Cage the Elephant

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Cage the Elephant
Cage the Elephant By Uncensored Interview.jpg
Paese d'origine Stati Uniti Stati Uniti
Genere Alternative rock
Indie rock
Periodo di attività 2005 – in attività
Etichetta Relentless Records
Jive Records
Album pubblicati 4
Studio 4
Sito web

I Cage the Elephant sono un gruppo rock statunitense, formatosi a Bowling Green, nel Kentucky, dove originariamente erano noti come "Perfect Confusion".

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il loro singolo Ain't No Rest for the Wicked raggiunse il numero 32 nella classifica dei singoli del Regno Unito ed è stata recentemente inserita nella colonna sonora del videogioco Borderlands. La band firmò un contratto con la EMI Records dopo un'apparizione al South by Southwest music festival nel 2007, ed in seguito si trasferì a Londra, in Inghilterra.

Il loro album di debutto Cage the Elephant, pubblicato il 23 giugno 2008, ottenne perlopiù giudizi favorevoli dalla critica ed ha raggiunto la prima posizione della classifica "Top Heatseeker" statunitense.[1] Ad inizio 2008 i Cage the Elephant partirono per un tour come band di supporto dei The Pigeon Detectives e l'anno dopo fecero da supporto ai Silversun Pickups e alla Manchester Orchestra. Il gruppo è apparso in TV durante il David Letterman Show nel luglio 2009.

Nell'agosto 2007 i Cage the Elephant suonarono per la prima volta al Lollapalooza a Chicago, dove ritornarono nell'agosto 2009. Nel giugno 2009 la band si esibì inoltre al music festival Bonnaroo.

Nell'ottobre 2013 i Cage the Elephant rilasciano il loro terzo album Melophobia, preceduto dall'uscita del singolo Come a Little Closer.

Influenze[modifica | modifica wikitesto]

Nel sito ufficiale la band spiega che le loro influenze sono molteplici e che cominciarono a assimilare tutto ciò che potevano trovare, tra le band citate vi sono i Beatles, i Ramones, i Led Zeppelin, Chuck Berry, i Rolling Stones, i Nirvana e i Pixies. Anche se si possono sentire sonorità simili a quelle degli Arctic Monkeys e uno stile del cantato che ricorda quello dei Kasabian.

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

  • Matthew Shultz – voce (2006-presente)
  • Brad Shultz – chitarra (2006-presente)
  • Nick Bockrath – chitarra solista (2014-presente)
  • Daniel Tichenor – basso, seconda voce (2006-presente)
  • Jared Champion – batteria, percussioni (2006-presente)

Ex componenti[modifica | modifica wikitesto]

  • Lincoln Parish – chitarra solista (2006-2013)

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album studio[modifica | modifica wikitesto]

EP[modifica | modifica wikitesto]

  • 2010 – Live at Grimey's

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

  • 2007 – Free Love
  • 2008 – In One Ear
  • 2008 – Ain't No Rest for the Wicked
  • 2009 – Back Against the Wall
  • 2011 – Shake Me Down
  • 2011 – Around My Head
  • 2011 – Aberdeen
  • 2013 – Come a Little Closer
  • 2014 – Take It or Leave It
  • 2014 – Cigarette Daydreams
  • 2015 – Mess Around
  • 2016 – Trouble
  • 2017 – Cold Cold Cold

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Cage the Elephant - Chart history | Heatseekers Albums, su billboard.com. URL consultato il 20 gennaio 2017.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN129483581 · ISNI: (EN0000 0001 2155 879X · BNF: (FRcb16119321b (data)