Enrico IV di Brabante

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Enrico IV
Replacement Henry IV - John I.jpg
Rinuncia di Enrico IV, che prende i voti
Duca di Lorena e del Brabante[1]
In carica 1261 –
1267
Predecessore Enrico III
Successore Giovanni I
Nascita Lovanio, 1251 circa
Morte Lovanio, 1272 circa
Casa reale Casato di Reginar
Padre Enrico III di Brabante
Madre Alice di Borgogna
Religione Cattolico

Enrico IV di Brabante (Lovanio, 1251 circa – Lovanio, 1272 circa) fu duca di Lorena e del Brabante, dal 1261al 1267.

Origine[modifica | modifica wikitesto]

Secondo la Genealogia Ducum Brabantiæ Heredum Franciæ era il figlio maschio primogenito del duca Duca di Lorena e del Brabante, Enrico III e di Alice di Borgogna[2], che, secondo gli Annales Parchenses era figlia del Duca di Borgogna e re titolare di Tessalonica, Ugo IV (12121272)[3] e della moglie (come ci viene confermato dalla Chronica Albrici Monachi Trium Fontium[4]) Yolanda di Dreux (12121248), che era figlia del conte di Dreux e di Braine, Roberto III[5] e della moglie (come ci viene confermato dal documento n° LXXIX del Cartulaire du comté de Ponthieu[6] Eleonora, signora di Saint-Valéry[7].
Enrico III di Brabante, secondo la Genealogia Ducum Brabantiæ Heredum Franciæ era il figlio maschio primogenito del duca Duca del Brabante e di Lorena, Enrico II (12071248) e di Maria di Svevia (12011235)[8], che, secondo gli Annales Marbacenses, era la figlia femmina secondogenita del Duca di Toscana, duca di Svevia e re di Germania, Filippo di Svevia e di Irene Angelo, principessa bizantina[9], figlia, secondo il Ryccardus de Sancti Germano Chronica dell'imperatore Isacco II Angelo[10] e di Irene Tornikaina, figlia di Demetrio Tornisse e della moglie, Malakissa[11].

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Enrico come la sorella, Maria, secondo la Genealogia Ducum Brabantiæ Ampliata era nato a Lovanio[12] e ancora secondo la Genealogia Ducum Brabantiæ Heredum Franciæ era un minorato (fatui et insensatum, debile et deformem)[2].

Nel 1257, secondo la Histoire généalogique des ducs de Bourgogne de la maison de France, Enrico fu fidanzato con Margherita, figlia del re di Francia, San Luigi IX e Margherita di Provenza[13].

Suo padre, Enrico III, morì nel 1261: ammalatosi, firmò sul letto di morte un atto che accordava maggiori diritti giuridici ai suoi sudditi del Brabante, come risulta dalla Chronica nobilissimorum ducum Lotharingiae et Brabantiae ac regum Francorum[14]; sempre la Chronica nobilissimorum ducum Lotharingiae et Brabantiae ac regum Francorum ci informa della sua morte a Lovanio e della sepoltura in quella città nella chiesa dei Predicatori, che egli stesso aveva fatto costruire, e dove sarà raggiunto dalla moglie Alice[15].
Dopo la morte di Enrico III, nel titolo di duca del Brabante gli succedette il figlio primogenito, Enrico, di circa dieci anni, sotto tutela della madre[16], Alice di Borgogna.
La successione viene confermata anche dagli Annales Parchenses[17]; pare che il malgoverno della duchessa causò dei moti popolari a Lovanio[17]. Nella reggenza intervennero anche lo zio, il langravio d'Assia Enrico I, e da un cugino, Enrico di Lovanio, signore di Gaesbeek[17].

