Faddija - La legge della vendetta

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Faddija - La legge della vendetta
Paese di produzioneItalia
Anno1949
Durata88 min
Dati tecniciB/N
rapporto: 1,33:1
Generedrammatico, sentimentale, poliziesco
RegiaRoberto Bianchi Montero
SoggettoGiovanni D'Eramo, Pasquale Festa Campanile, Massimo Franciosa
SceneggiaturaGiovanni D'Eramo, Pasquale Festa Campanile, Massimo Franciosa, Fulvio Palmieri, Roberto Bianchi Montero
Produttore esecutivoAnnibale Valentini
Casa di produzioneEagle Film, Lion Films
Distribuzione in italianoHerald Pictures
FotografiaCarlo Nebiolo
MontaggioGuido Bertoli
MusicheAlberto De Castello, dirette da Nello Segurini
ScenografiaVittorio Valentini
CostumiGiaffardini
TruccoMario Paoletti
Interpreti e personaggi

Faddija - La legge della vendetta è un film drammatico del 1949 diretto da Roberto Bianchi Montero.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Un giovane pastore è costretto a pagare una grossa somma ad un latifondista senza scrupoli per aver fatto sconfinare il suo gregge nel suo territorio; le pecore hanno danneggiato i vitigni. Il giovane, per vendicarsi, violenta la figlia del suo nemico, poi nel momento in cui attende da lui un figlio, mentre sta per essere cacciata da casa si accorge d'amarla. La pace torna quando arrivano il matrimonio e la nascita del bimbo.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film venne iscritto al Pubblico registro cinematografico con il n. 820. Presentato alla Commissione di Revisione Cinematografica il 27 dicembre 1949, ottenne il visto di censura n. 7.004 del 28 dicembre 1949, con una lunghezza della pellicola di 2.680 metri.[1]. Ebbe la prima proiezione pubblica l'11 gennaio 1950. Nel 2003 il quotidiano L'Unione Sarda ha pubblicato in allegato una videocassetta del film.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Come si evince dal visto di censura originale tratto dal sito Italia Taglia.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema