Baki the Grappler

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Grappler Baki
グラップラー刃牙
(Gurappurā Baki)
Baki the Grappler.jpg
Baki nella sigla dell'anime
Genereazione, arti marziali, spokon
Manga
AutoreKeisuke Itagaki
EditoreAkita Shoten
RivistaWeekly Shōnen Champion
Targetshōnen
1ª edizioneottobre 1991 – 1999
Tankōbon42 (completa)
OAV
RegiaYuji Asada
SceneggiaturaYoshihisa Araki
MusicheTakahiro Saito
StudioKnack Productions
1ª edizione21 agosto 1994
Durata45 min.
Serie TV anime
RegiaHitoshi Nanba ep. 1-24, Ken'ichi Suzuki ep. 25-48
SceneggiaturaAtsuhiro Tomioka
StudioDynamic Planning
ReteTV Tokyo
1ª TV8 gennaio – 24 dicembre 2001
Episodi48 (completa)
Rapporto16:9
Durata ep.24 min
Serie TV anime
RegiaToshiki Hirano
SceneggiaturaTatsuhiko Urahata
StudioGraphinica
ReteTV Tokyo
1ª TV25 giugno 2018 – 4 giugno 2020
Episodi39 (completa)
Rapporto16:9
Durata ep.24 min
1º streaming it.Netflix
Serie TV anime
RegiaToshiki Hirano
SceneggiaturaTatsuhiko Urahata
StudioGraphinica
ReteTV Tokyo
1ª TV19 ottobre 2021 – in corso
Episodi12 / 36 Completa al 33%
Rapporto16:9
Durata ep.24 min
1º streaming it.Netflix

Grappler Baki (グラップラー刃牙?) è un manga di Keisuke Itagaki. È stato pubblicato sulla rivista Weekly Shōnen Champion dal 1991 al 1999, contando 42 volumi. Da tale opera sono stati tratti tre sequel: New Grappler Baki (バキ Baki?), iniziato nel 1999 e terminato nel 2005, Baki: Son of Ogre (範馬刃牙 Hanma Baki?), iniziato nel 2005 e finito nel 2012, e Baki Dou (刃牙道 Baki Dō?, lett. "La via di Baki").

In seguito sono state tratte due serie anime. La serie è approdata anche fuori dal Giappone, grazie a Manga Entertainment, arrivando in Australia e nel Regno Unito.

Nel 2000 è uscito in Giappone un videogioco per PlayStation 2 ispirato al manga intitolato Grappler Baki: Baki Saidai no Tournament. Nel 2003 ne è uscito un altro, per il mercato europeo, intitolato Fighting Fury.

In Italia la prima serie è inedita.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Baki Hanma, un ragazzo abile nei combattimenti, cerca di farsi strada nel mondo della lotta da strada. Dopo che sua madre Emi viene uccisa da suo padre Yujiro Hanma si pone un solo obiettivo nella vita: sconfiggerlo. In seguito viene organizzato il più grande torneo di arti marziali di tutti i tempi: il torneo, che si svolge in un tempo indefinito a causa del grandissimo numero di partecipanti, ammette ogni disciplina con in palio la possibilità di sfidare Yujiro. Baki vince il torneo e si scontra con suo padre riuscendo a sconfiggerlo e vendicando così sua madre.

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

Baki Hanma (範馬刃牙 Hanma Baki?)
Protagonista dell'intera serie, fin dai tre anni, per dieci anni si è addestrato nelle arti marziali sotto vari maestri. Decide poi di portare i suoi allenamenti ad un livello superiore alleandosi con il padre Yujiro. Rimane però deluso dalla sua estrema violenza e viene quasi ucciso da lui. Solo il sacrificio della madre gli salva la vita. La sua morte lo porta dunque ad allenarsi per diventare il combattente più forte del mondo e sconfiggere suo padre. Durante la saga dei condannati a morte viene avvelenato da Yanagi, ma riesce a guarire durante la partecipazione al torneo Raitai.

Doppiatore italiano: Dario Sansalone.

