Diocesi di Umtata

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Diocesi di Umtata
Dioecesis Umtatana
Chiesa latina
Suffraganea dell' arcidiocesi di Durban
Vescovo Sithembele Anton Sipuka
Sacerdoti 27 di cui 16 secolari e 11 regolari
2.800 battezzati per sacerdote
Religiosi 19 uomini, 90 donne
Abitanti 1.867.000
Battezzati 75.600 (4,0% del totale)
Superficie 23.400 km² in Sudafrica
Parrocchie 22
Erezione 30 marzo 1930
Rito romano
Cattedrale Ognissanti
Santi patroni Nostra Signora Assunta
Indirizzo 34 Leeds Road, P.O. Box 85, Umtata 5100, Eastern Cape, South Africa
Sito web dioceseofmthatha.mariannhillmedia.org
Dati dall'Annuario pontificio 2015 (ch · gc?)
Chiesa cattolica in Sudafrica

La diocesi di Umtata (in latino: Dioecesis Umtatana) è una sede della Chiesa cattolica suffraganea dell'arcidiocesi di Durban. Nel 2014 contava 75.600 battezzati su 1.867.000 abitanti. È retta dal vescovo Sithembele Anton Sipuka.

Territorio[modifica | modifica wikitesto]

La diocesi comprende parte della provincia del Capo Orientale in Sudafrica.

Sede vescovile è la città di Umtata (Mthatha), dove si trova la cattedrale di Ognissanti (All Saints Cathedral).

Il territorio è suddiviso in 22 parrocchie.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La prefettura apostolica di Umtata fu eretta il 30 marzo 1930 con il breve Quo maiori di papa Pio XI, ricavandone il territorio dal vicariato apostolico di Mariannhill (oggi diocesi).

Il 13 aprile 1937 la prefettura apostolica fu elevata a vicariato apostolico con la bolla Lubentissime solet dello stesso papa Pio XI.

L'11 gennaio 1951 il vicariato apostolico è stato ancora elevato a diocesi con la bolla Suprema Nobis di papa Pio XII.

Il 7 febbraio 1952 ha ceduto una parte del suo territorio alla diocesi di Queenstown.[1]

Cronotassi dei vescovi[modifica | modifica wikitesto]

  • Daniele Kauczor, M.C.C.I. † (1923 - 1926 deceduto)
  • Luigi Mohn, M.C.C.I. † (10 dicembre 1926 - 1939 deceduto)
  • Emanuele Hanisch, M.H.M. † (28 ottobre 1930 - 28 febbraio 1940 deceduto)
  • Joseph Grueter, C.M.M. † (3 aprile 1941 - 26 settembre 1968 dimesso)
  • Ernst Heinrich Karlen, C.M.M. † (26 settembre 1968 - 9 maggio 1974 nominato vescovo di Bulawayo)
  • Peter Fanyana John Butelezi, O.M.I. † (10 luglio 1975 - 27 aprile 1978 nominato arcivescovo di Bloemfontein)
  • Andrew Zolile T. Brook † (12 febbraio 1979 - 7 gennaio 1995 dimesso)
  • Oswald Georg Hirmer † (21 aprile 1997 - 8 febbraio 2008 ritirato)
  • Sithembele Anton Sipuka, dall'8 febbraio 2008

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

La diocesi al termine dell'anno 2014 su una popolazione di 1.867.000 persone contava 75.600 battezzati, corrispondenti al 4,0% del totale.

anno popolazione sacerdoti diaconi religiosi parrocchie
battezzati totale % numero secolari regolari battezzati per sacerdote uomini donne
1950 14.298 832.018 1,7 24 2 22 595 7 155 16
1970 36.862 750.000 4,9 32 6 26 1.151 35 186
1980 46.149 1.033.000 4,5 27 8 19 1.709 31 180 22
1990 56.286 918.000 6,1 26 8 18 2.164 32 164 21
1999 76.674 4.600.000 1,7 28 11 17 2.738 36 148 22
2000 98.891 1.680.000 5,9 27 11 16 3.662 23 141 22
2001 62.281 1.683.400 3,7 27 11 16 2.306 29 148 22
2002 63.409 1.700.500 3,7 28 11 17 2.264 27 124 23
2003 62.294 1.717.676 3,6 27 12 15 2.307 28 125 23
2004 68.198 1.717.676 4,0 27 12 15 2.525 28 164 23
2010 73.000 1.805.000 4,0 20 10 10 3.650 13 101  ?
2014 75.600 1.867.000 4,0 27 16 11 2.800 19 90 22

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Sito della diocesi di Queenstown

Fonti[modifica | modifica wikitesto]

Diocesi Portale Diocesi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di diocesi