Erodium cicutarium

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Cicutaria
Illustration Erodium cicutarium0.jpg
Classificazione Cronquist
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Sottoregno Tracheobionta
Superdivisione Angiosperme
Divisione Magnoliophyta
Classe Rosidae
Ordine Geraniales
Famiglia Geraniaceae
Genere Erodium
Specie E. cicutarium
Classificazione APG
Regno Plantae
(clade) Commelinidi
Ordine Geraniales
Famiglia Geraniaceae
Nomenclatura binomiale
Erodium cicutarium
(L.) L'Hér.
Nomi comuni

becco di gru comune

La cicutaria o becco di gru comune (Erodium cicutarium) è una pianta erbacea annuale – o in climi caldi biennale – appartenente alla famiglia delle Geraniaceae. È originaria del Bacino del mediterraneo da cui si è diffusa in gran parte delle regioni temperate e mediterranee.

Distribuzione ed ecologia[modifica | modifica wikitesto]

Wildwachsend in Südhessen April 2012.JPG

Fiorisce da maggio ad agosto ed ècomune in terreni incolti o sabbiosi. I semi sono spesso raccolti da diverse specie di formiche

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

È una pianta annuale pelosa e lignificata alla base. I fiori sono rosa spesso con macchie scure alla base in infiorescenze di 10 elementi: cinque fertili e cinque sterili.[1] Le foglie sono pennate e il lungo picciolo porta un seme a forma i corno che si apre a forma di spirale per favorire la dispersione dei semi dotati di strutture piumose simili a paracadute.

Il lancio del seme è favorito da un meccanismo a molla formato dai semi che cambiano la forma quando si essiccano.[2] La spirale si svolge rapidamente quando cambia l'umidità atmosferica seppellendo parzialmente i semi nel terreno. I due meccanismi (lancio e seppellimento) sono legate alle caratteristiche dello stesso tessuto igroscopico delle strutture fiorali.

Etimologia[modifica | modifica wikitesto]

Erodiós In greco significa "airone" (come per Geranium si sottolinea la forma dei frutti); le foglie simili a quelle dì una ombrellifera hanno determinato il nome specifico.

Utilizzi[modifica | modifica wikitesto]

Tutta la pianta è commestibile e i giovani getti hanno un sapore simile al prezzemolo. Produce inoltre nettare e polline[3].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ David Giblin, Erodium cicutarium, redstem stork's bill, common stork's bill, su WTU Herbarium Image Collection, Burke Museum of Natural History and Culture. URL consultato il 29 ottobre 2013.
  2. ^ Dennis Evangelista, Scott Hotton & Jacques Dumais, The mechanics of explosive dispersal and self-burial in the seeds of the filaree, Erodium cicutarium (Geraniaceae), in Journal of Experimental Biology, vol. 214, nº 4, 2011, pp. 521–529, DOI:10.1242/jeb.050567.
  3. ^ John H. Lovell, Honey Plants of North America, 1926.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Botanica Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di botanica