Serie C (pallacanestro maschile)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Divisione Nazionale C)
Serie C
Sport Basketball pictogram.svg Pallacanestro
Tipo Squadre di club
Federazione FIP
Paese Italia Italia
Organizzatore LNP
Titolo Promozione in Serie B
Apertura ottobre
Chiusura giugno
Formula Stagione regolare A/R, Playoff
Promozione in Serie B
Retrocessione in Serie C regionale
Sito Internet Sito ufficiale
Storia
Fondazione 1979 (come Serie C1)
2008 (come Serie C Dilettanti)
2011 (come Divisione Nazionale C)
2014 (come Serie C)
Ultima edizione Divisione Nazionale C FIP 2013-2014
Prossima edizione Serie C maschile FIP 2014-2015

La Serie C[1], nota dal 2011 al 2014 come Divisione Nazionale C, dal 2008 al 2011 come Serie C Dilettanti, e dal 1979 al 2008 come Serie C1, chiamata ufficialmente Lega Adecco DNC[2] per ragioni di sponsorizzazione, è il quarto livello del campionato italiano di pallacanestro maschile.

Formula[modifica | modifica wikitesto]

La serie C per l'a.s. 2014/15 prevede 138 squadre, di cui 12 promosse in serie B.[3]

Promozione[modifica | modifica wikitesto]

Alla seconda fase che succede alla prima, vengono ammesse 32 squadre (tabella) suddivise in 8 gironi da 4 squadre ciascuna (tabella), che si incontreranno in tre giornate di andata e ritorno. Le prime classificate di ogni girone si qualificano in serie B (8 squadre), cui si aggiungono 4 squadre, selezionate dalle seconde classificate che disputeranno uno spareggio promozione secondo il criterio:

  • seconda gir. A vs seconda gir. B
  • seconda gir. C vs seconda gir. D
  • seconda gir. E vs seconda gir. F
  • seconda gir. G vs seconda gir. H

Numero di ammissioni alla seconda fase per ogni girone[modifica | modifica wikitesto]

Girone numero di squadre ammesse
Piemonte/Valle d'Aosta/Liguria 3 squadre
Lombardia 5 squadre
Trentino Alto Adige/Veneto/Friuli Venezia Giulia 4 squadre
Emilia Romagna 4 squadre
Toscana 3 squadre
Marche/Abruzzo/Umbria 3 squadre
Lazio 3 squadre
Campania/Molise/Puglia/Basilicata 3 squadre
Calabria/Sicilia 3 squadre
Sardegna 1 squadra

Composizione gironi seconda fase[modifica | modifica wikitesto]

Gironi 1ª squadra 2ª squadra 3ª squadra 4ª squadra
Girone A 1a Piemonte/Liguria 4a Emilia Romagna 2a Lombardia 3a Trentino/Veneto/Friuli
Girone B 1a Lombardia 4a Trentino/Veneto/Friuli 2a Emilia Romagna 3a Piemonte/Liguria
Girone C 1a Trentino/Veneto/Friuli 4a Lombardia 2a Marche/Abruzzo/Umbria 3a Toscana
Girone D 1a Emilia Romagna 3a Lombardia 1a Sardegna 2a Piemonte/Liguria
Girone E 1a Toscana 5a Lombardia 2a Trentino/Veneto/Friuli 3a Emilia Romagna
Girone F 1a Marche/Abruzzo/Umbria 2a Campania/Puglia/Basilicata 2a Lazio 3a Sicilia/Calabria
Girone G 1a Lazio 2a Sicilia/Calabria 2a Toscana 3a Campania/Puglia/Basilicata
Girone H 1a Campania/Puglia/Basilicata 3a Lazio 1a Sicilia/Calabria 3a Marche/Abruzzo/Umbria

Retrocessione[modifica | modifica wikitesto]

Loghi[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ legapallacanestro.com, 1 luglio 2014, prossimo si gioca in A2 Gold, A2 Silver, Serie B, Serie C http://www.legapallacanestro.com/lanno-prossimo-si-gioca-in-a2-gold-a2-silver-serie-b-serie-c/=L’anno prossimo si gioca in A2 Gold, A2 Silver, Serie B, Serie C. URL consultato il 1 luglio 2014.
  2. ^ UFFICIALE: SI GIOCA PER LA “LEGA ADECCO GOLD”. URL consultato il 7 ottobre 2013.
  3. ^ Disposizioni Organizzative Annuali Anno Sportivo 2014-2015

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

pallacanestro Portale Pallacanestro: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pallacanestro