Chiesa del Sacro Cuore di Gesù agonizzante

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Chiesa del Sacro Cuore di Gesù agonizzante
M12 Z31 S cuore Vitinia 1260955.JPG
Stato Italia Italia
Regione Lazio
Località Vitinia
Religione Cristiana cattolica di rito romano
Titolare Sacro Cuore di Gesù
Diocesi Diocesi di Roma
Architetto Ildo Avetta
Inizio costruzione XX secolo
Completamento XX secolo
Sito web

Coordinate: 41°47′27.89″N 12°24′24.59″E / 41.79108°N 12.40683°E41.79108; 12.40683

La chiesa del Sacro Cuore di Gesù agonizzante è un luogo di culto cattolico di Vitinia, frazione di Roma Capitale.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Essa fu costruita nel XX secolo su progetto dell'architetto Ildo Avetta.

La chiesa è sede parrocchiale, istituita il 3 aprile 1955 dal cardinale vicario Clemente Micara con il decreto Neminem latet. Essa inoltre è sede del titolo cardinalizio di "Sacro Cuore di Gesù agonizzante a Vitinia", istituito da papa Paolo VI il 29 aprile 1969.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Sacro Cuore di Gesù agonizzante a Vitinia, su catholic-hierachy.org. URL consultato il 16 dicembre 2016.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]