Yujiro Hanma (範馬勇次郎 Hanma Yūjirō?)
Il padre di Baki e Jack, è conosciuto anche con il nome di Ogre e come "la più forte creatura sulla terra" (地上最強の生物 Chijō Saikyō no Seibutsu?). È noto per padroneggiare qualsiasi stile noto di combattimento e di arti marziali anche se preferisce usare la forza bruta. Yujiro è un uomo alto e possente con dei lunghi capelli rossi e sembra invecchiare molto lentamente. È estremamente forte a tal punto da poter bloccare con un pugno un terremoto. Ha combattuto nei campi di battaglia disarmato già a sedici anni, durante la guerra del Vietnam, sfidando sia americani che vietcong e durante la guerra conobbe la soldatessa Diane Neil dalla quale ebbe un figlio di nome Jack. Si è dimostrato in grado di sconfiggere a mani nude un esercito di uomini armati e di resistere a proiettili e armi pesanti. Dopo la guerra, ebbe il rispetto da parte degli Stati Uniti, tanto che lo consideravano una potenza nazionale a sé stante; se tutti i futuri presidenti americani lo avessero tenuto in considerazione, in cambio Yujiro avrebbe lavorato per loro come mercenario. Yujiro afferma di avere, oltre a Baki e Jack, svariati altri figli sparsi in giro per il mondo e secondo lui lo cercheranno per sfidarlo.

Doppiatore italiano: Mario Zucca.

Jack Hanma (ジャック・ハンマ Jakku hanma?)
Figlio di Yujiro, avuto dalla soldatessa Diane Nail, e fratellastro maggiore di Baki. Sua madre fu violentata da Yujiro per vendetta poiché cercò di attirarlo in una trappola per farlo uccidere dall'esercito americano. Rimasta incinta da quella violenza, Diane partorì Jack e non lo rinnegò mai considerandolo invece la redenzione per le sue colpe. Crescendo Jack seppe infine dell'esistenza di suo padre e di suo fratello e iniziò ad allenarsi per rivaleggiare con loro. Gli allenamenti cui si sottopose furono così intensi da portarlo a compromettere il suo fisico. Ritenendosi ancora troppo debole, Jack venne trovato da uno scienziato al quale chiese, dopo aver visto suo padre sconfiggere un orso polare dieci volte più grosso di lui, di aiutarlo a creare un essere sovrumano in grado di superarlo. Lo scienziato lo aiutò ignaro però che Jack fosse figlio di Yujiro. La sua tecnica principale è il suo morso: egli vi ricorre quando è di fronte ad avversari molto forti; in altre parole, Jack in un combattimento morde i propri avversari provocandogli ferite molto serie agli arti, in modo che siano impossibilitati a proseguire il combattimento. Il morso di Jack è talmente forte da poter aprire una noce di cocco a morsi e masticare le ossa con facilità. Perde parte della mascella dopo uno scontro brutale con Pickle. Ingaggia una serie di scontri con Sikorsky e si batte anche con Mohammed Ali Jr vincendo entrambi gli scontri.

Doppiatore italiano: Gianluca Iacono.

Orochi Doppo (愚地独歩 Doppo Orochi?)
Anziano combattente molto forte, è cintura nera di karate e capo della scuola di Shinshinkai (神心会空?), è noto come Ammazzatigri (虎殺し Tora Koroshi?) e si è addestrato per cinquant'anni nelle arti marziali. Nella prima serie sfida Yujiro tenendogli testa, ma finisce per perdere un occhio. Nella seconda parte, combatte nel torneo insieme a suo figlio Katsumi, giovane promessa della stessa arte del padre. Nel corso dei duelli, nel terzo round, sconfigge Goki Shibukawa e Amanai Yu. Durante la saga dei condannati a morte Dorian riesce a tagliargli la mano sinistra, ma Doppo riesce a farsela riattaccare sconfiggendo Dorian in seguito. Tuttavia Dorian riesce a vendicarsi irrompendo in casa di Doppo e deturpandolo con un esplosivo. È il protagonista del manga spin-off Baki Gaiden: Kenjin.

Doppiatori italiani: Silvio Pandolfi e Pietro Ubaldi.

