Briefcase Full of Blues

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Briefcase Full of Blues
ArtistaThe Blues Brothers
Tipo albumLive
Pubblicazione28 novembre 1978
pubblicato negli Stati Uniti
Durata35:52
Dischi1
Tracce12
GenereBlues
Rhythm and blues[1]
Blues rock
EtichettaAtlantic Records (SD 19217)
ProduttoreBob Tischler
RegistrazioneLos Angeles dal vivo al Universal Amphitheater il 9 settembre 1978[2]
FormatiLP
Certificazioni
Dischi d'oroStati Uniti Stati Uniti (1)[3]
(vendite: 500 000)
Dischi di platinoStati Uniti Stati Uniti (2)[4]
(vendite: 2 000 000)
The Blues Brothers - cronologia
Album precedente
Recensioni professionali
Recensione Giudizio
AllMusic 4/5 stelle[5]
Robert Christgau C+[6]
Sputnikmusic 3.6 (Great)[7]
Dizionario del Pop-Rock 4/5 stelle[8]
24.000 dischi 4/5 stelle[9]

Briefcase Full of Blues è il primo album dei Blues Brothers, pubblicato nel 1978 dall'Atlantic Records.[1] L'album raggiunse la posizione numero 1 della classifica Billboard 200 e vinse due dischi di platino. Dal disco furono tratti due singoli: Rubber Biscuit, che raggiunse la trentasettesima posizione nella Billboard 100 e Soul Man, quattordicesima nella stessa classifica.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

LP[modifica | modifica wikitesto]

Lato A
  1. Opening: I Can't Turn You Loose – 1:17 (Otis Redding)
  2. Hey Bartender – 2:46 (Floyd Dickson)
  3. Messin' with the Kid – 2:46 (Mel London)
  4. (I Got Everything I Need) Almost – 2:36 (Don Walsh)
  5. Rubber Biscuit – 2:41 (Charles Johnson)
  6. Shot Gun Blues – 5:13 (Don Walsh, Rick Walsh)
Lato B
  1. Groove Me – 3:32 (King Floyd)
  2. I Don't Know – 4:07 (Willie Mabon)
  3. Soul Man – 2:54 (David Porter, Isaac Hayes)
  4. 'B' Movie Box Car Blues – 3:57 (Delbert McClinton)
  5. Flip, Flop & Fly – 3:35 (Charles Calhoun, Lou Willie Turner)
  6. Closing: I Can't Turn You Loose – 0:28 (Otis Redding)

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Note aggiuntive
  • Bob Tischler - produttore
  • Laila Nabulsi - coordinatrice alla produzione
  • Belinda Tischler, Road Crew, Frank Sheilbeck e Bruce Spillman - assistenti alla produzione
  • Registrato dal vivo al Universal Amphitheater di Los Angeles, California (Stati Uniti)
  • Registrato in remoto con lo studio mobile Record Plant di Los Angeles, California (Stati Uniti)
  • Warren Dewey - ingegnere delle registrazioni
  • Jay Krugman - assistente ingegnere delle registrazioni
  • Mixato al Record Plant di New York
  • Bob Tischler - ingegnere del mixaggio
  • David Alexander - fotografie album originale
  • Judith Jacklin - design album originale, colore fotografie
  • Ringraziamento speciale a: Michael Klefner, Bob Defrin, Susan Malone, Doc Pomus, Ron Gaynne
  • Ringraziamento molto speciale a: Dan Aykroyd e John Belushi
  • Album dedicato a Curtis Salgado
  • Miami Mitch Glazer - note di retrocopertina album originale[10]

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Album

Anno Classifica Posizione
raggiunta
1979 Billboard 200 Stati Uniti 1[11]
2015 Top Catalog Albums Stati Uniti 48[12]

Singoli

Anno Titolo del brano Classifica Posizione
raggiunta
1979 Soul Man Billboard Hot 100 Stati Uniti 14[13]
1979 Rubber Biscuit Billboard Hot 100 Stati Uniti 37[14]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Briefcase Full of Blues, su AllMusic, All Media Network. URL consultato il 17 maggio 2013.
  2. ^ BlueLouMarini.comDiscography, su blueloumarini.com. URL consultato il 3 giugno 2018.
  3. ^ https://www.riaa.com/gold-platinum/?tab_active=default-award&se=The+Blues+Brothers#search_section
  4. ^ https://www.riaa.com/gold-platinum/?tab_active=default-award&se=The+Blues+Brothers#search_section
  5. ^ (EN) Briefcase Full of Blues, su AllMusic, All Media Network. URL consultato il 3 giugno 2018. Modifica su Wikidata
  6. ^ (EN) Robert Christgau: CG: Blues Brothers, su robertchristgau.com.
  7. ^ (EN) The Blues Brothers Briefcase Full of Blues, su sputnikmusic.com.
  8. ^ Enzo Gentile e Alberto Tonti, Dizionario del Pop-Rock, Baldini & Castoldi, 1999, p. 101.
  9. ^ Riccardo Bertoncelli e Chris Thellung, 24.000 dischi, Zelig, 2005, p. 101.
  10. ^ Note di copertina di Briefcase Full of Blues, The Blues Brothers, Atlantic Records, SD 19217, 1978.
  11. ^ Blues Brothers Brief Case Full of Blues Chart History - Billboard, su billboard.com. URL consultato il 3 giugno 2018.
  12. ^ Blues Brothers Briefcase Full of Blues Chart History - Billboard, su billboard.com. URL consultato il 3 giugno 2018.
  13. ^ Blues Brothers Soul Man Chart History - Billboard, su billboard.com. URL consultato il 3 giugno 2018.
  14. ^ Blues Brothers Rubber Biscuit Chart History - Billboard, su billboard.com. URL consultato il 3 giugno 2018.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Musica