Chris Stapleton

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Chris Stapleton
Chris Stapleton May 23, 2017.jpg
Stapleton nel 2015
NazionalitàStati Uniti Stati Uniti
GenereCountry
Bluegrass
Southern rock
Periodo di attività musicale2000 – in attività
Strumentovoce, chitarra
EtichettaMercury Nashville
Album pubblicati3
Studio3
Sito ufficiale

Christopher Alvin "Chris" Stapleton (Lexington, 15 aprile 1978) è un cantautore e chitarrista statunitense.

Biografia e Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Nato in Kentucky nel 1978, figlio di un minatore che lavorava in una miniera di carbone, nei primi anni 2000 si è trasferito a Nashville (Tennessee), per intraprendere un percorso musicale nel mondo country.

Per più di dieci anni la sua carriera è stata quella di songwriter, cioè di compositore di brani interpretati da altri artisti. Portano la sua firma molte decine di canzoni registrate da celebrità della musica country, sei delle quali hanno raggiunto il primo posto in classifica:Your Man di Josh Turner (2005 - la prima canzone da lui scritta ad uscire come singolo), Never Wanted Nothing More di Kenny Chesney (2007), Love's Gonna Make It Alright di George Strait (2011), Come Back Song di Darius Rucker (2010), Drink a Beer di Luke Bryan (2013) e Crash and Burn di Thomas Rhett (2015). Hanno inciso suoi brani anche Adele, Tim McGraw, Brad Paisley, Dierks Bentley, Trace Adkins, i Little Big Town e altri.[1]

Dal 2007 è stato il frontman del gruppo bluegrass The SteelDrivers che ha lasciato nel 2010, quando ha fondato un gruppo southern rock chiamato The Jompson Brothers, attivo sino al 2013. Nessuna di queste esperienze, però, è valsa a renderlo celebre come interprete: fino al 2014 i suoi successi sono stati sempre limitati al solo songwriting, senza quindi che egli divenisse noto al grande pubblico.

Nel 2013 ha firmato per l'etichetta discografica Mercury Nashville, facente parte del gruppo Universal, come artista solista. Il suo primo singolo What Are You Listening To è stato pubblicato in ottobre, ma non ha ottenuto il successo sperato e non è mai stato incluso in alcun album.

Nel maggio del 2015 è uscito il suo primo album in studio Traveller, coprodotto da Dave Cobb, il cui successo ha segnato per Stapleton il passaggio da una carriera incentrata quasi esclusivamente sul songwriting ad una arricchita dal successo come interprete e quindi dalla fama presso il grande pubblico.

Nel novembre del 2015 ha vinto quattro CMA Awards. Durante il gala per la consegna dei premi, si è esibito assieme a Justin Timberlake assieme al quale ha eseguito la sua versione della canzone "Tennessee Whiskey" (unica cover in Traveller, già interpretata nei primi anni Ottanta da David Allan Coe e da George Jones) e "Drink You Away" di Timberlake. È opinione diffusa che quella performace rappresenti il momento decisivo a partire dal quale è esplosa la celebrità di Stapleton come interprete[2]. "Sembra che se qualcuno sarà in grado di decifrare il codice della musica country - coniugare l'autenticità delle radici con il successo commerciale sulle radio di Nashville - quel qualcuno sarà Stapleton" ha scritto un critico del New Yorker all'indomani di quella esibizione[3]. Di fatto, Traveller ha venduto più copie nei tre giorni successivi alla serata dei CMA Awards di quanti ne avesse avuti nei sei mesi da quando era stato pubblicato a maggio. Al suo debutto, l'album aveva raggiunto il numero 14 nella classifica "Billboard 200", per poi uscirne. Dopo la serata dei CMA Awards, è rientrato in classifica schizzando direttamente al numero uno[4] (primo caso nella storia), registrando un incremento delle vendite del 6.000%. L'album ha venduto 685.000 copie negli Stati Uniti nel 2015, in gran parte negli ultimi due mesi dell'anno. Nel febbraio del 2016 è stato certificato disco di platino a settembre è stato certificato doppio platino. Nel 2016 è stato il quarto album più venduto negli USA, e l'album country più venduto (1,04 milioni di copie). È stato il secondo album country più venduto del 2017[5], ed il quarto più venduto nel 2018[6]. Nel maggio del 2018 è stato certificato triplo platino.

Nell'ambito dei Grammy Awards 2016 Stapleton è stato candidato nella categoria "album dell'anno" e ha ottenuto due premi nella categoria "miglior album country" e "miglior interpretazione country solista" (Traveller); inoltre era in nomination anche per la categoria "miglior canzone country" (Traveller).

Il suo secondo album in studio From A Room: Volume 1, registrato a Nashville durante l'inverno 2016-17, è stato pubblicato il 5 maggio 2017, è stato certificato disco d'oro negli Stati Uniti il mese successivo, e anche questo è stato premiato ai CMA Awards come Album dell'Anno. Risulta essere l'album country più venduto nel 2017.

Il suo terzo album in studio From A Room: Volume 2 è stato pubblicato il 1 dicembre 2017. Appena pubblicato è entrato nella classifica degli album country direttamente al primo posto, e nella classifica generale direttamente al secondo.

Nel gennaio del 2018 tutti i tre album di Stapleton si sono trovati contemporaneamente nelle prime 10 posizioni della classifica di Billboard dedicata agli album country, record che in precedenza era stato raggiunto solo da Garth Brooks nel 1992 e da Charlie Rich nel 1974[7].

