Compagnia Italiana Grandi Alberghi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Compagnia Italiana Grandi Alberghi
StatoItalia Italia
Forma societariasocietà per azioni
Fondazione1906 a Venezia
GruppoSheraton
SettoreTuristico

La Compagnia Italiana Grandi Alberghi è una società per azioni fondata a Venezia nel 1906.

È uno dei maggiori gruppi mondiali operanti nel settore alberghiero di alto livello e del turismo ricettivo di lusso.

Furono legate alla storia di questo marchio personalità dell'industria e della finanza veneta quali Giuseppe Volpi conte di Misurata e Vittorio Cini conte di Monselice, entrambi - in periodi diversi - anche alla guida della SADE.

Nel 1979, Massimo e Lella Vignelli sono stati incaricati della progettazione e del nuovo logo, e di un nuovo servizio da tavola.

La stessa società operò, dal 1907 al 1940, l'esercizio della rete tranviaria del Lido di Venezia.

Nel 1985 il marchio, divenuto nel frattempo Cigahotels s.p.a. - allora controllato dal finanziere O. Bagnasco - , passò sotto il controllo dell'Aga Khān Karim.

Nel 1992, dopo l'acquisizione di altre strutture alberghiere a Venezia e in Costa Smeralda (Sardegna), la Compagnia venne rinominata CIGA Hotels.

Il 1993 vede il gruppo in crisi finanziaria, motivo per il quale viene avviata una ristrutturazione societaria, affidata a Mediobanca.

Nel 1995 gli alberghi della catena vengono rilevati dal gruppo alberghiero statunitense Sheraton.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]