Eladio Jiménez

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Eladio Jiménez
Eladio JIMENEZ.jpg
Eladio Jiménez all'Euskal Bizikleta 2005
Nome Eladio Jiménez Sánchez
Nazionalità Spagna Spagna
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Specialità Strada
Ritirato 2009
Carriera
Squadre di club
1998-2000 Banesto
2001-2003 iBanesto.com
2004 Kelme
2005-2006 Com. Valenciana
2007 Karpin Galicia
2008 Fercase
2009 Centro Ciclismo de Loulé
Statistiche aggiornate al luglio 2015

Eladio Jiménez Sánchez (Ciudad Rodrigo, 10 marzo 1976) è un ex ciclista su strada spagnolo, professionista dal 1998 al 2009. In carriera vinse tre tappe alla Vuelta a España.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Passato professionista nel 1998 con la Banesto, squadra diretta da Eusebio Unzué e Juan Miguel Echavarri, vi rimane fino al 2003 conseguendo due successi, il primo dei quali nel 2000 in occasione della quinta tappa della Vuelta a España.

A partire dalla stagione 2004 è nelle file della Kelme: con quest'altra storica formazione spagnola coglie cinque vittorie, tra cui la classifica generale dell'Euskal Bizikleta 2005 e altre due frazioni della Vuelta a España. Nell'agosto 2006 la squadra, ormai denominata Comunidad Valenciana, viene dismessa a seguito dell'implicazione nello scandalo dell'Operación Puerto.

Rimasto senza squadra, all'inizio del 2007 Jiménez si trasferisce alla Karpin-Galicia, squadra fondata pochi mesi prima dall'ex calciatore russo Valerij Karpin; al termine dell'anno lascia quindi la Spagna per correre in Portogallo, prima alla Fercase-Rota dos Móveis, e poi, nel 2009, alla Centro Ciclismo de Loulé-Louletano, con cui si aggiudica una tappa alla Volta a Portugal.

Al termine della stagione 2009 vengono resi noti i risultati di un suo test antidoping effettuato nel mese di agosto, in cui vengono riscontrate tracce di EPO. Jiménez viene quindi sospeso dalla Unione Ciclistica Internazionale e dalla Rock Racing, sua nuova squadra per il 2010[1]; nel dicembre dello stesso 2009 il ciclista decide così di ritirarsi dall'attività[2].

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

  • 2000 (Banesto, una vittoria)
5ª tappa Vuelta a España
  • 2001 (iBanesto.com, una vittoria)
3ª tappa Grande Prémio Internacional CTT Correios de Portugal
  • 2004 (Kelme-Costa Blanca, una vittoria)
10ª tappa Vuelta a España
  • 2005 (Comunidad Valenciana-Elche, tre vittorie)
2ª tappa Euskal Bizikleta
Classifica generale Euskal Bizikleta
14ª tappa Vuelta a España
  • 2006 (Comunidad Valenciana, una vittoria)
5ª tappa Troféu Joaquim Agostinho
  • 2007 (Karpin-Galicia, tre vittorie)
2ª tappa Troféu Joaquim Agostinho
6ª tappa Volta a Portugal
9ª tappa Volta a Portugal
  • 2008 (Fercase-Rota dos Móveis, tre vittorie)
3ª tappa Circuit de Lorraine
2ª tappa Grande Prémio Internacional CTT Correios de Portugal
4ª tappa Volta a Tras os Montes e Alto Douro
  • 2009 (Centro Ciclismo de Loulé-Louletano, una vittoria)
6ª tappa Volta a Portugal

Altri successi[modifica | modifica wikitesto]

  • 2005 (Comunidad Valenciana-Elche)
Classifica sprint Volta Ciclista a Catalunya

Piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Grandi Giri[modifica | modifica wikitesto]

2000: 24º
2003: 48º
2004: 19º
2005: 36º

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (ES) La UCI suspende a Eladio Jiménez por dar positivo con EPO
  2. ^ Eladio Jiménez announces retirement in Cyclingnews.com, 10 dicembre 2009. URL consultato il 12 luglio 2015.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]