Ai Grammy Awards 2018 Stapleton è stato premiato sia nella categoria "miglior album country" (From A Room: Volume 1), sia come "miglior interpretazione country solista" (Either Way), sia per la "miglior canzone country" (Broken Halos, il primo brano scritto ed interpretato da lui ad essere entrato in Top 10); ai CMA Awards 2018 è stato premiato come miglior voce maschile, per il quarto anno consecutivo (avvicinandosi così al record attualmente "condiviso" da Vince Gill e da Blake Shelton, ciascuno dei quali lo ha vinto per cinque anni consecutivi), e la sua Broken Halos ha vinto sia come miglior canzone che come miglior singolo.

Stapleton è coautore di tre canzoni scritte per l'album in studio di Justin Timberlake Man of the Woods (2018), tra le quali "Say Something", nella quale egli stesso ha duettato con Timberlake, e che è stata scelta come singolo che ha preceduto l'uscita dell'album.

La sua voce fa inoltre da controcanto a quella di Pink nel brano “Love You Anyway”, incluso nell'album di Pink Hurts 2B Human (2019), del quale peraltro egli non è autore, ma che, oltre che dalla stessa Pink, è comunque firmato da due compositori country, Allen Shamblin e Tom Douglas (gli stessi che scrissero "The House That Built Me" per Miranda Lambert).

Sul piano dell stile lo Stapleton interprete si discosta dalla tradizione tipica della musica country, sconfinando spesso nel territorio del rock ed ancor più in quello del blues, del soul e della musica nera in genere. "Stapleton è un cantante soul", ha scritto un critico su Rolling Stone, "con una voce straordinariamente roca che sa far diventare avvizzita oppure robusta, piena di ululati di dolore e di vocali dilatate"[8]. Sia in studio che dal vivo si cimenta anche come chitarrista solista, anche in questo caso con una scelta poco ortodossa quanto alla scelta dello strumento: la chitarra elettrica che predilige non è infatti la Fender Telecaster prediletta dalla maggior parte dei chitarristi country, bensì una Fender Jazzmaster del 1963[9].

Stapleton è sposato dal 2007 con la cantautrice Morgane Stapleton (nata Hayes). I due si incontrarono nel 2003 mentre lavoravano in case discografiche con sedi adiacenti. Hanno quattro figli, due dei quali sono gemelli, e a breve nascerà il quinto. Morgane canta seconde voci, armonie vocali e voci di duetto nella band di Stapleton. A detta dello stesso Stapleton, il contributo della moglie è determinante nella creazione delle sue registrazioni in studio, a cominciare dalla selezione di quali brani registrare fra le centinaia di inediti che lui ha composto.[10] Le esibizioni dal vivo di Stapleton la vedono sempre presente al suo fianco; è stato notato come "A differenza della maggior parte dei musicisti famosi, durante un concerto Chris Stapleton non trae forza dal suo pubblico: trae invece motivazione dalla sua splendida moglie, Morgane"[11].

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album in studio[modifica | modifica wikitesto]

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

  • 2013 - What Are You Listening To
  • 2015 - Traveller
  • 2015 - Tennessee Whiskey
  • 2015 - Nobody to Blame
  • 2016 - Parachute
  • 2017 - Either Way
  • 2017 - Broken Halos
  • 2018 - Millionaire

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Chris Stapleton: Man of Few Words, Lots of Great Songs, Rolling Stone, 8 agosto 2014.
  2. ^ (EN) Daniel Kreps, On the Charts: Chris Stapleton Travels to Number One, in Rolling Stone, 9 novembre 2015. URL consultato il 20 luglio 2018.
  3. ^ (EN) Has Chris Stapleton Cracked the Country Code?, in The New Yorker. URL consultato il 25 luglio 2018.
  4. ^ Chris Stapleton Soars to No. 1 on Billboard 200 Albums Chart After CMAs, in Billboard. URL consultato il 20 luglio 2018.
  5. ^ www.gobankingrates.com, https://www.gobankingrates.com/net-worth/celebrities/best-selling-country-albums/#12. URL consultato il 21 dicembre 2018.
  6. ^ (EN) Billy Dukes, The Top-Selling Albums of 2018 Reveal a New Country Music King, su Taste of Country. URL consultato il 21 dicembre 2018.
  7. ^ Chris Stapleton Is First Artist to Hold Top Three Spots on Top Country Albums Chart Since Garth Brooks in 1992, in Billboard. URL consultato il 21 luglio 2018.
  8. ^ (EN) Will Hermes, Review: Chris Stapleton's Second Album Is Equal Parts Otis and Waylon, in Rolling Stone, 4 maggio 2017. URL consultato il 25 luglio 2018.
  9. ^ Chris Stapleton, LP, Royal Blood and Future Islands Play Their Fender Gear | Fender, su www.fender.com. URL consultato il 25 luglio 2018.
  10. ^ (EN) https://www.facebook.com/SadieDing, Chris Stapleton writes songs, wife Morgane deems them worthy, su Washington Post. URL consultato il 23 luglio 2018.
  11. ^ (EN) Chris Stapleton Talks Sharing the Stage with Wife, Morgane. URL consultato il 25 luglio 2018.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàLCCN (ENn2006095626