'editoria per l’infanzia e nella produzione e distribuzione di prodotti per la scuola e il tempo libero.

Dopo la morte del fondatore nel 2007, Franco Cosimo Panini Editore è guidata da Laura Panini, Presidente, insieme ai fratelli Silvia, Maria Teresa, Lucia e Luca, che ricopre il ruolo di Amministratore Delegato.

L'azienda conta oltre 150 addetti fra dipendenti e collaboratori, divisi tra la sede principale – al Direzionale 70 di Modena – e il centro logistico di Ozzano dell’Emilia (BO).

Editoria d'arte[modifica | modifica wikitesto]

Dal 1989 la casa editrice pubblica testi di archeologia e storia dell’arte curati dai maggiori studiosi del settore come Cristina Acidini Luchinat, Angela Pontrandolfo, Arturo Carlo Quintavalle e Amedeo Quondam. Oggi il catalogo Arte comprende oltre trecento titoli, articolati in una quindicina di collane.

Il progetto più ambizioso della casa editrice – per il quale nel 2002 ha ricevuto il Premio alla Cultura conferito dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – è “Mirabilia Italiae”, la collana diretta da Salvatore Settis e dedicata ai principali monumenti del nostro Paese. Ogni titolo della collana si compone di un Atlante fotografico, frutto di campagne fotografiche realizzate per l’occasione, e un volume di Testi, con schede e saggi firmati da autori del calibro di Giorgio Bonsanti, Chiara Frugoni, Lucio Gambi, Antonio Paolucci e Antonio Pinelli.

L’altra collana di pregio di Franco Cosimo Panini Editore è “La Biblioteca Impossibile”, che comprende le edizioni in facsimile di codici miniati rinascimentali. Inaugurata nel 1994 con la riproduzione della Bibbia di Borso d’Este, la collana conta oggi quindici titoli, realizzati in collaborazione con le maggiori biblioteche del mondo, tra cui la British Library di Londra, la New York Public Library, la Biblioteca Apostolica Vaticana e la Biblioteca Reale di Torino. Il valore scientifico dei facsimili Panini è stato evidenziato anche da Umberto Eco, secondo il quale «Per la prima volta ricercatori e studenti potranno studiare, sfogliare e toccare opere solitamente sepolte nelle casseforti delle biblioteche pubbliche».

La sezione di libri d’arte comprende inoltre la fortunata collana firmata da Dario Fo e dedicata ai più grandi pittori italiani, ispirata alle lezioni d’arte di grande successo interpretate dallo stesso Premio Nobel.

Dal 2015  Franco Cosimo Panini è l’editore ufficiale di Museo Egizio a Torino, per cui pubblica tutte le edizioni, per adulti e bambini, e gestisce il bookshop.

Nel giugno 2017 Franco Cosimo Panini acquisisce Haltadefinizione, azienda specializzata nello sviluppo di nuove forme di valorizzazione e promozione del patrimonio artistico  attraverso l’utilizzo di tecnologie innovative, capaci di acquisire immagini fotografiche di altissima qualità. In pochi anni Haltadefnizione ha creato uno tra i più importanti archivi digitali di opere d’arte in altissima definizione: un patrimonio unico e prezioso, in continuo aggiornamento, disponibile per la produzione di contenuti esclusivi, sotto forma di licensing, software o prodotto finito.

Editoria per l'infanzia[modifica | modifica wikitesto]

Franco Cosimo Panini Editore è presente in tutte le librerie d’Italia anche con i libri per bambini, pubblicati a partire dal 1991. Il catalogo è specializzato nella fascia d’età 0-8 anni e ha visto la collaborazione di importanti autori e illustratori come Francesco Tullio Altan, Chiara Carminati, Nicoletta Costa, Giulia Orecchia, Giusi Quarenghi, Alessandro Sanna, Gek Tessaro e Hervé Tullet.

