De Marchi (azienda)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
De Marchi Sport
Logo
StatoItalia Italia
Forma societariaSocietà a responsabilità limitata
Fondazione1945 a Conegliano
Fondata daEmilio De Marchi
Sede principaleSan Vendemiano
SettoreTessile
Prodottiabbigliamento sportivo
Sito webwww.demarchi.com

De Marchi Sport è un'azienda italiana produttrice di abbigliamento sportivo ed uno dei più antichi marchi di abbigliamento da ciclismo[1].

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La sua data di nascita risale al novembre 1945. Il suo fondatore, Emilio De Marchi era un atleta e manager della squadra di ciclismo professionistico Bottecchia, intitolata a Ottavio Bottecchia.

De Marchi è diventato immediatamente famoso nel mondo del ciclismo per l'impiego di lana merinos per produrre maglie e pantaloncini da ciclismo. È stato anche tra i primi produttori di abbigliamento ciclistico ad introdurre la tecnica della tessitura tubolare[2] che ha permesso la creazione di maglie più comode e l'uso della pelle di daino per i fondelli al posto della pelle di pecora utilizzata all'epoca.

Nel 1991 De Marchi brevettò un fondello tecnologico realizzato completamente in microfibra, anatomico e termoformato, con all'interno un gel in silicone traspirante.

Nel 2000 De Marchi ha brevettato un modello di fondello elastico[3] per uso professionistico, che riduce drasticamente l'irritazione.

L'azienda è tuttora gestita dalla famiglia De Marchi[4].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ De Marchi Cycling Apparel, CycleEXIF.com. URL consultato il 2013.
  2. ^ De Marchi al Bike film festival di Firenze, Ciclismo.it. URL consultato il 2013.
  3. ^ fondello elastico La storia dell’abbigliamento da ciclismo, Mug Magazine. URL consultato il 2013.
  4. ^ famiglia De Marchi After six decades, De Marchi knows innovation & quality in cycling clothing, CyclingNews.com. URL consultato il 2006.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]