Katsumi Orochi
Figlio di Orochi Doppo, è anche lui un esperto karateka e insegna nel dojo dello Shinshinkai del padre. È molto interessato a far evolvere il dojo, intrecciandolo con altri stili di lotta, al punto da chiedere la collaborazione di Kosho Shirogi e Retsu Kaioh (del quale è anche molto amico). Durante la saga dei condannati a morte viene ferito alla gola da Dorian, vendicandosi qualche giorno dopo dandogli fuoco. In seguito riesce a sconfiggere Doyle e i due fanno amicizia.

Doppiatore italiano: Marco Benedetti.

Mitsunari Tokugawa (徳川 光成 Tokugawa Mitsunari?)
È un vecchio che gestisce gli incontri nell'arena sotto il Tokyo Dome, dove i combattenti di tutto il mondo possono competere senza alcuna regola. Ha una grande conoscenza delle arti marziali pur non combattendo spesso e dei lottatori stessi, compresi compleanni e membri di famiglia. È un amico di Doppo Orochi e Antonio Igari. Conoscente intimo di Yujiro, è stato uno dei pochi a riuscire a metterlo fuori gioco. Tokugawa preferisce solitamente lasciare i combattimenti come sono, ma può capitare che possa cambiare le regole se ciò vuol dire amplificarne l'azione, arrivando a minacciare un dottore con un coltello mentre questi cercava di interrompere un combattimento.

Doppiatore italiano: Riccardo Peroni.

Kaoru Hanayama (花山薫 Hanayama Kaoru?)
Un ragazzo che è anche il più forte Yakuza locale. Morto suo padre, fu adottato dallo zio che ne vedeva il grande potenziale. Nonostante sia gigantesco è in realtà molto giovane. Combatte con la forza bruta e la sua presa è così forte che può far esplodere un braccio e impedirne il flusso sanguigno. Baki lo considera un amico e d'altra mano Kaoru gli mostra rispetto porgendo spesso i suoi omaggi sulla tomba di sua madre. Sconfitto da Baki, partecipa al torneo nella seconda serie sconfiggendo facilmente Katsumi Orochi. Kaoru è il protagonista di due manga spin-off, Baki Gaiden: Scarface e Baki Gaiden: Kizuzura. Durante la saga dei condannati a morte si scontra con il fuorilegge Spec e lo sconfigge, finendo però con la faccia sfigurata.

Doppiatore italiano: Lorenzo Scattorin.

Yu Amanai (天内悠 Amanai Yu?)
Un soldato geneticamente modificato. Avrebbe dovuto sconfiggere Yujiro ma diventa suo allievo dopo che egli rapisce il presidente degli Stati Uniti. La sua tecnica è basata sulla calma, contrapposta a quella della rabbia di Yujiro. Yu infatti disprezza Yujiro per il suo modo di infierire sugli sconfitti, al punto di colpirlo senza paura accusandolo del poco rispetto che ha per i più deboli. Entra nel torneo sostituendo un lottatore che Yujiro uccide prima che egli possa entrare. Sconfitto Yamamoto Minoru, viene a sua volta sconfitto da Doppo Orochi, e, dopo aver supplicato Tokugawa di finire l'incontro, viene ucciso da Yujiro.
Biscuit Oliva (ビスケット・オリバ?)
Un ex-assassino cubano che lavora per gli Stati Uniti. Considerato il secondo uomo più forte al mondo dopo Yujiro, del quale è molto amico, possiede un corpo enorme e quasi invincibile. Molto educato, Oliva non pratica arti marziali e preferisce invece usare la forza bruta che dimostra quando solleva un grosso elicottero militare senza problemi e quando distrugge con facilità le porte d'acciaio della prigione di Arizona dove era rinchiuso. Possiede anche una tecnica speciale tramite la quale si arrotola in una sfera di muscoli immune a qualsiasi attacco, per poi sferrarsi contro il suo avversario e stritolarlo. Partecipa al torneo dove sconfigge Ron Shobun e Yoh Kaioh è viene in seguito sconfitto da Baki. In seguito affronta Sukune dal quale viene duramente sconfitto.

Doppiatore italiano: Vittorio Bestoso.

Kozue Matsumoto (松本こずえ?)
Compagna di classe di Baki Hanma, i due col tempo s'innamorano fino a mettersi insieme. Inizialmente non sa della reale identità di Baki e del mondo violento di combattenti dove egli vive; dopo averlo scoperto, sceglie comunque di stare vicino a Baki, poiché sa che il suo destino è quello di un combattente. Nonostante le apparenze, Kozue possiede una volontà e uno spirito forti come quelli di Baki e dei suoi amici combattenti, non provando timore verso di loro: non teme infatti di dire quello che pensa, arrivando a calciare Hanayama colma di disprezzo per come lui giudicava le donne di poco conto, intimorendolo con le parole. La sua forza e il suo temperamento nel mondo del combattimento hanno portato molti lottatori a provare rispetto per lei, colpiti dalla sua forza d’animo. Kozue Matsumoto è alta 159 centimetri e ha 17 anni.

Doppiatrice italiana: Deborah Morese.

Yuichirō Hanma (半馬雄一郎 Hanma Yuchirō?)
È il padre di Yujiro Hanma e nonno di Baki e Jack ed era prima di suo figlio la creatura più forte del mondo. Si mostra come un uomo molto imponente e muscoloso, la cui grandezza fisica è superiore perfino a quella di Biscuit Oliva, con dei lunghi capelli legati con un laccio e uno sguardo mite. È noto per aver sconfitto, prima di Yujiro, gli statunitensi nella piccola isola di Okinawa durante la seconda guerra mondiale, uccidendo duemila soldati americani e il comandante usando una sola tecnica. L'intera flotta della marina americana, saputo della sua fama, bombardò l'isola con l'intento di ucciderlo ma riuscirono soltanto a ridurre l'isola in macerie, mentre Yuichiro ne uscì illeso. Appare durante lo scontro tra Baki e Yujiro dove prende in giro quest'ultimo poiché non riesce a sconfiggere un bambino. Considera suo figlio un bambino molto problematico.
Nonna Hanma
Madre di Yujiro, moglie di Yuichiro e nonna paterna di Baki e Jack. È una donna molto bella con lunghi capelli neri. Quando partorì Yujiro nel 1960, fu subito presa dalla paura, riuscendo in qualche modo a capire già il volere del figlio appena nato e sentendo fin da subito che emanava un'aura minacciosa. Yujiro sviluppò subito consapevolezza propria e impose all'istante il suo volere sulla madre sottomettendola. L'esperienza avuta col figlio Yujiro la sconvolse emotivamente, al punto di non volere più figli. Quando Yujiro iniziò ad andare per la propria strada, la madre abbandonò il luogo dove abitava, raggiunse un tempio sulle alte montagne, si fece monaca e divenne in seguito il capo del tempio.
Pickle
Un uomo gigantesco vissuto nel periodo giurassico. Venne ritrovato chiuso in un ghiacciaio intento a combattere contro un T-rex. Credendolo morto, si scoprì che in realtà era ancora vivo, dormiente in un naturale stato d’ibernazione. Pickle si rivela essere un anello mancante nella scala dell'evoluzione dell'uomo. Leader di una comunità di uomini primitivi sovrumani che vissero nel periodo giurassico, Pickle non aveva predatori naturali se non se stesso e arrivava a cacciare e affrontare da solo ogni tipo di dinosauro, compresi quelli più feroci e il suo avversario più ricorrente era un grosso T-Rex alto 9 metri col quale ingaggiava scontri all'ultimo sangue. La sua vita nel mondo moderno è molto complicata perché essendo cresciuto in una tribù di indole guerriera non è abituato a stare in mezzo a persone pacifiche. Incontrerà una reporter della quale si innamora e in seguito si fidanzerà con lei. Sebbene non sia in grado di parlare ed emetta solo versi una voce nella sua testa descrive sempre ciò che sta facendo in quel momento usando la prima persona come se fosse lo stesso Pickle a descriverlo.

Doppiatore italiano: Matteo Brusamonti (voce nella sua testa); Bin Shimada (versi).

Retsu Kaioh

Figura leggendaria del suo paese, padroneggia 4000 anni di esperienza di kenpo. È uno dei migliori amici di Baki e al torneo si scontra con Son Kaioh e Jyaku Kaioh sconfiggendoli entrambi. Affronta poi Pickle che gli mangia una gamba. Dona il suo braccio sinistro a Katsumi come segno della loro amicizia e troverà la morte sfidando Musashi Miyamoto.

