Dipartimento del Tesoro degli Stati Uniti d'America

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
United States Department of the Treasury
US-DeptOfTheTreasury-Seal.svg
Stemma del dipartimento del Tesoro
Ustreasur.JPG
Sede del dipartimento del Tesoro
Istituito 2 settembre 1789
Segretario Jacob Lew
Vicesegretario Neal S. Wolin
Bilancio 14 miliardi di dollari USA (2013)[1]
Impiegati 115.897 (2007)
Sito web www.ustreas.gov

Il Dipartimento del Tesoro degli Stati Uniti d'America (in lingua inglese United States Department of the Treasury) è il dicastero del governo federale statunitense che si occupa della gestione del debito pubblico.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il Dipartimento del Tesoro è stato, insieme al Dipartimento di Stato e a quello della Guerra, tra i primi ad essere fondati, il 2 settembre 1789.

Organizzazione[modifica | modifica wikitesto]

All'interno del dipartimento esistono due figure chiave: quella del tesoriere, che si occupa dell'emissione di moneta e del debito pubblico, e quella del Segretario, il ministro che amministra il lavoro del dipartimento. L'attuale tesoriere è Rosa Gumataotao Rios, mentre l'attuale segretario è Jacob Lew.

Funzioni[modifica | modifica wikitesto]

Tra le funzioni del dipartimento vi è la lotta all'evasione fiscale, l'emissione di moneta, francobolli e la supervisione sulle operazioni finanziarie.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ [1]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]