CHiPs

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Chip.
CHiPs
CHiPs.png
I titoli di testa
Titolo originaleCHiPs
PaeseStati Uniti d'America
Anno1977-1983
Formatoserie TV
Generepoliziesco, azione
Stagioni6 Modifica su Wikidata
Episodi139 Modifica su Wikidata
Durata46 min (episodio)
Lingua originaleinglese
Crediti
IdeatoreRick Rosner
Interpreti e personaggi
Prima visione
Prima TV originale
Dal15 settembre 1977
Al1º maggio 1983
Rete televisivaNBC
Distribuzione in italiano
Data1981

CHiPs è una serie televisiva statunitense andata in onda tra il 1977 e il 1983 sulla rete televisiva NBC. In Italia la serie è arrivata nel 1981[1] sulle TV locali e nel corso degli anni è stata spesso riproposta da diverse emittenti.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

La serie racconta le avventure di due spensierati ragazzoni (agenti della California Highway Patrol) di pattuglia sulle immense Freeway di Los Angeles.

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Episodi Prima TV USA Prima TV Italia
Prima stagione 22 1977-1978
Seconda stagione 23 1978-1979
Terza stagione 24 1979-1980
Quarta stagione 21 1980-1981
Quinta stagione 27 1981-1982
Sesta stagione 22 1982-1983
Film TV 1998

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

Francis Llwellyn "Frank" Poncherello "Ponch"[modifica | modifica wikitesto]

Frank Poncherello, interpretato da Erik Estrada, "Ponch" per gli amici, è il vero protagonista del telefilm. Nella prima puntata, "Il pilota", gli mancano pochi giorni di prova dovuti al suo comportamento troppo imprevedibile per un agente CHP: nonostante diverse volte la sua ironia causi degli episodi poco simpatici agli occhi del sergente Getraer, riesce a terminare il periodo di prova ed acquistare la fiducia del sergente anche se, al termine della puntata, il suo periodo di prova viene prolungato ulteriormente per aver involontariamente fatto uscire di strada la moglie di un personaggio influente. In questo modo gli sceneggiatori risolvono il problema di non dover separare la coppia Ponch e Jon in quanto gli agenti CHiPs non lavorano quasi mai in coppia ma da soli.

Ponch resta sei anni su sei nel cast del telefilm e recita in quasi tutte le puntate, ad eccezione della prima parte della quinta serie nella quale il personaggio fu sostituito da Steve McLeish.

Casco da agente motociclista dell'epoca

Jonathan A. "Jon" Baker[modifica | modifica wikitesto]

Jon Baker, interpretato da Larry Wilcox, compagno di Poncherello dalla prima alla quinta stagione, è un agente modello, anche perché le disgrazie capitano solitamente al suo compagno: puntuale, serio nel suo lavoro e Getraer ne è molto soddisfatto.

Dopo l'abbandono di Steve McLeish, con il quale Baker aveva recitato all'inizio della quinta stagione, Larry Wilcox decise di lasciare il cast, probabilmente perché i suoi rapporti con Erik Estrada (che non erano mai stati molto buoni) divennero sempre più negativi.[senza fonte] Tornerà nel cast per il film del 1998 nei panni di capitano del CHP.

Robert "Bobby" "Hot Dog" Nelson[modifica | modifica wikitesto]

Bobby Nelson, interpretato da Tom Reilly, è il compagno di Ponch per quasi tutta la sesta serie. È stato scelto nell'estate '82 tra 1000 persone come successore di Jon che, come detto, lasciò il cast. Fu solo per le prime quattro puntate; dalla quinta alla quindicesima puntata affiancato dal fratello Bruce. Tra la quindicesima e la sedicesima puntata avviene un fatto unico nella storia di "CHiPs": Tom Reilly fu arrestato dalla LAPD per traffico di droga. Cominciò da qui il declino del personaggio che dalla ventesima puntata fu sostituito da Bruce come compagno di Ponch. Nella settima serie Bobby sarebbe dovuto scomparire, sostituito da Bruce.

Bruce Nelson[modifica | modifica wikitesto]

Bruce Nelson, interpretato da Bruce Penhall, è il fratello di Bobby per le ultime diciotto puntate del telefilm. È poco ricordato; comincia come cadetto all'accademia della California Highway Patrol (CHP) e diventa compagno di Ponch per le ultime tre puntate (la coppia più veloce, il mostro del mare, il ritorno della pattuglia Brat). È una di quelle persone che, se fossero entrate prima nel cast, avrebbero certamente lasciato il segno. Bruce si candidò a restare nella settima serie che, per un improvviso calo degli ascolti, non si fece. Lo ritroviamo nel film del 1998 come sergente del CHP.

Joseph "Joe" Getraer "Sarge"[modifica | modifica wikitesto]

Joseph Getraer, interpretato da Robert Pine, è il sergente a comando del turno in cui lavorano Ponch e Jon. Severo e integerrimo, è sempre pronto a difendere i suoi uomini con i superiori. Pine è sposato nella vita reale con Gwynne Gilford, attrice che interpreta Betty Getraer moglie del sergente Getraer nel telefilm. Il personaggio interpretato da Robert Pine è l'unico ad apparire in ogni episodio della serie. Nel film del 1998 il sergente ha scalato tutti i gradi del CHP diventandone il capo (commissioner).

Film TV[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1998 è stato prodotto un film per la televisione "CHiPs '99" che ritrae i due poliziotti ormai non più giovani, ma sempre pronti a sfrecciare sulle loro motociclette, questa volta due BMW rt1100-P nuove di zecca. Nel film ritroviamo molti dei vecchi personaggi: Bruce è divenuto sergente, Grossman è un detective, Baricza e Ponch sono rimasti agenti, Getraer veste i panni di capo del CHP (Commissioner) e Jon è capitano. È stato diretto da Jon Cassar.

Film[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: CHiPs (film).

Nel settembre 2014, la Warner Bros. ha annunciato di aver ingaggiato Dax Shepard come regista, sceneggiatore ed attore per portare al cinema il film basato sulla serie televisiva; il ruolo di Jon Baker dovrebbe essere assegnato allo stesso Shepard, mentre Frank "Ponch" Poncherello sarà interpretato dall'attore Michael Peña[2]. Vincent D'Onofrio interpretarà l'antagonista dei due agenti, uno spietato capobanda coinvolto in furti di auto di lusso.[3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Nostro poliziotto quotidiano, in Stampa Sera, nº 112, 27 aprile 1981, p. 6. URL consultato l'8 febbraio 2016.
  2. ^ Mirko D'Alessio, Dax Shepard regista, sceneggiatore e attore del film di CHiPs, badtaste.it. URL consultato il 3 settembre 2014.
  3. ^ Vincent D'Onofrio sarà il cattivo in ChiPS, film sulla serie anni 80

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione