Atletica leggera ai Giochi della XXII Olimpiade - 200 metri piani maschili

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bandiera olimpica Athletics pictogram.svg
200 metri piani maschili
Mosca 1980
Informazioni generali
Luogo Stadio Lenin di Mosca
Periodo 27-28 luglio 1980
Partecipanti 63
Podio
Medaglia d'oro Pietro Mennea Italia Italia
Medaglia d'argento Allan Wells Regno Unito Regno Unito
Medaglia di bronzo Don Quarrie Giamaica Giamaica
Edizione precedente e successiva
Montréal 1976 Los Angeles 1984
Atletica leggera ai
Giochi di Mosca 1980
Athletics pictogram.svg
Corse piane
100 metri   uomini   donne
200 metri uomini donne
400 metri uomini donne
800 metri uomini donne
1500 metri uomini donne
5000 metri uomini
10000 metri uomini
3000 m siepi uomini
Corse ad ostacoli
110/100 m ostacoli uomini donne
400 m ostacoli uomini
Staffette
Staffetta 4×100 m uomini donne
Staffetta 4×400 m uomini donne
Prove su strada
Maratona uomini
Marcia 20 km uomini
Marcia 50 km uomini
Concorsi
Salto in alto uomini donne
Salto con l'asta uomini
Salto in lungo uomini donne
Salto triplo uomini
Getto del peso uomini donne
Lancio del disco uomini donne
Lancio del martello uomini
Tiro del giavellotto uomini donne
Prove multiple
Decathlon uomini
Pentathlon donne

I 200 metri piani hanno fatto parte del programma maschile di atletica leggera ai Giochi della XXII Olimpiade. La competizione si è svolta nei giorni 27-28 luglio 1980 allo Stadio Lenin di Mosca.

Assenti a causa del boicottaggio[modifica | modifica wikitesto]

Primatista mondiale stagionale 20"08 15 giugno Stati Uniti LaMonte King
Secondo miglior tempo ai nazionali USA 20"34 15 giugno Stati Uniti Emmit King
Terzo miglior tempo ai nazionali USA 20"37 15 giugno Stati Uniti Millard Hampton

La gara[modifica | modifica wikitesto]

Nei Quarti il britannico Wells, fresco vincitore dei 100, segna 20"59. Pietro Mennea lo eguaglia subito dopo. Il cubano Silvio Leonard prevale nella prima semifinale (20"61), mentre Allan Wells è solo quarto. Nella seconda, Mennea (20"70) tiene a bada il campione in carica Quarrie.
Finale: il sorteggio assegna a Mennea l'ottava corsia, con Wells alla sua sinistra in settima. Mennea parte piano, all'imbocco del rettilineo è solo quarto. Wells è nettamente davanti, con circa 2 metri di vantaggio su Leonard e Quarrie. Ma proprio nel rettilineo si innesca la reazione rabbiosa del barlettano che recupera centimetro su centimetro fino a vincere la gara per 2 centesimi su Wells. Il distacco tra il terzo, Quarrie, ed il quarto, Leonard, è ancora più ridotto: 1 solo centesimo.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Turni eliminatori[modifica | modifica wikitesto]

9 Batterie 27 luglio 63 partenti Si qualificano i primi 3
+ i 5 migliori tempi.
4 Quarti di finale 27 luglio 8 + 8 + 8 + 8 Si qualificano i primi 4.
2 Semifinali 28 luglio 8 + 8 Si qualificano i primi 4.
Finale 28 luglio 8 concorrenti

Finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos Paese Atleta Tempo
Gold medal.svg Italia Italia Pietro Mennea 20”19
Silver medal.svg Regno Unito Regno Unito Allan Wells 20”21
Bronze medal.svg Giamaica Giamaica Don Quarrie 20”29
4 Cuba Cuba Silvio Leonard 20”30