Doppiatore italiano: Giorgio Ginex.

Spec
Serial killer americano con un beffardo senso dell'umorismo, viene tenuto rinchiuso in una prigione subacquea. Evade facilmente uccidendo tutte le guardie, recandosi poi in Giappone dove comincia a uccidere a caso e a presentarsi in maniera beffarda alla stazione di polizia. Sebbene abbia un corpo molto muscoloso è molto vecchio, cosa scoperta dopo il suo scontro con Kaoru Hanayama. È in grado di nuotare velocissimo a grandi profondità, può resistere ai proiettili e ingurgitare e nascondere nel suo corpo oggetti come pistole e piccole bombe; è in grado di stare in apnea a lungo e durante l'apnea sferrare attacchi sovraumani. Cerca di attaccare Baki e Kozue, ma viene fermato dall'intervento di Kaoru Hayanama con cui ingaggia una lotta molto cruenta. Mette difficoltà lo yakuza riuscendo anche sfigurargli la faccia, ma alla fine viene sconfitto e mandato in coma.

Doppiatore italiano: Massimiliano Lotti.

Dorian Kaioh
Membro dei 5 prigionieri, è un uomo enorme con barba e capelli bianchi. Pecora nera dei Kaioh che lo hanno rinnegato a causa del suo istinto da assassino, è estremamente forte in combattimento. Poco dopo la sua evasione fa irruzione all'interno del dojo dello Shinshinkai ferendo gravemente Katsumi Orochi, inimicandosi poi l'intero dojo per aver massacrato Kiyosumi Kato. Viene sconfitto da Doppo Orochi dopo una dura lotta, ma si vendica poco dopo deturpando lo stesso Orochi con un esplosivo contenuto nel suo polso. Verrà poi duramente sconfitto da Retsu Kaioh e il colpo subito è talmente duro da far regredire la sua mente a quella di un bambino di 5 anni. Dopo l'incidente viene affidato a chi gestisce il luogo dove divenne Kaioh per una riabilitazione.

Doppiatore italiano: Riccardo Rovatti.

Sikorsky
Membro dei 5 prigionieri, proviene dalla Russia sebbene non ne abbia il tipico accento. Evade da una prigione di massima sicurezza e raggiunge Tokyo dove sfigura il lottatore Kanji Igari e prende in ostaggio Kozue per attirare Baki, venendo però sconfitto da quest'ultimo in due occasioni. Dopo una battaglia contro Jack Hanma, fratello di Baki, arriva poi nell'arena di Tokugawa dove viene facilmente sconfitto da Gaia e rimesso in prigione.

Doppiatore italiano: Diego Baldoin.

Doyle
Serial killer inglese, è un membro dei 5 detenuti e sfugge alla sedia elettrica per raggiungere il Giappone. Arrivato a destinazione irrompe nella scuola di Baki e successivamente si infiltra nella stazione di polizia per scontrarsi con Biscuit Oliva. Combatte poi contro altri lottatori venendo finalmente sconfitto da Katsumi Orochi. Dopo la sconfitta cambia comportamento diventando molto più gentile, ma durante uno scontro con il detenuto Yanagi perde l'uso della vista. In seguito si scopre che si è anche rotto i timpani per allenare il suo senso del tatto. In combattimento fa un massiccio uso di oggetti come lamette, pugnali, esplosivi e giubbotti antiproiettile.

Doppiatore italiano: Alessandro Capra.

Yanagi
Unico membro giapponese dei 5 prigionieri, è talmente pericoloso da essere rinchiuso in una cella fatta di vetro antiproiettile. Fuggito in Giappone assieme agli altri condannati, incontra Baki e il suo ex-maestro Gouki Shibukawa, scontrandosi con loro. Dopo aver accecato Doyle affronta nuovamente Baki, che Yanagi riesce ad avvelenare usando la tecnica della mano velenosa. Dopo la sfida con Baki perde la mano destra contro Izo Motobe, venendo poi messo fuori combattimento e deturpato da Yujiro Hanma. Tuttavia dopo essere stato sconfitto la sua mano destra viene sostituita con un uncino da degli scienziati.

