Forever More (Tesla)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Forever More
Artista Tesla
Tipo album Studio
Pubblicazione 7 ottobre 2008
Durata 50:44
Dischi 1
Tracce 12
Genere Heavy metal
Hard rock
Blues rock
Etichetta Tesla Electric Company (Stati Uniti)
Frontiers (Europa)
Produttore Terry Thomas
Registrazione 2008 - J Street Recorders, Sacramento, California
Formati CD, LP
Tesla - cronologia
Album precedente
(2007)
Album successivo
(2010)
Recensioni professionali
Recensione Giudizio
AllMusic[1] 3.5/5 stelle
Melodic.net[2] 3.5/5 stelle

Forever More è il sesto album in studio del gruppo musicale statunitense Tesla, pubblicato il 7 ottobre 2008 dalla Frontiers Records.

L'album è stato prodotto da Terry Thomas, che aveva già collaborato col gruppo ai tempi di Bust a Nut, e registrato presso lo studio personale del bassista Brian Wheat, denominato J Street Recorders.

La copertina del disco ritrae i cosiddetti Amanti di Valdaro, due scheletri del neolitico ritrovati dagli archeologici in prossimità di Mantova, in Italia, nel 2007.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Testi e musiche di Jeff Keith, Frank Hannon, Brian Wheat, Dave Rude, Troy Luccketta e Terry Thomas, eccetto dove indicato..

  1. Forever More – 5:02
  2. I Wanna Live – 3:35
  3. One Day at a Time – 3:11
  4. So What! – 3:39
  5. Just in Case – 4:38
  6. Fallin' Apart – 4:22
  7. Breakin' Free – 5:02
  8. All of Me – 3:27
  9. The First Time – 4:10
  10. Pvt. Ledbetter – 3:23
  11. In a Hole Again – 5:25
  12. The Game – 4:50
Tracce bonus dell'edizione europea
  1. My Way – 2:56
  2. What a Shame (live) – 5:56 (Keith, Hannon, Wheat)
  3. I Wanna Live (Video)

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Gruppo
Produzione

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Greg Prato, Forever More, su AllMusic, All Media Network. URL consultato il 27 gennaio 2016.
  2. ^ (EN) Juha Harjula, Tesla - Forever More, Melodic.net, 2008. URL consultato il 27 gennaio 2016.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]