Confusianesimo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Confusianesimo
singolo discografico
Confusianesimo.jpg
Screenshot tratto dal lyric video del brano
ArtistaCaparezza
Pubblicazione7 settembre 2018
Durata4:20
Album di provenienzaPrisoner 709
GenereAlternative hip hop
EtichettaUniversal
ProduttoreCaparezza
Registrazione
Caparezza - cronologia
Singolo precedente
(2018)
Singolo successivo
(2021)

Confusianesimo è un singolo del rapper italiano Caparezza, pubblicato il 7 settembre 2018 come quinto estratto dal settimo album in studio Prisoner 709.[1]

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Sottotitolato Il conforto - Ragione o religione, il brano tratta lo scetticismo che Caparezza riserva nei confronti della religione e nella fede in generale, come spiegato in un'intervista concessa a La Stampa:[2]

«Non ho fede nemmeno in una squadra di calcio o nella natura. Sono troppo razionale, non penso che qualcuno ci possa dire cosa c’è dietro la vita.»

In una successiva intervista, l'artista ha aggiunto che Confusianesimo si espande anche a una ricerca disperata di conforto nella fede, senza dare tuttavia i risultati sperati, in quanto per lui «è come ascoltare una favoletta, trita e ritrita, non riesco più a provare quella "fascinazione". Per me la fede cieca è proprio sbagliata come concetto».[3]

Video musicale[modifica | modifica wikitesto]

Per il brano è stato realizzato un lyric video, diffuso attraverso il canale YouTube del rapper in concomitanza con il lancio del singolo.[4]

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Musicisti
  • Caparezzavoce, arrangiamento
  • Alfredo Ferrero – chitarra, arrangiamento
  • Giovanni Astorino – basso, violoncello, trascrizioni e direzione d'orchestra
  • Gaetano Camporale – tastiera vintage, pianoforte, arrangiamento
  • Rino Corrieri – batteria
  • Marcello De Francesco – violino
  • Fabrizio Signorile – violino
  • Serena Soccoia – violino
  • Pantaleo Gadaleta – violino
  • Liliana Troia – violino
  • Ilaria Catanzaro – violino
  • Alfonso Mastrapasqua – viola
  • Francesco Capuano – viola
  • Marcello De Francesco – violino
  • Elia Ranieri – violoncello
  • Giovanni Nicosia – tromba
  • Francesco Sossio – sassofono
  • Francesco Tritto – trombone
  • Giuseppe Smaldino – corno
  • Alessio Anzivino – basso tuba
  • Mezzotono – cori armonizzati
  • Nicola Quarto – cori rock
  • Valeria Quarto – cori rock
  • Francesco Stramaglia – cori rock
  • Simone Martorana – cori rock
  • Mariabruna Andriola – cori rock
Produzione
  • Caparezza – produzione artistica
  • Antonio Porcelli – registrazione ai Sunny Cola Studio e al Mast Recording Studio
  • Francesco Aiello – registrazione ai Sunny Cola Studio e al Mast Recording Studio
  • Massimo Stano – registrazione al Mast Recording Studio
  • Chris Lord-Algemissaggio
  • Nik Karpen – assistenza al missaggio
  • Adam Chagnon – assistenza aggiuntiva al missaggio
  • Gavin Lurssen – mastering
  • Spencer Kettrick – mastering aggiuntivo

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (2017) Posizione
massima
Italia[5] 83

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Filippo Gimigliano, Caparezza - Confusianesimo (Radio Date: 07-09-2018), su EarOne, 3 settembre 2018. URL consultato il 3 settembre 2018.
  2. ^ Marinella Venegoni, Caparezza: "Così mi sono liberato del fischio alle orecchie e delle altre malattie", su La Stampa, 15 settembre 2017. URL consultato il 3 settembre 2018.
  3. ^ Marco Calabrò, Caparezza e Prisoner 709: "Questo è un album di reazione", su Il Saccente, 25 settembre 2017. URL consultato il 3 settembre 2018.
  4. ^ È online "Confusianesimo", il nuovo video clip dello scettico Caparezza, su Corriere Quotidiano, 7 settembre 2018. URL consultato l'11 settembre 2018.
  5. ^ Classifica settimanale WK 38 (dal 15.09.2017 al 21.09.2017), su Federazione Industria Musicale Italiana. URL consultato il 3 settembre 2018.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]