Egidio Dall'Oglio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Apparizione della Madonna col Bambino e sant'Anna ai santi Antonio da Padova, Carlo Borromeo e Filippo Neri, 1748, San Diego Museum of Art, fino al 1918 nella parrocchiale di Giavera del Montello

Egidio Dall'Oglio o Dall'Olio (Cison, 1705[1]Cison, 19 ottobre 1784) è stato un pittore italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Il padre, Bartolomeo, era amministratore dei beni dei conti Brandolini e le sue disponibilità economiche permisero a Egidio di trasferirsi nel 1725 a Venezia dove frequentò la bottega di Giambattista Piazzetta. Qualche anno dopo, divenuto ormai un pittore affermato, tornò a Cison e sposò Giovanna Antonia Bella (1736) che gli diede due figli, Bartolomeo (1737) e Graziosa (1738).

Nella terra natale Dall'Oglio fu soprattutto al servizio dei Brandolini e operò a Castelbrando e nella villa di Solighetto. Lavorò, comunque, anche per altre famiglie (per esempio i Darbi) e fu impiegato nella decorazione di varie chiese sparse tra il Bellunese, il Friuli e il Trevigiano (per alcuni periodi soggiornò a Villarazzo presso il fratello Francesco, parroco del paese).

Arte[modifica | modifica wikitesto]

Probabilmente fu inizialmente influenzato da Mathias Gremsel, pittore austriaco che si era trasferito a Cison da Graz nel 1680. L'apporto più significativo fu però quello conseguente al soggiorno veneziano presso il Piazzetta.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Di seguito è riportato un elenco parziale delle opere del Dall'Oglio:

  • Assunzione di Maria, 1753, olio su tela, Chiesa di Santa Maria Assunta, Cison di Valmarino
  • Nascita di San Giovanni Battista, 1735/1753, olio su tela, Chiesa di Santa Maria Assunta, Cison di Valmarino
  • Decapitazione di San Giovanni Battista, 1735/1753, olio su tela, Chiesa di Santa Maria Assunta, Cison di Valmarino
  • Elemosina di Sant'Agostino, 1735/1753, affresco, Chiesa di Santa Maria Assunta, Cison di Valmarino
  • Gloria del Paradiso, 1735/1753, affresco, Chiesa di Santa Maria Assunta, Cison di Valmarino
  • Santo in gloria, 1735/1753, affresco, Chiesa di Santa Maria Assunta, Cison di Valmarino
  • Presentazione di Gesù al Tempio, 1735/1753, olio su tela, Chiesa di Santa Maria Assunta, Cison di Valmarino
  • Circoncisione di Gesù, 1735/1753, olio su tela, Chiesa di Santa Maria Assunta, Cison di Valmarino
  • Annunciazione, 1735/1753, olio su tela, Chiesa di Santa Maria Assunta, Cison di Valmarino
  • Educazione della Vergine, 1735/1753, olio su tela, Chiesa di Santa Maria Assunta, Cison di Valmarino
  • Santi Apollonia, Rita, Girolamo e Agostino, 1735/1753, olio su tela, Chiesa di Santa Maria Assunta, Cison di Valmarino
  • Santi Stefano, Luigi Gonzaga, Giovanni Nepomuceno e Pietro di Alcantara, 1735/1753, olio su tela, Chiesa di Santa Maria Assunta, Cison di Valmarino
  • Madonna addolorata con Cristo morto e i santi Francesco di Paola e Antonio da Padova, 1740, olio su tela, 165 x 97 cm, Chiesa di San Martino , Cornuda
  • Madonna del Rosario con San Domenico, 1740, olio su tela, 183 x 94 cm, Chiesa di San Giorgio, Lago
  • Sant'Augusta e Sant'Osvaldo, 1739, olio su tela, 183 x 94 cm, Chiesa di San Giorgio, Lago
  • Sacra Famiglia con San Giovannino, Sant'Anna e San Gioacchino, 1735, olio su tela, Basilica cattedrale di San Martino, Belluno
  • San Giorgio, Chiesa di San Giorgio, Rugolo
  • Coppie di figure Collezione De Vito, Roma
  • Contadina addormentata il dipinto era presente sul mercato dell'antiquariato londinese

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Fu battezzato il 26 settembre.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Giorgio Mies, Egidio Dall'Oglio pittore di Cison di Valmarino, Comune di Cison di Valmarino, dicembre 1984.
  • Egidio Dall'Oglio di Cison di Valmarino ed il suo tempo. 1705-1784, Pieve di Soligo, Grafiche Bernardi, 1984.
  • Giorgio Mies, Per Egidio Dall'Oglio, in Rivista quadrimestrale di studi vittoriesi - IL FLAMINIO, n°4, 1985, pp. 92-96.
  • Francesco Valcanover, DALL'OGLIO, Egidio, in Dizionario biografico degli italiani, vol. 32, Roma, Istituto dell'Enciclopedia Italiana, 1996. URL consultato il 9 settembre 2017.
  • Raffaello Padovan (a cura di), Egidio Dall'Oglio 1705-2005. Documenti dal seminario di studi nel tricentenario della nascita (Cison di Valmarino aprile-maggio 2005), Terra Ferma Edizioni, Vicenza 2009

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN95828654 · ISNI (EN0000 0001 2144 3845 · LCCN (ENno2010065247 · GND (DE140779221 · ULAN (EN500023913