Doppiatore italiano: Danilo Bruni.

Scimmia Yasha
Amico di Baki, è un gigantesco gorilla bianco che si allenava con lui. Viene ucciso brutalmente da Yujiro. Ha un figlio col suo stesso nome che prende il suo posto.
Gouki Shibukawa
È un vecchio che gestisce una scuola di combattimenti e mentore di Yanagi. Sebbene sia piccolo di statura riesce a battere avversari più grossi di lui come Jack Hanma o Kyogei. Durante la saga dei condannati a morte si allea con Baki per sfidare Ryuko Yanagi.

Doppiatore italiano: Mario Scarabelli.

Jun Guevaru
Conosciuto anche come Che Guevara e Numero 2, è un prigioniero proveniente dall'Argentina. Secondo solo a Biscuit Oliva, è rispettato e temuto da tutti gli altri prigionieri e per via della sua posizione gli sono concessi privilegi di norma proibiti come fumare e combattere contro altri prigionieri senza alcuna conseguenza. Dopo aver avuto un piccolo alterco con Baki e aver messo in fuga il trio The Mouth salvando il compagno di cella Iron Michael, combatte contro Oliva. Apparentemente Guevaru riesce a vincere ma in realtà viene duramente sconfitto da Oliva, guadagnandosi comunque il rispetto di Unchained. Dopo lo scontro decide di evadere dalla prigione per tornare a casa sua.

Doppiatore italiano: Patrizio Prata.

Gaia Nomura
Un giovane mercenario leader di un gruppo di soldati scelti. Ha una personalità multipla e la sua forza varia in base alla personalità dominante in quel momento. Sconfitto da Baki prima e da Yujiro dopo, si scontra poi con Jack e i due diventeranno amici. Si scontra anche con Sikorsky riuscendo a sconfiggerlo facilmente.

Doppiatore italiano: Gabriele Calindri.

Kaku Kaioh
Capo dei Kaioh nonché il più forte di essi, è un uomo molto vecchio ma allo stesso tempo molto forte. 100 anni fa era noto per avere un corpo più duro dell'acciaio. Partecipa al torneo dove sconfigge facilmente Samwan Kaioh ma verrà sconfitto a sua volta da Yujiro. È in grado di fermare il suo battito cardiaco per fingersi morto. Ha un figlio di nome Shunsei, anch'egli lottatore.

Doppiatore italiano: Gianni Quillico.

Jyaku Kaioh
Allievo di Kaku Kaioh, è un uomo calvo e di media statura (ma molto muscoloso) con una barba marrone. Il suo stile di combattimento è basato su colpi leggeri ma molto forti. Partecipa al torneo dove sconfigge facilmente Chin Kaioh e viene sconfitto da Retsu Kaioh guadagnandosi però il suo rispetto. Sembra essere molto interessato ad allenare la cosiddetta "nuova generazione giapponese", al punto da chiederlo a chiunque affronti.

Doppiatore italiano: Massimiliano Lotti.

Ryu Kaioh
Maestro di Retsu Kaioh, è un vecchio imponente e muscoloso con una folta barba bianca. Partecipa al torneo dove viene facilmente sconfitto da Yujiro che gli strappa addirittura la faccia.

Doppiatore italiano: Cesare Rasini.

Shunsei Kaku
Figlio di Kaku Kaioh, partecipa al torneo entrando a far parte della Coalizione Cinese capitanata dal padre. Combatte contro Baki venendo però sconfitto in pochi secondi e poco dopo viene aspramente rimproverato da suo padre che lo vede come una delusione.

Doppiatore italiano: Massimo Di Benedetto.

Yoh Kaioh
Amico di Retsu Kaioh, ha seguito un durissimo allenamento per rendere il suo corpo più duro del diamante. Partecipa al torneo venendo però sconfitto facilmente da Biscuit Oliva che gli spezza la spina dorsale.

Doppiatore italiano: Matteo Zanotti.

