Edmondo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Edmondo è un nome proprio di persona italiano maschile[1][2][3].

Varianti[modifica | modifica wikitesto]

  • Maschili: Eadmondo[1], Emondo[1]
    • Ipocoristici: Edmo, Edmeo, Mondo[senza fonte]
  • Femminili: Edmonda[4]

Varianti in altre lingue[modifica | modifica wikitesto]

Origine e diffusione[modifica | modifica wikitesto]

Continua il nome anglosassone Eadmund[2]; è composto dai termini ead ("ricco", "benedetto") e mund ("protettore")[2][3], e il suo significato viene talvolta interpretato come "protettore della prosperità"[6][7] (come Edgardo), "che difende il suo patrimonio"[8], oppure "protettore della felicità"[1].

Fu uno dei pochi nomi anglosassoni a resistere dopo la conquista normanna dell'Inghilterra, anche se il suo uso si ridusse dopo il XV secolo[2][3], cosa che non gli impedì comunque di diffondersi oltre i confini della Gran Bretagna (ciò soprattutto grazie al culto di sant'Edmondo[3]).

Onomastico[modifica | modifica wikitesto]

Generalmente, l'onomastico si festeggia il 20 novembre in onore di sant'Edmondo, re dell'Est Anglia e martire[2][8][7][9]. Si ricordano altri santi e beati con questo nome, fra i quali, alle date seguenti:

Persone[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Persone di nome Edmondo.

Variante Edmond[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Persone di nome Edmond.

Variante Edmund[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Persone di nome Edmund.

Variante Edmundo[modifica | modifica wikitesto]

Variante Eamon[modifica | modifica wikitesto]

Variante Eamonn[modifica | modifica wikitesto]

Variante Ödön[modifica | modifica wikitesto]

Altre varianti maschili[modifica | modifica wikitesto]

Varianti femminili[modifica | modifica wikitesto]

Il nome nelle arti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e Accademia della Crusca, p. 631.
  2. ^ a b c d e f g h i j k l m n o p q (EN) Edmund, su Behind the Name. URL consultato l'8 novembre 2013.
  3. ^ a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t Sheard, p. 189.
  4. ^ (EN) Edmonda, su Behind the Name. URL consultato l'8 novembre 2013.
  5. ^ a b c d e (EN) Edmé, su Behind the Name. URL consultato l'8 novembre 2013.
  6. ^ a b c (EN) Edmund, su Online Etymology Dictionary. URL consultato l'8 novembre 2013.
  7. ^ a b c Burgio, p. 136.
  8. ^ a b c Edmondo, su Santi, beati e testimoni. URL consultato l'8 novembre 2013.
  9. ^ a b c d e f g h i j Santi e beati di nome Edmondo, su Santi, beati e testimoni. URL consultato l'8 novembre 2013.
  10. ^ Beato Edmund Bojanowski, su Santi, beati e testimoni. URL consultato l'8 novembre 2013.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Antroponimi Portale Antroponimi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di antroponimi