eSIM

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da ESim)
Jump to navigation Jump to search

Nella telefonia mobile l'eSIM o e-SIM (embedded subscriber identity module) è un metodo d'accesso ai servizi dati e di telefonia cellulare. A differenza di una carta SIM tradizionale, di cui rappresenta un'alternativa, questa è un circuito integrato e prescinde dal dispositivo[non chiaro] su cui è montata e permette a un dispositivo di potersi registrare e accedere alle reti mobili.[1]

Cenni storici[modifica | modifica wikitesto]

In Italia[modifica | modifica wikitesto]

In Italia le prime e-SIM sono entrate in commercio nel 2019.[2]

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Essa rappresenta la versione virtuale della SIM, integrata direttamente nel dispositivo senza alcun supporto fisico. Per attivarla basta far leggere allo smartphone un codice QR.

Fornisce la stessa interfaccia elettrica delle schede SIM full size, 2FF, 3FF e 4FF. Il formato eSIM è comunemente designato come MFF2. Nelle applicazioni machine-to-machine (M2M) in cui non è necessario cambiare la scheda SIM, questo evita il requisito di un connettore, migliorandone l'affidabilità e la sicurezza.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ eSIM in Italia entro la fine del 2019: cos'è, come funziona e quali sono gli operatori, in Fanpage.it, 18 novembre 2019. URL consultato il 18 giugno 2020.
  2. ^ Le eSIM arrivano in Italia, in Corriere della Sera, 21 novembre 2019. URL consultato il 18 giugno 2020.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]