Samwan Kaioh
Unico Kaioh thailandese, utilizza il muay thai come stile di lotta. Viene sconfitto in 8 secondi da Kaku Kaioh durante il torneo. In seguito ha un alterco con Yujiro Hanma, venendo facilmente sconfitto anche dall'Ogre.

Doppiatore italiano: Giorgio Falconi.

Chin Kaioh
Uno dei numerosi Kaioh che partecipano al Torneo Raitai. Affronta Jaku Kaioh venendo sconfitto.

Doppiatore italiano: Alberto Sette.

Son Kaioh
Proveniente dalla Cina, è diventato Kaioh a soli 13 anni ed è quindi il più giovane di essi. Ha una presa sufficiente a rompere un tirapugni fatto di metallo. Partecipa al torneo dove viene sconfitto da Retsu Kaioh.

Doppiatore italiano: Dario Dossena.

Ron Shobun
Celebre combattente proveniente dalla Cina, usa una tecnica che gli permette di essere invincibile finché ha le mani in tasca. Partecipa al torneo dove viene sconfitto da Biscuit Oliva che gli rompe il naso.

Doppiatore italiano: Claudio Loppia.

Anime[modifica | modifica wikitesto]

Episodi Baki (2018)[modifica | modifica wikitesto]

Titolo italiano
GiapponeseKanji」 - Rōmaji
In onda
Giapponese
1Sincronismo
「シンクロニシティ」 - Shinkuronishitei
25 giugno 2018
2Arti marziali oscure
「黒格闘技」 - Kuro kakutōgi
2 luglio 2018
3Finalmente sono qui!
「来た!来た!!来た!!!」 - Kita! Kita!! Kita!!!
9 luglio 2018
4La sfida ha inizio
「死闘開始!!」 - Shitō kaishi!!
16 luglio 2018
5Ne vuoi ancora?
「まだやるかい」 - Mada yaru kai
23 luglio 2018
6Il rapporto del sergente Katahira
「片平巡査の報告書」 - Katahira junsa no hōkoku-sho
30 luglio 2018
7Una squadra formidabile
「最強タッグ」 - Saikyō taggu
6 agosto 2018
8I veri lottatori
「試合と本番」 - Shiai to honban
13 agosto 2018
9Shinshinkai sotto shock
「神心会激震!!」 - Shinshinkai gekishin!!
20 agosto 2018
10Duello nell'aria
「空中決戦」 - Kūchū kessen
27 agosto 2018
11L'uccisore di tigri
「虎殺し」 - Tora koroshi
3 settembre 2018
12Dolci
「キャンディ」 - Kyandi
10 settembre 2018
13Mister Oliver
「ミスターオリバ」 - Misutā Oriba
17 settembre 2018
14Libertà non concessa
「許されぬ自由」 - Yurusa renu jiyū
24 settembre 2018
15Potenza muscolare eccezionale
「超筋力」 - Chō kinryoku
1º ottobre 2018
16La lama
「斬撃」 - Zangeki
8 ottobre 2018
17Papà!!
「親父ッ!!」 - Oyajitsu!!
15 ottobre 2018
18Gratitudine
「アリガトウ」 - Arigatō
22 ottobre 2018
19Ammissione di sconfitta
「認めるかい?」 - Shitatameru kai?
29 ottobre 2018
20Saga
「SAGA」
4 novembre 2018
21Punizione
「制裁」 - Seisai
11 novembre 2018
22Il maestro dell'ambiente
「超雄対決!」 - Chō o taiketsu!
18 novembre 2018
23Il vero attacco
「本当の攻撃」 - Hontō no kōgeki
25 novembre 2018
24Sconfitta
「敗北」 - Haiboku
2 dicembre 2018
25Dio e il diavolo
「神と鬼」 - Kami to oni
9 dicembre 2018
26Il torneo centenario
「大擂台賽」 - Otsudaisai
16 dicembre 2018

Colonna sonora[modifica | modifica wikitesto]

Sigle di apertura
  1. Ai Believe cantata da Project Baki
  2. Child Prey cantata da Dir En Grey
Sigle di chiusura
  1. All Alone cantata da Project Baki
  2. Reborn cantata da Project Baki

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Anime e manga: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di anime e manga