Area tecnica

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Regole del gioco del calcio.

Visuale di una panchina. Attorno ad essa, è visibile la tracciatura dell'area tecnica.

Nel gioco del calcio, l'area tecnica è una particolare area del recinto di gioco nella quale trovano posto le panchine, i calciatori di riserva, i dirigenti, l'allenatore e gli operatori sanitari di una squadra. Contemplata dal Regolamento del Gioco del Calcio, viene trattata come disposizione finale, successivamente alle 17 regole principali del gioco.[1][2]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il primo stadio ad essere dotato di una panchina fu il Pittodrie Stadium, stadio di casa della formazione Aberdeen Football Club, introdotta sotto suggerimento del mister Donald Colman durante gli anni 20. Egli intendeva infatti avere un posto dal quale poter osservare i propri giocatori, restando tuttavia riparato. Successivamente, nel 1993 la FIFA inserì ufficialmente una sezione sul Regolamento che desse chiare disposizioni sulla segnatura dell'area tecnica.[3]

Regolamentazione[modifica | modifica wikitesto]

Il Regolamento stabilisce che i calciatori di riserva, i dirigenti, l'allenatore e gli operatori sanitari, ovvero in generale lo staff tecnico di una squadra (più altre eventuali persone, a seconda del regolamento della competizione) prendano posto, durante la gara, in strutture denominate panchine. Tali panchine, una per squadra, devono essere collocate entrambe prossimamente alla stessa linea laterale, a eguale distanza dalla linea mediana.[senza fonte] Attorno ad ogni panchina il Regolamento consiglia[4] di tracciare un rettangolo, che disti 1 metro (1 yard) da ciascun lato delle panchine, e che si protragga verso il terreno di gioco fino ad un 1 metro dal terreno di gioco stesso. L'area delimitata da questo rettangolo (l'area tecnica, per l'appunto) è la zona nella quale lo staff tecnico di una squadra può muoversi, ad esempio per avvicinarsi al terreno di gioco in modo da dare istruzioni tattiche ai calciatori. Ovviamente, ne consegue che lo staff tecnico non può uscire dall'area senza il consenso dell'arbitro. Oltretutto, soltanto una persona per volta è autorizzata ad alzarsi dalla panchina per dare istruzioni ai propri calciatori, e deve tornare al proprio posto dopo averlo fatto.

Il quarto ufficiale di gara è incaricato di controllare il comportamento delle persone all'interno dell'area tecnica, e assicurarsi che nessuna di queste sconfini all'esterno di essa o, ancor più gravemente, entri anche indebitamente sul terreno di gioco.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ L'area tecnica ( Regolamento del Gioco del Calcio (PDF), aia-figc.it, p. 187.)
  2. ^ (EN) The technical area ( Laws of the Game 2010/2011 (PDF), fifa.com, p. 52.)
  3. ^ (EN) "History of the Laws of the Game (1990-2000)", fifa.com (archiviato dall'url originale il 15 ottobre 2008).
  4. ^ Il Regolamento non impone l'obbligo della segnatura dell'area tecnica: "Si raccomanda di provvedere alla segnatura dell'area tecnica." (Regolamento del Gioco del Calcio, pag. 185)

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio