Claudia Vegliante

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Claudia Vegliante (Roma, 22 aprile 1967) è un'attrice e cantante italiana.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

La carriera di Claudia Vegliante inizia fin da piccola, quando balla e canta "Marameo" accanto a Stefania Rotolo per passare poi ad alla trasmissione Come Alice per la regia di Antonello Falqui, dove conduceva in prima serata su RAI 1 insieme a Raffaella Carrà e Carlo Verdone. incide anche la sigla di questa trasmissione.

Nel 1982 prende parte al film Cuando calienta el sol... vamos alla playa per la regia di Mino Guerrini, seguito due anni dopo da Uno scugnizzo a New York, di Mariano Laurenti dove è la protagonista accanto a Nino D'Angelo.

Nel 1983 vince la "Targa d’argento" al "Fred Astaire international tap dance championship" di New York, a seguito di questo, nell'ottobre del 1984 fu chiamata ospite al Maurizio Costanzo Show dove ballò il pezzo.

Dal 1987 è Rossella ne I ragazzi della 3ª C. Il suo personaggio è quello della ragazza innamorata pazza del fidanzato, Daniele, al quale è costantemente appiccicata. Nel 1995 recita una piccola parte nella serie tv Caro maestro nel ruolo della madre di Carlotta.

Nel proseguimento della sua carriera artistica ci sono esperienze come assistente alla regia e partecipazioni ad allestimenti teatrali.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Discografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

45 giri[modifica | modifica wikitesto]

Teatro[modifica | modifica wikitesto]

  • Una bustina di cachet di Cinzia Berti, regia di Sofia Amendolea (1989)
  • Broadway-Broadway di Pauline Domale, regia di Antonio Serrano (1990)
  • Pinocchio di Carlo Collodi, regia di Roberto Guicciardini (1992)
  • 40… ma non li dimostra di Titina e Peppino De Filippo, regia di Antonio Ferrante (1992)
  • Quando il gatto è via… di John Mortimer e Brian Cook, regia di Antonio Ferrante (1994)
  • Notte d’incanto di Mrozek, regia di Roberto Gandini (1996)
  • Gli ultimi 45 minuti di vita di Amleto da William Shakespeare (1996)
  • Dracula da Bram Stoker, regia di Maurizio Annesi (1998)
  • Moll Flanders da Daniel Defoe, regia di Alessandro Fabrizi (1999)
  • Tutto per bene di Luigi Pirandello, regia di Pino Micol (2000)
  • Aminta di Torquato Tasso, regia di Alessandro Fabrizi (2001)
  • Il gioco degli dei dall’Eneide, regia Manuela Mandracchia (2002)
  • Sbagliando s’inventa da Gianni Rodari, regia di Roberto Gandini (2002)
  • Zorro e la foresta incantata regia di Roberto Gandini (2003)
  • Oreste di Vittorio Alfieri, regia Luigi Saravo (2007)
  • Riccardo III di W. Shakespeare, regia Luigi Saravo (2007)
  • Desaparcida testo e regia di Luigi Saravo (2008)
  • sapore di sale testo e regia di Luigi Saravo (2008)
  • m'amanonm'ama testo e regia di Luigi Saravo (2009)
  • Pseudolo di Plauto regia di Maurizio Amnesi (2009)
  • Sapore di sale testo e regia di Luigi Saravo (2009)
  • Testa di Latta testo e regia di Luigi Saravo (2010)

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]