Antoine Pesne

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Autoritratto di Antoine Pesne.

Antoine Pesne (Parigi, 29 maggio 1683Berlino, 5 agosto 1757) è stato un pittore francese attivo in Prussia. Fu considerato uno dei maggiori esponenti del tardo Barocco e del Rococò.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato a Parigi, studiò arte presso il padre, Thomas Pesne e suo zio materno, Charles de La Fosse. Le sue opere furono influenzate da altri maggiori pittori francesi del suo tempo come Hyacinthe Rigaud e Nicolas de Largillière. Viaggiò inoltre in Italia, in particolare a Roma, Napoli e a Venezia dove studiò insieme ad Andrea Celesti opere di Tiziano e di Paolo Veronese.

Nel 1710 fu chiamato a Berlino dal re di Prussia Federico dove, dal 1722, lavorò come direttore all'accademia delle arti ritraendo principalmente membri della nobiltà prussiana e decorando edifici come i castelli di Rheinsberg, Charlottenburg e Sanssouci.

Galleria d'immagini[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN47048879 · ISNI (EN0000 0001 2025 142X · LCCN (ENn84159761 · GND (DE118592904 · BNF (FRcb150527458 (data) · ULAN (EN500003171