Carla Rocchi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Carla Rocchi
Carla Rocchi.jpg

Senatore della Repubblica Italiana
Legislature XI, XII, XIII
Gruppo
parlamentare
Misto, Gruppo Verdi - La Rete, Fdv, La Margherita
Collegio Roma V (XI), Roma-Trastevere
Sito istituzionale

Deputato della Repubblica Italiana
Legislature XIV
Gruppo
parlamentare
Margherita-L'Ulivo
Circoscrizione XV Lazio 1
Collegio Roma-Val Melaina
Sito istituzionale

Dati generali
Partito politico Fdv, La Margherita
Professione antropologa, docente universitario

Carla Rocchi (Roma, 11 marzo 1942) è un'antropologa, politica e accademica italiana.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Antropologa e animalista, è la seconda donna dopo Anna Winter ad essere a capo dell'ENPA, importante ente, creato dalla Winter e da Giuseppe Garibaldi, per la protezione degli animali[1].

Carriera politica[modifica | modifica wikitesto]

Eletta per la prima volta senatrice nella XI legislatura, sarà rieletta nelle legislature XII e XIII. Nella XIV legislatura è eletta, invece, deputato. Sarà per l'XI legislatura la presidente del Gruppo Verdi - La Rete.

Incarichi parlamentari[modifica | modifica wikitesto]

Ha fatto parte delle seguenti Commissioni: Difesa, Bilancio-tesoro-programmazione e della commissione speciale per l'esame di disegni di legge e di conversione di decreti legge.

Sottosegretario di Stato[modifica | modifica wikitesto]

Ha ricoperto l'incarico di sottosegretario di Stato alla Pubblica istruzione e alla sanità, rispettivamente nel primo e secondo governo di Giuliano Amato. Nel secondo governo di Massimo D'Alema ricopre nuovamente l'incarico di sottosegretario alla Pubblica Istruzione[2].

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]