Dominique Dunne

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
La tomba di Dominique Dunne al Westwood Memorial Cemetery di Los Angeles.

Dominique Dunne (Santa Monica, 23 novembre 1959Los Angeles, 4 novembre 1982) è stata un'attrice statunitense, famosa soprattutto per il suo ruolo nel film Poltergeist (1982).

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nipote degli scrittori e sceneggiatori John Gregory Dunne e Joan Didion e sorella dell'attore e regista Griffin Dunne, Dominique crebbe a Los Angeles e in Colorado. Dopo aver passato un anno in Italia, a Firenze, e aver lavorato anche come traduttrice presso l'Istituto nazionale per il commercio estero decise di intraprendere la carriera di attrice. I suoi primi ruoli furono piccole parti in popolari serie tv come In casa Lawrence, CHiPs e Saranno famosi; dopo tre anni di esperienza riuscì ad ottenere il ruolo di Dana Freeling nel film horror Poltergeist - Demoniache presenze (1982) di Tobe Hooper.

Dopo aver completato le riprese del film, incontrò il cuoco losangelino John Thomas Sweeney; i due iniziarono a vivere insieme, ma poche settimane dopo la fine della loro relazione, Sweeney strangolò Dominique nel vialetto di casa sua, dopo che lei si era rifiutata di ritornare con lui. L'attrice morì cinque giorni dopo al Cedars-Sinai Medical Centre di Los Angeles e il suo cuore e i suoi reni vennero donati. Fu sepolta al Westwood Village Memorial Park Cemetery, vicino a Natalie Wood.

All'epoca Dominique stava girando la miniserie televisiva V - Visitors, ma riuscì a completare solo poche scene prima di morire. La sua parte sarà presa da Blair Tefkin, ma lei è ancora visibile di schiena in una scena, quella in cui i Maxwell osservano il primo arrivo dell'astronave aliena. Per Sweeney l'accusa fu di omicidio colposo e aggressione e fu condannato a 7 anni di carcere (6 anni e mezzo per l'omicidio e 6 mesi per l'aggressione). Fu rilasciato nel 1986, dopo aver scontato 3 anni e 7 mesi.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN22351555 · ISNI (EN0000 0000 4846 0162 · LCCN (ENno2006035887 · BNF (FRcb14173816n (data) · WorldCat Identities (ENno2006-035887
Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema