Castello di Glücksburg

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando la fortezza di Römhild (Turingia) detta "Glücksburg", vedi Glücksburg (Römhild).
Castello di Glücksburg
(Schloss Glücksburg)
Gluecksburg 2007.jpg
Ubicazione
Stato attuale Germania Germania
Land Schleswig-Holstein
Città Glücksburg
Informazioni generali
Tipo residenza
Primo proprietario Giovanni di Schleswig-Holstein-Sonderburg
Stile rinascimentale
Inizio costruzione 1583
Termine costruzione 1587
Costruttore Niklas Karies
Sito web http://www.schloss-gluecksburg.de/

[senza fonte]

voci di architetture militari presenti su Wikipedia
Facciata del castello di Glücksburg
Castello di Glücksburg, la facciata sud

Il castello di Glücksburg (in tedesco: Schloss Glücksburg; in danese: Lyksborg Slot) è un castello sull'acqua (Wasserschloss) della città tedesca di Glücksburg (Schleswig-Holstein, Germania settentrionale), costruito in stile rinascimentale tra il 1583 e il 1587 su progetto dell'architetto Nikel Karies e per volere del duca Giovanni di Schleswig-Holstein-Sonderburg-Glücksburg, figlio del re danese Cristiano III.[1]
Si tratta probabilmente del più famoso castello sull'acqua della Germania.[2]

Fu sede del Casato di Schleswig-Holstein-Sonderburg-Glücksburg.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Il castello è in gran parte circondato dall'acqua e si caratterizza per le facciate di color bianco.

Il portale d'ingresso reca l'iscrizione GGGMF, sigla del motto di Giovanni di Schleswig-Holstein-Sonderburg Gott gebe Glück mit Frieden, ovvero "Che Dio rechi felicità e pace".[1]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Punti d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

Roter Saal[modifica | modifica wikitesto]

Weißer Saal[modifica | modifica wikitesto]

Questa stanza, il cui nome significa "Sala Bianca", è abbellita da arazzi fiamminghi del XVIII secolo.[3]

Schatzkammer[modifica | modifica wikitesto]

Cappella barocca[modifica | modifica wikitesto]

Il castello al cinema e in TV[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Jürgens, Alexander, Schleswig-Holstein. Nordsee, Ostsee und die Inseln, ADAC Verlag, München, 2003, p. 62
  2. ^ Schloss Glücksburg in Schleswig-Holstein | World's Luxury Guide
  3. ^ Jürgens, Alexander, op. cit., pp. 62-63
  4. ^ Schloss Glücksburg: Aktuell
  5. ^ Fernsehserien: Der Fürst und das Mädchen

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità GND: 4445379-6