Bust a Nut

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Bust a Nut
ArtistaTesla
Tipo albumStudio
Pubblicazione23 agosto 1994
Durata68:58
Dischi1
Tracce14
GenereHeavy metal
Pop metal
Hard rock
Blues rock
EtichettaGeffen
ProduttoreTerry Thomas
Registrazione1994
Certificazioni
Dischi d'oroStati Uniti Stati Uniti[1]
(vendite: 500 000+)
Tesla - cronologia
Album precedente
(1991)
Recensioni professionali
Recensione Giudizio
AllMusic[2] 3.5/5 stelle
Entertainment Weekly[3] B

Bust a Nut è il quarto album in studio del gruppo musicale statunitense Tesla, pubblicato il 23 agosto 1994 dalla Geffen Records.

Si tratta dell'ultimo lavoro in studio del gruppo prima del momentaneo scioglimento avvenuto l'anno dopo.

Nel novembre 2011 è stato inserito dalla rivista Guitar World tra i dieci album con le migliori chitarre del 1994.[4]

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. The Gate / Invited – 5:36 (Jeff Keith, Frank Hannon, Brian Wheat, Tommy Skeoch)
  2. Solution – 3:55 (Keith, Skeoch)
  3. Shine Away – 6:42 (Keith, Hannon, Wheat, Skeoch)
  4. Try So Hard – 5:43 (Keith, Wheat)
  5. She Want She Want – 5:13 (Keith, Hannon)
  6. Need Your Lovin' – 4:18 (Keith, Skeoch, Troy Luccketta)
  7. Action Talks – 3:48 (Keith, Skeoch)
  8. Mama's Fool – 6:11 (Keith, Hannon)
  9. Cry – 4:58 (Keith, Hannon, Wheat)
  10. Earthmover – 4:05 (Keith, Hannon)
  11. Alot to Lose – 5:11 (Keith, Hannon, Wheat)
  12. Rubberband – 4:35 (Keith, Hannon, Wheat)
  13. Wonderful World – 3:48 (Keith, Hannon, Skeoch)
  14. Games People Play (cover di Joe South) – 4:55 (Joe South)
Traccia bonus nell'edizione giapponese
  1. The Ocean (cover dei Led Zeppelin) – 4:55 (Jimmy Page, Robert Plant, John Paul Jones, John Bonham)

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Gruppo
Produzione

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Album - Billboard (Stati Uniti)

Classifica (1994) Posizione
massima
The Billboard 200[5] 20

Singoli - Billboard (Stati Uniti)

Anno Singolo Classifica Posizione
1994 Mama's Fool Mainstream Rock Songs[5] 5
1994 Need Your Lovin' Mainstream Rock Songs[5] 19
1995 Alot to Lose Mainstream Rock Songs[5] 35

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Tesla, Bust a Nut – Gold & Platinum, RIAA. URL consultato il 27 gennaio 2016.
  2. ^ (EN) Eduardo Rivadavia, Bust a Nut, su AllMusic, All Media Network. URL consultato il 27 gennaio 2016.
  3. ^ (EN) Tom Sinclair, Bust a Nut Review, Entertainment Weekly, 7 ottobre 1994. URL consultato il 27 gennaio 2016.
  4. ^ (EN) Tony Grassi, Photo Gallery: The Top 10 Guitar Albums of 1994, GuitarWorld.com, 8 novembre 2011. URL consultato il 27 gennaio 2016.
  5. ^ a b c d (EN) Bust a Nut Awards, AllMusic. URL consultato il 27 gennaio 2016.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]