Enrico, malaticcio e di scarsa intelligenza[2], ancora secondo la Histoire généalogique des ducs de Bourgogne de la maison de France, rinunciò dopo pochi anni al ducato, in favore del fratello minore Giovanni[18]; secondo i Trophees tant sacres que profanes de la duché de Brabant ..., Volume 1 a tale rinuncia fu forzato dalla madre, Alice[19]; Enrico prese quindi la decisione di farsi monaco, entrando monaco fra gli agostiniani dell'abbazia di San Benigno, a Digione[19]; pronunciò i voti il 1º ottobre 1269[19]. In questa occasione, la duchessa Alice, mantenne l'impegno di fidanzamento con la principessa Margherita, per il figlio secondogenito Giovanni[19].

Non si conosce la data esatta della morte di Enrico: morì in una data successiva al 28 aprile 1272[20][21].

Discendenza[modifica | modifica wikitesto]

Di Enrico non si conosce alcuna discendenza[20][21].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Con la reggenza della madre, Alice di Borgogna
  2. ^ a b c (LA) Monumenta Germanica Historica, tomus XXV, Genealogia Ducum Brabantiæ Heredum Franciæ, par. 9, pag 391
  3. ^ (LA) Monumenta Germanica Historica, Scriptores, tomus XVI: Annales Parchenses, anno 1253, pag. 607
  4. ^ (LA) Monumenta Germaniae Historica, Scriptores, tomus XXIII, Chronica Albrici Monachi Trium Fontium, anno 1229, Pag 924, con relativa nota 7
  5. ^ (LA) Monumenta Germaniae Historica, Scriptores, tomus XXIII, Chronica Albrici Monachi Trium Fontium, anno 1229, Pag 924, con relativa nota 6
  6. ^ (LA) Cartulaire du comté de Ponthieu, doc. LXXIX, pagg 116 -119
  7. ^ (FR) #ES Histoire généalogique des ducs de Bourgogne de la maison de France, pag. 72
  8. ^ (LA) Monumenta Germanica Historica, tomus XXV, Genealogia Ducum Brabantiæ Heredum Franciæ, par. 8, pag 390
  9. ^ (LA) Monumenta Germanica Historica, Scriptores, tomus XVI: Annales Marbacenses, anno 1201, pag. 170, righe 27 - 33
  10. ^ (LA) Monumenta Germanica Historica, Scriptores, tomus XIX: Ryccardus de Sancti Germano Chronica, anno 1191, pag. 325, righe 39 - 40
  11. ^ (EN) #ES Foundation for Medieval Genealogy: Imperatori bizantini - ISAAKIOS Angelos
  12. ^ (LA) Monumenta Germanica Historica, tomus XXV, Genealogia Ducum Brabantiæ Ampliata, par. 14, pag 397
  13. ^ (FR) #ES Histoire généalogique des ducs de Bourgogne de la maison de France, pagg. 77 e 78
  14. ^ (LA) Chronica nobilissimorum ducum Lotharingiae et Brabantiae ac regum Francorum, pagg 204 e 205
  15. ^ (LA) Chronica nobilissimorum ducum Lotharingiae et Brabantiae ac regum Francorum, pag 206
  16. ^ (LA) Chronica nobilissimorum ducum Lotharingiae et Brabantiae ac regum Francorum, pag 403
  17. ^ a b c (LA) Monumenta Germanica Historica, Scriptores, tomus XVI: Annales Parchenses, anno 1260, pag. 607
  18. ^ (FR) #ES Histoire généalogique des ducs de Bourgogne de la maison de France, pag. 78
  19. ^ a b c d (FR) #ES Trophees tant sacres que profanes de la duché de Brabant ..., Volume 1, pag. 270
  20. ^ a b (EN) #ES Foundation for Medieval Genealogy: DUKES of BRABANT -HENRI de Brabant
  21. ^ a b (EN) #ES Genealogy: Brabant 3 - Henri IV

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Letteratura storiografica[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Duca di Brabante
Con la reggenza della madre, Alice di Borgogna
Successore Armoiries Brabant.svg
Enrico III 1261-1267 Giovanni I
Controllo di autorità VIAF: (EN80587134 · GND: (DE136201458 · CERL: cnp01151278