Enrico Pagani

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Enrico Pagani
Nazionalità Italia Italia
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Carriera
Squadre di club
1949-1960Olimpia Milano
Nazionale
1951-1958Italia Italia38 (165)
Palmarès
Campionato italiano 9 scudetti
Per maggiori dettagli vedi qui
Gold medal mediterranean.svg Giochi del Mediterraneo
Bronzo Alessandria 1951
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Enrico Pagani (Shanghai, 7 settembre 1929Milano, 2 ottobre 1998[1]) è stato un cestista italiano, attivo tra gli anni quaranta e cinquanta.

Figlio di un ufficiale della Marina italiana e di una russa, era soprannominato Ricky o Il cinese. Di bell'aspetto, parlava varie lingue e apparve anche in un film al fianco di Lea Massari[2].

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Vinse nove titoli italiani da capitano dell'Olimpia Milano[2].

Disputò 38 partite con la Nazionale italiana, con cui esordì il 17 marzo 1951 nella vittoria per 40-38 sulla Francia[3]. Prese parte ai Giochi olimpici di Helsinki 1952, totalizzando 12 punti[4].

Nel 1957 interpretò Mario Bonelli ne I sogni nel cassetto, un film diretto da Renato Castellani: fu la sua unica interpretazione e contribuì a farlo definire «il bello del basket». Come attore, non ebbe però la carriera di Vittorio Gassman, anch'egli nazionale di pallacanestro in gioventù[5].

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Olimpia Milano: 1949-50, 1950-51, 1951-52, 1952-53, 1953-54, 1956-57, 1957-58, 1958-59, 1959-60

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Addio a Pagani, il primo play della grande Olimpia La Gazzetta dello Sport, 3 ottobre 1998
  2. ^ a b Alberto Figliolia, Cinquant'anni fa, il basket italiano..., in tellus folio.it, 13 aprile 2009. URL consultato il 16 agosto 2010.
  3. ^ Almanacco illustrato del basket 1990. Panini, Modena, 1989, p. 404.
  4. ^ Scheda su Sports-Reference.com, su sports-reference.com. URL consultato il 15-08-2010.
  5. ^ Scheda del film su IMDb.com, su imdb.com. URL consultato il 16-08-2010.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]