C. C. Catch

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
C. C. Catch
C.C.Catch 2011 Russia.jpg
C. C. Catch nel 2011
NazionalitàGermania Germania
GenerePop
Synth pop
Eurodisco
Periodo di attività musicale1983 – in attività
EtichettaHansa Records
Sito ufficiale

C. C. Catch, pseudonimo di Caroline Catherine Müller (Oss, 31 luglio 1964), è una cantante tedesca.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nata nei Paesi Bassi, si è trasferita in Germania negli anni '70. Nonostante le sue origini, ha sempre cantato in lingua inglese.

All'inizio della sua carriera musicale, nei primi anni '80, ha conosciuto ad Amburgo il cantautore Dieter Bohlen, membro dei Modern Talking, con cui ha intrapreso una collaborazione artistica. L'artista ha ufficialmente nel 1985 con il singolo I Can Lose My Heart Tonight, scritto proprio da Dieter Bohlen. Nell'aprile 1986 è uscito il primo album in studio Catch the Catch.

Dieter Bohlen e C. C. Catch hanno lavorato insieme fino al 1989, realizzando assieme dodici singoli e quattro album.

Il quinto album dell'artista, Hear What I Say, è stato coprodotto da Andy Taylor (Duran Duran) ed è uscito nel 1989. Da allora la cantante ha quasi abbandonato la musica, limitandosi a produrre alcuni singoli negli anni 2000 e 2010.

Discografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Album in studio[modifica | modifica wikitesto]

Raccolte[modifica | modifica wikitesto]

  • 1988 - Diamonds: Her Greatest Hits
  • 1998 - Best of '98

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN233330419 · ISNI (EN0000 0003 6766 2116 · GND (DE134633733 · BNF (FRcb13994270p (data)