Un’ampia sezione del catalogo è dedicata a due personaggi di grande successo nell’editoria per l’infanzia: la Pimpa, che da oltre 40 anni è il personaggio più amato dai bambini e Giulio Coniglio, creato da Nicoletta Costa e vincitore del Premio Andersen 2010 come miglior personaggio. La sezione libri ad arte ospita spettacolari pop-up e libri dalle raffinate evoluzioni grafiche, oltre a progetti editoriali nati dalla collaborazione con compagnie professionali di teatro per ragazzi. Il catalogo annovera inoltre i libri narrativi, che spaziano dai 3 agli 8 anni, e i libri divulgativi, che stimolano l’apprendimento attraverso il gioco e che vengono realizzati in collaborazione con partner autorevoli come FAI e WWF.

Ai più piccoli si rivolge la linea editoriale Zerotre, che segue le tappe di crescita del bambino dalla culla fino alla scuola d'infanzia, comprendendo libri esperienziali in stoffa, plastica o cartone leggero, libri narrativi con testi ritmati e sonori, e libri interattivi. La collana ha vinto il prestigioso riconoscimento del Premio Andersen come Miglior Progetto Editoriale nel 2009.

Nel 2015 Franco Cosimo Panini ha acquisito i diritti mondiali di Ferrari S.P.A. per lo sviluppo di una linea editoriale e digitale per bambini e ragazzi da 0 a 14 anni interamente ispirata al marchio automobilistico.

La casa editrice sviluppa applicazioni e progetti digitali che affiancano e arricchiscono la produzione editoriale. 

Prodotti per la scuola e il tempo libero[modifica | modifica wikitesto]

All'inizio degli anni Novanta Franco Cosimo Panini rileva la Malipiero di Ozzano Emilia (Bo) marchio storico dell'editoria per ragazzi e per il canale della cartolibreria. 

La casa editrice si specializza quindi nel canale cartoleria e nella grande distribuzione con articoli per la scuola, accessori per il tempo libero, gadget, idee regalo, carte e biglietti, di marchi propri e in licenza, noti a livello nazionale e mondiale.

Per assicurare un’offerta completa e diversificata, l’azienda ha infatti stretto accordi con grandi corporation come la Walt Disney CompanyWarner Bros., e detiene la licenza di celebri marchi come AC Milan, AS Roma, Inter, Le Pandorine, NBA, Panini Figurine, WWF, Tokidoki, ecc. 

Il successo di Franco Cosimo Panini si deve in primis ai diari e alle agende scolastiche: un primato costruito grazie all'originalità e all'eccellenza dei contenuti, a conferma della vocazione editoriale ereditata da Franco Cosimo Panini Editore. Il marchio di punta è Comix, un vero e proprio "cult" tra i ragazzi: nato come settimanale distribuito in edicola, Comix è diventato agenda scolastica nel 1994 e da allora è iniziata la storia di successi che l’ha portato alla leadership del segmento.

Dal 2017 a Comix si aggiunge la Me, l’agenda pensata per i più creativi e ideata da Franco Cosimo Panini Editore.

Anche nell'’ambito della produzione editoriale, i marchi Comix e Me, di proprietà dell'azienda, sono affiancati da brand importanti come le squadre di calcio AC Milan, AS Roma, Inter, la prestigiosa lega professionistica del basket mondiale NBA e marchi che sono diventati realtà di successo grazie a programmi televisivi  come Guinness World Record, o attraverso la diffusione virale sui social network come TML e Commenti Memorabili.

Oltre ai diari e alle agende sviluppa numerose collezioni per la scuola e il tempo libero e propone una ricca offerta di biglietti d'auguricarte da regalo e calendari.

La rete di vendita, composta da circa cinquanta agenti monomandatari, copre in maniera capillare il territorio, raggiungendo oltre ottomila punti vendita in tutta Italia: dalla piccola cartoleria al mega-store, dalle grandi catene alla GDO. Un sistema distributivo efficiente che ha consentito a Franco Cosimo Panini di conquistare la leadership del settore.

  1. ^ a b [1].

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]