Coppa Continentale (hockey su pista)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Coppa Continentale
SportRoller hockey pictogram.svg Hockey su pista
TipoClub
FederazioneCERH
ContinenteEuropa
OrganizzatoreCERH
TitoloDetentore della Coppa Continentale
CadenzaAnnuale
Aperturaottobre
Partecipanti2
FormulaFinale di andata e ritorno
Sito Internetcers-rinkhockey.eu
Storia
Fondazione1980
Numero edizioni39 al 2019
DetentoreSporting CP
Record vittorieBarcellona (18 titoli)
Ultima edizioneEdizione 2019-2020
CERH Continental Cup Icon.svg
Trofeo o riconoscimento

La Coppa Continentale è una competizione europea di hockey su pista istituita nel 1980 e riservata alle squadre di club vincitrice nella stagione precedente la CERH European League e la Coppa CERS.

Brevi cenni storici[modifica | modifica wikitesto]

Dominatrici del torneo sono state le squadre spagnole e portoghesi; in particolare i club iberici hanno trionfato in 29 occasioni su 33 edizioni del torneo. Il club che vanta il maggior numero di vittorie finali è l'FC Barcelona con 17 titoli. A livello di federazioni, come detto sopra, la Spagna vanta 31 vittorie seguita dal Portogallo con 6.

Formula della competizione[modifica | modifica wikitesto]

Il torneo viene disputato dalle squadre che durante la stagione precedente si sono aggiudicate la CERH European League e la Coppa CERS; fino alla stagione 1995-1996 era prevista la partecipazione dei club detentori della Coppa delle Coppe ma a seguito dell'estinzione della manifestazione, come detto sopra, dall'anno dopo si qualificarono i club vincitori della coppa Cers.
La formula della competizione prevede la solo finale giocata con partite di andata e ritorno.

Albo d'oro[modifica | modifica wikitesto]

