DFV-Supercup

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
DFV-Supercup
SportFootball pictogram.svg Calcio
TipoClub
FederazioneDFV
PaeseGermania Est Germania Est
CadenzaAnnuale
Aperturaagosto
Partecipanti2
FormulaScontro diretto
Storia
Fondazione1989
Soppressione1989
Ultimo vincitoreDinamo Berlino (vincitore dell'unica edizione disputata)

La DFV-Supercup, anche detta Pokal des Deutschen Sportechos e nota in italiano come "Supercoppa della Germania Est", fu una competizione calcistica della Germania Est.

Portava il nome del Deutsches Sportecho, il giornale ufficiale della federazione tedesca orientale. In Germania Est diverse altre competizioni portavano questo nome[1][2][3].

Vide affrontarsi in una partita singola i campioni nazionali della Dinamo Dresda e i detentori della FDGB Pokal, la Dinamo Berlino.

Fu disputata in una sola occasione (1989), in quanto il crollo del muro di Berlino e la riunificazione tedesca posero fine, nel corso del 1990, all'esistenza della Germania Est come Paese indipendente.

Tabellino[modifica | modifica wikitesto]

Cottbus
5 agosto 1989
Dinamo Dresda Giallo e Nero.png1 – 4
referto
600px solid HEX-8E3145.svg Dinamo BerlinoStadion der Freundschaft (22.347 spett.)
Arbitro: Germania Est Klaus-Dieter Stenzel (Forst)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (DE) Trophäe - Porzellanmalerei Eckert, H., Berlin, europeana.eu. URL consultato il 21 settembre 2012.
  2. ^ (DE) ZLG Atzendorf, die-fans.de. URL consultato il 21 settembre 2012.
  3. ^ (DE) Norbert Zitzmann, Amtsblatt der Stadt Lauscha (PDF), lauscha.de, 11 gennaio 2008. URL consultato il 21 settembre 2012.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Calcio