L'ufficiale della Guardia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Der Gardeoffizier)
L'ufficiale della Guardia
Uffic-guardia 1926-korda.jpg
La protagonista Maria Corda
in una scena del film
Titolo originaleDer Gardeoffizier
Lingua originaletedesco
Paese di produzioneAustria
Anno1926
Durata2.520 metri (6 rulli)
Dati tecniciB/N
rapporto: 1,33 : 1
film muto
Generecommedia
RegiaRobert Wiene
Soggettodal lavoro teatrale A testör di Ferenc Molnár
SceneggiaturaLouis Nerz[1]
Casa di produzionePan-Film
Distribuzione (Italia)E.I.A. Roma
FotografiaHans Androschin[1]
CostumiErnö Metzner[1]
Interpreti e personaggi

L'ufficiale della Guardia (Der Gardeoffizier) è un film del 1926 diretto da Robert Wiene.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Un Attore, geloso della moglie, famosa Attrice anche lei, cerca di farla cadere in contraddizione per scoprire se lei lo tradisce. Travestito da ufficiale, le si presenta nei panni di un focoso ammiratore. Lei si fa corteggiare ma, giunti al dunque, lo respinge sempre. Alla fine, l'Attrice rivela al marito di essere stata sempre conscia di avere avuto a che fare con lui. Ma il sospetto che non racconti proprio tutta la verità rimane.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Tratto dal lavoro teatrale A testör di Ferenc Molnár, mette in scena un testo che ha bisogno di una coppia di mattatori come protagonisti. Questa versione del 1926, fu interpretata da Alfred Abel e da María Corda, popolarissima attrice ungherese, nonché moglie del produttore Alexander Korda.

Il film fu prodotto dalla società austriaca Pan-Film AG (Wien) nel 1925.

Negli Stati Uniti, la commedia di Molnár fu ripresa a Broadway con grande successo dalla coppia Lynn Fontanne e Alfred Lunt[2], un duo di attori che fu interprete anche di The Guardsman, versione cinematografica sonora girata nel 1931 da Sidney Franklin.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

La prima del film si tenne il 15 gennaio 1926 a Vienna[1]. Uscì poi nelle sale cinematografiche tedesche con il titolo Der Leibgardist. Negli Stati Uniti, fu presentato a New York il 6 settembre 1927 per cui alcune fonti lo attribuiscono erroneamente a tale anno[3].

In Italia venne distribuito dalla E.I.A. ad iniziare dal novembre 1926 con il titolo L'ufficiale della Guardia e venne presentato come «il grottesco ultra - moderno celebre sulle scene italiane», vantando anche la partecipazione alla fattura del film di Pitigrilli[4].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d Film Portal
  2. ^ The Guardsman IBDB
  3. ^ IMDb releaseinfo
  4. ^ L'eco del cinema, n. 36, novembre 1926.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]


Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema