Floriade 2012

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Floriade 2012
Logo dell'Ufficio Internazionale delle Esposizioni
Esposizione orticulturale
StatoPaesi Bassi Paesi Bassi
CittàVenlo
TemaSii parte del teatro della Natura, avvicinati alla qualità della vita!
Periododa 5 aprile
a 7 ottobre
Partecipanti(28) Paesi
Visitatori(2) milioni
Area66 ha
Cronologia
Precedente
2002
Paesi Bassi Haarlemmermeer
Successiva
2016
Turchia Adalia
 

La Floriade 2012 è stata organizzata dalla città di Venlo, nei Paesi Bassi.

Tema[modifica | modifica wikitesto]

Sito[modifica | modifica wikitesto]

Il parco dedicato all'esposizione è di circa 66 ettari e suddiviso in 5 mondi:

  • Relax and heal (Rilassati e guarisci)
  • Green engine (Il motore verde)
  • Education and Innovation (Educazione e innovazione)
  • Environment (Ambiente)
  • World Show Stage (Il palco dello spettacolo del Mondo)

Il sito è attraversato dalla più lunga funivia dei Paesi Bassi, alta 30 metri e lunga 1.1 km. La struttura verrà riutilizzata a fine esposizione nella stazione sciistica austriaca di Silvretta Montafon.

Partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Partecipazione italiana[modifica | modifica wikitesto]

La partecipazione italiana alla Expo 2012 di Venlo è stata autorizzata con la pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale n. 182 del 6 agosto 2010 decreto-legge 5 agosto 2010, n. 125[1].

« È autorizzata la partecipazione italiana all’Esposizione internazionale di Yeosu (Repubblica di Corea), che si svolgerà dal 12 maggio 2012 al 12 agosto 2012, e all’Esposizione internazionale orticola di Venlo (Regno dei Paesi Bassi), che si svolgerà dall’aprile all’ottobre 2012. Per l’espletamento dei compiti organizzativi è istituito, presso il Ministero degli affari esteri, il Commissariato generale del Governo italiano per la partecipazione all’Esposizione internazionale di Yeosu 2012 e all’Esposizione internazionale orticola di Venlo 2012 »

(Decreto-legge 5 agosto 2010, n. 125, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 182 del 6 agosto 2010)
Paesi
Africa
Americhe
Asia
Europa
Oceania
Regioni

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Paesi Bassi Portale Paesi Bassi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Paesi Bassi