Confine tra la Germania e la Polonia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Confine tra la Germania e la Polonia
Oder-Neisse line between Germany and Poland.jpg
L'attuale confine tra la Germania e la Polonia anche detto Linea Oder-Neiße
Dati generali
Stati Germania Germania
Polonia Polonia
Lunghezza 467 km
Dati storici
Istituito nel 1945

Il confine tra la Germania e la Polonia delimita la linea di demarcazione del territorio tra i due stati ed ha una lunghezza di 467 km.
Questo confine è anche noto come Linea Oder-Neiße.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il corso dei fiumi Oder e Neiße (in azzurro tra i due stati (verde e giallo) ed il territorio tedesco divenuto polacco (in giallo scuro).

Fu istituito nel 1945 dopo le conferenze di Jalta e di Potsdam per stabilire la demarcazione tra le nazioni tedesca (RDT) e polacca post-belliche[1].

  • Ad ovest di questo confine (nella Repubblica Democratica Tedesca), fu accolta tutta la popolazione tedesca espulsa dalla Polonia.

Il confine fu riconosciuto dalle due nazioni per la prima volta il 6 luglio 1950 dopo la firma del trattato di Zgorzelec siglato tra Wilhelm Pieck (RDT) e Bolesław Bierut (Polonia)[2].

Dopo la riunificazione tedesca, il medesimo confine fu confermato con il trattato di Varsavia firmato da Germania e Polonia il 14 novembre 1990[1].

Conseguenze[modifica | modifica wikitesto]

Alcune città tedesche (come Breslavia e Stettino) passarono completamente sotto l'amministrazione polacca mentre altre poste lungo lo scorrere dei due fiumi furono divise ed occupate da cittadini polacchi lungo le sponde est dei due fiumi[1].

Il ponte che congiunge le città di Zgorzelec (polonia, a sinistra) e Görlitz (germania, destra) fotografato da nord.

Città divise[modifica | modifica wikitesto]

Germania Germania Polonia Polonia
Wappen Kuestrin-Kietz.png Küstrin-Kietz POL Kostrzyn nad Odrą COA.svg Kostrzyn nad Odrą
Wappen Frankfurt (Oder).png Frankfurt (Oder)       POL Słubice COA.svg Słubice
Wappen der Stadt Guben.svg Guben POL Gubin COA.svg Gubin
Wappen der Stadt Forst (Lausitz).svg Forst POL powiat żarski COA.svg Zasieki
Wappen Bad Muskau.png Bad Muskau POL Łęknica COA.svg Łęknica
Wappen Goerlitz vector.svg Görlitz POL Zgorzelec COA.svg Zgorzelec

Linea Oder-Neiße[modifica | modifica wikitesto]

Demarcazione del confine in Pomerania e con al centro e sullo sfondo la terra di nessuno.

La Linea Oder-Neiße (pronuncia Oder Naiss in italiano; definito in tedesco Oder-Neiße Linie e Granica na Odrze i Nysie Łużyckiej in polacco), è la denominazione che viene anche data al confine in quanto esso segue il corso dei fiumi Oder (in polacco: Odra) e Neiße (in polacco: Nysa Łużycka) e solo nel tratto più a nord percorre il terreno staccandosi dal corso dell'Oder e deviando verso nordovest per includere nel territorio polacco le città portuali di Stettino e di Świnoujście.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Oder, Treccani. URL consultato il 30 settembre 2017.
  2. ^ Johnson, Edward Elwyn. International law aspects of the German refunification alternative answers to the German question|lingua=en Archiviato il 9 ottobre 2007 in Internet Archive. Pagina 13

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Francobollo tedesco-orientale del 1951 che ricorda il Trattato di Zgorzelec, siglato tra Wilhelm Pieck (RDT) e Bolesław Bierut (Polonia)

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]