Edizione Campione Finalista Finale
Punteggio Sede
1980-1981 (1ª) Spagna Barcellona Italia AFP Giovinazzo 9-4 Barcellona
1981-1982 (2ª) Spagna Barcellona Portogallo Sporting CP 6-2 ● 12-1 LisbonaBarcellona
1982-1983 (3ª) Spagna Barcellona Portogallo Porto 3-2 ● 7-1 PortoBarcellona
1983-1984 (4ª) Spagna Barcellona Portogallo Porto 3-4 ● 11-5 PortoBarcellona
1984-1985 (5ª) Spagna Barcellona Spagna Reus Deportiu 2-1 ● 10-1 ReusBarcellona
1985-1986 (6ª) Spagna Barcellona Portogallo Sporting CP 9-0 ● 5-3 LisbonaBarcellona
1986-1987 (7ª) Portogallo Porto Portogallo Sanjoanense 9-3 ● 3-4 São João da MadeiraPorto
1987-1988 (8ª) Spagna Liceo La Coruña Spagna Barcellona 4-4 ● 4-1 BarcellonaLa Coruña
1988-1989 (9ª) Spagna Liceo La Coruña Spagna Noia 2-4 ● 9-4 Sant Sadurní d'AnoiaLa Coruña
1989-1990 (10ª) Spagna Noia Italia Roller Monza 2-3 ● 3-2 (7-3 dtr) MonzaSant Sadurní d'Anoia
1990-1991 (11ª) Spagna Liceo La Coruña Portogallo Porto 6-4 ● 3-2 La CoruñaPorto
1991-1992 (12ª) Portogallo Barcelos Portogallo Sporting CP 5-3 ● 11-2 LisbonaBarcelos
1992-1993 (13ª) Spagna Liceo La Coruña Italia Roller Monza 9-6 ● 6-4 La CoruñaSesto San Giovanni
1993-1994 (14ª) Spagna Igualada Portogallo Barcelos 4-1 ● 3-3 IgualadaBarcelos
1994-1995 (15ª) Spagna Igualada Italia Amatori Lodi 1-1 ● 5-0 LodiIgualada
1995-1996 (16ª) Spagna Igualada Italia Roller Monza 1-2 ● 3-2 (1-0 dtr) MilanoIgualada
1996-1997 Edizione non disputata
1997-1998 (17ª) Spagna Barcellona Portogallo Oliveirense 6-1 ● 8-1 Oliveira de AzeméisBarcellona
1998-1999 (18ª) Spagna Igualada Spagna Noia 2-4 ● 4-1 Sant Sadurní d'AnoiaIgualada
1999-2000 (19ª) Spagna Igualada Spagna Liceo La Coruña 7-3 ● 1-4 IgualadaLa Coruña
2000-2001 (20ª) Spagna Barcellona Portogallo Paço de Arcos 2-1 ● 7-1 Paço de ArcosBarcellona
2001-2002 (21ª) Spagna Barcellona Spagna Vic 6-6 ● 12-3 VicBarcellona
2002-2003 (22ª) Spagna Barcellona Spagna Voltregà 4-4 ● 8-1 Sant Hipòlit de VoltregàBarcellona
2003-2004 (23ª) Spagna Liceo La Coruña Spagna Reus Deportiu 2-1 ● 3-1 ReusLa Coruña
2004-2005 (24ª) Spagna Barcellona Spagna Reus Deportiu 1-1 ● 6-2 ReusBarcellona
2005-2006 (25ª) Spagna Barcellona Italia Follonica 4-0 ● 4-7 BarcellonaFollonica
2006-2007 (26ª) Spagna Barcellona Italia Follonica 7-1 ● 0-2 BarcellonaFollonica
2007-2008 (27ª) Spagna Barcellona Spagna Vilanova 5-0 Dinan
2008-2009 (28ª) Spagna Barcellona Spagna Tenerife 3-1 Pamplona
2009-2010 (29ª) Spagna Reus Deportiu Spagna Mataró 4-1 Sant Sadurní d'Anoia
2010-2011 (30ª) Spagna Barcellona Spagna Liceo La Coruña 7-2 Bilbao
2011-2012 (31ª) Portogallo Benfica Spagna Liceo La Coruña 10-0 (a tavolino) Viana do Castelo
2012-2013 (32ª) Spagna Liceo La Coruña Italia Bassano 5-1 ● 2-6 (dtr) La CoruñaBassano del Grappa
2013-2014 (33ª) Portogallo Benfica Spagna Vendrell 5-3 ● 5-0 El VendrellLisbona
2014-2015 (34ª) Spagna Noia Spagna Barcellona 0-0 ● 3-3 (3-2 dtr) Sant Sadurní d'AnoiaBarcellona
2015-2016 (35ª) Spagna Barcellona Portogallo Sporting CP 2-2 ● 5-1 LisbonaBarcellona
2016-2017 (36ª) Portogallo Benfica Portogallo Barcelos 4-5 ● 9-2 BarcelosLisbona
2017-2018 (37ª) Portogallo Oliveirense Spagna Reus Deportiu 7-4 Viareggio
2018-2019 (38ª) Spagna Barcellona Portogallo Porto 3-3 (3-2 dtr) Barcelos
2019-2020 (39ª) Portogallo Sporting CP Portogallo Porto 3-2 Lisbona

Vittorie per squadra[modifica | modifica wikitesto]

Titoli Club Edizioni vinte
18 Spagna Barcellona 1980-1981, 1981-1982, 1982-1983, 1983-1984, 1984-1985, 1985-1986, 1997-1998, 2000-2001, 2001-2002, 2002-2003, 2004-2005, 2005-2006, 2006-2007, 2007-2008, 2008-2009, 2010-2011, 2015-2016, 2018-2019
6 Spagna Liceo La Coruña 1987-1988, 1988-1989, 1990-1991, 1992-1993, 2003-2004, 2012-2013
5 Spagna Igualada 1993-1994, 1994-1995, 1995-1996, 1998-1999, 1999-2000
3 Portogallo Benfica 2011-2012, 2013-2014, 2016-2017
2 Spagna Noia 1989-1990, 2014-2015
1 Portogallo Porto 1986-1987
1 Portogallo Barcelos 1991-1992
1 Spagna Reus Deportiu 2009-2010
1 Portogallo Oliveirense 2017-2018

Vittorie per nazione[modifica | modifica wikitesto]

Titoli Nazione Club vincitori
32 Spagna Spagna Barcellona (18 titoli), Liceo La Coruña (6), Igualada (5), Noia (2), Reus Deportiu (1)
6 Portogallo Portogallo Benfica (3 titoli), Barcelos (1), Oliveirense (1), Porto (1)

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Sito ufficiale del CERH, su cers-rinkhockey.eu. URL consultato il 13 settembre 2017 (archiviato dall'url originale il 7 settembre 2017).
Sport Portale Sport: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di sport