Chris Barnes

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Chris Barnes
Chris Barnes.jpg
NazionalitàStati Uniti Stati Uniti
GenereDeath metal
Brutal death metal
Death 'n' roll
Periodo di attività musicale1986 – in attività
EtichettaMetal Blade
Gruppo attualeSix Feet Under
Gruppi precedentiCannibal Corpse
Leviathan
Tirant Sin
Torture Killer
IHATE
Album pubblicati15+4 demo
Studio13
Live1
Raccolte1
Sito ufficiale

Chris Barnes (Buffalo, 29 dicembre 1967) è un cantante e produttore discografico statunitense.

È conosciuto per aver fatto parte della band death metal Cannibal Corpse e per la sua attuale partecipazione come frontman nella band death metal Six Feet Under.

Gli inizi[modifica | modifica wikitesto]

Barnes inizia la sua carriera come voce solista a 19 anni, nella death/thrash band Tirant Sin, con i quali pubblica 3 demo autopubblicati. Contemporaneamente collabora ad un progetto parallelo, i Leviathan, con i quali realizza un demo di quattro tracce, in seguito pubblicato con i Six Feet Under.

I Cannibal Corpse (1988-1995)[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1988 Barnes entra nei Cannibal Corpse come vocalist. Alex Webster dice di lui che "solitamente scriveva i testi ma lasciava a noi (il resto della band) i titoli". Barnes in quel periodo apprezza personalmente tutti i lavori della band, come ammetterà in un'intervista, ma dopo una carriera di successo, segnata da lavori come Eaten Back to Life, Butchered at Birth, Tomb of the Mutilated e The Bleeding, lascia i Corpse, nel 1995, a causa di divergenze con il resto del gruppo, per dedicarsi al progetto parallelo Six Feet Under, iniziato già dal 1992.

Six Feet Under (1995-oggi)[modifica | modifica wikitesto]

Dopo l'uscita dai Cannibal Corpse, Barnes ed i Six Feet Under sfornano 7 album in studio, dei quali 13 è accompagnato nello stesso anno (2005) dalla raccolta A Decade in the Grave, che contiene oltre ai successi degli stessi "SFU", anche il demo registrato anni prima con i Leviathan. In questo periodo si unisce alla death metal band Torture Killer, con cui registra l'album Swarm!. Nel novembre del 2008 gli SFU hanno pubblicato un nuovo album con Barnes alla voce, trattasi di Death Rituals.

Attività nel sociale[modifica | modifica wikitesto]

Dopo l'uscita dai Cannibal Corpse, Barnes inizia una lotta a favore della legalizzazione della marijuana, e diventa così una delle voci più famose a sostegno dell'Organizzazione Nazionale Per La Riforma Delle Leggi Sulla Marijuana.

Stile di canto[modifica | modifica wikitesto]

Lo stile di canto di Barnes consiste in growl molto basso e caratterizzato da un'elevata estensione sonora, che molti detrattori attribuiscono all'abuso di marijuana. Paradossalmente nessuno dei suoi cantanti preferiti ha mai utilizzato growl nei suoi lavori; fra questi troviamo Brian Johnson, Gene Simmons, David Lee Roth, Jim Morrison, Ian Gillan, Rob Halford e Paul Di'Anno, cantante rispettivamente di AC/DC, Kiss, Van Halen, The Doors, Deep Purple, Judas Priest e Iron Maiden.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Con i Cannibal Corpse[modifica | modifica wikitesto]

Studio

EP

Demo

Con i Six Feet Under[modifica | modifica wikitesto]

Studio

Cover Album

EP

Raccolte

Con i Torture Killer[modifica | modifica wikitesto]

Studio

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN79885181 · GND: (DE134968166