Arrows A19

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Arrows A19
Mika Salo Arrows A19 Sinsheim Baden-Württemberg.jpg
La Arrows A19
Descrizione generale
Costruttore bandiera  Arrows
Categoria Formula 1
Squadra Danka Zepter Arrows
Progettata da John Barnard
Mike Coughlan
Sostituisce Arrows A18
Sostituita da Arrows A20
Descrizione tecnica
Meccanica
Telaio Monoscocca in fibra di carbonio
Motore Arrows T2-F1
Trasmissione Arrows L semi-auto
Dimensioni e pesi
Passo 2950 mm
Peso 600 kg
Altro
Carburante ELF Aquitaine
Pneumatici Bridgestone
Risultati sportivi
Debutto Gran Premio d'Australia 1998
Piloti 16. Pedro Paulo Diniz
17. Mika Salo
Palmares
Corse Vittorie Pole Giri veloci
16 0 0 0

La Arrows A19 fu una vettura di Formula 1 impiegata dalla scuderia inglese nel corso della stagione 1998. Fu disegnata da John Barnard e Mike Coughlan. Spinta da un motore costruito in proprio dopo che la scuderia aveva acquisito la Brian Hart Ltd. e dopo l'interruzione della collaborazione con la Yamaha; era costruita in carbonfibra monoscocca, ed era gommata Bridgestone.

Ottenne nel corso dell'anno 6 punti, frutto di un quarto posto (con Mika Salo nel Gran Premio di Monaco) e un quinto e un sesto posto (questi ultimi con l'altro pilota Pedro Paulo Diniz). La vettura scontò la scarsa affidabilità del cambio progettato dalla Arrows stessa. Da ricordare anche il contemporaneo ritiro nel corso del Gran Premio di Spagna per problemi al propulsore.

Il team termina con 6 pti (3 sia per Salo che per Diniz), al 7º posto nel campionato costruttori.

Risultati completi[modifica | modifica wikitesto]

Legenda: I risultati in grassetto indicano la pole position, mentre in corsivo il giro più veloce in gara.

Anno Costruttore Motore Gomme Piloti 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 Punti CDM
1998 Arrows Arrows V10 B AUS BRA ARG SMR SPA MON CAN FRA GBR AUT GER UNG BEL ITA LUS GIA 6
Pedro Diniz Rit Rit Rit Rit Rit 6 9 14 Rit Rit Rit 11 5 Rit Rit Rit
Mika Salo Rit Rit Rit 9 Rit 4 Rit 13 Rit Rit 14 Rit NP Rit 14 Rit

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Formula 1 Portale Formula 1: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Formula 1