Battaglia di Uedahara

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Battaglia di Uedahara
parte del Periodo Sengoku
Data14 febbraio 1548
LuogoUedahara, Shinano, Giappone
Esitovittoria Murakami
Schieramenti
Comandanti
Effettivi
8.000 ?5.000 ?
Perdite
Voci di battaglie presenti su Wikipedia

La battaglia di Uedahara (上田原の戦い?) fu la prima sconfitta di Takeda Shingen e la prima battaglia dove vennero usate le armi da fuoco.

Shingen, che aveva appena conquistato il castello di Shika, guidò 7.000 uomini a nord per affrontare la minaccia rappresentata da Murakami Yoshikiyo. L'avanguardia era guidata da Itagaki Nobukata; quando caricarono gli uomini di Murakami vennero fermati e Itagaki ucciso.

Murakami fece uso di 50 ashigaru armati di archibugi cinesi, che dovevano essere da supporto agli arcieri. 700 uomini di Takeda furono uccisi, incluso Itagaki ed altri due generali Amari Torayasu e Hajikano Den'emon. Shingen stesso subì una ferita al fianco sinistro.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Stephen Turnbul, The Samurai Sourcebook, Cassell & Co., 1998, p. 211, ISBN 1854095234.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]