Arance & martello

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Arance e martello)
Jump to navigation Jump to search
Arance & martello
Arance e Martello Logo.png
Logo del film
Titolo originaleArance & martello
Lingua originaleitaliano
Paese di produzioneItalia
Anno2014
Durata101 min
Generecommedia
RegiaDiego Bianchi
SoggettoDiego Bianchi
SceneggiaturaDiego Bianchi
ProduttoreDomenico Procacci
Casa di produzioneFandango, Rai Cinema
Distribuzione in italianoFandango
FotografiaRoberto Forza
MontaggioAlessandro Pantano, Diego Bianchi
ScenografiaAlessandra Mura
CostumiValentina Mezzani
Interpreti e personaggi

Arance & martello è un film del 2014 scritto, diretto e interpretato dal blogger Diego Bianchi, meglio conosciuto come Zoro, alla sua prima prova registica[1].

Il film è stato presentato in anteprima il 5 settembre 2014 come "Evento speciale fuori concorso" nella sezione "Settimana della Critica" della 71ª Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia[2].

Trama[modifica | modifica wikitesto]

La vicenda si svolge a Roma nel 2011, ai tempi dell'ultimo governo Berlusconi con sindaco Alemanno. In un mercato rionale (via Orvieto, zona San Giovanni) destinato definitivamente alla chiusura i commercianti si appellano ad un gruppo di attivisti del PD in cerca di consensi per una campagna per le dimissioni di Berlusconi. Delusi dall'immobilismo della sezione PD, i commercianti occupano la sezione del partito minacciando di dar fuoco a tutto se la delibera comunale non sarà revocata. A seguito dell'intervento del sindaco ne seguono una serie di equivoci che portano davvero il fuoco nella sezione, ma per opera di simpatizzanti fascisti. Il film è un susseguirsi di episodi paradossali e tragicomici che costituiscono una feroce satira verso l'Italia, Alemanno ed il PD di quel momento storico.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il primo trailer del film è stato diffuso il 21 luglio 2014.

Il film è stato presentato il 5 settembre 2014 durante la 71ª Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia ed è stato distribuito nelle sale italiane lo stesso giorno[3].

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Francesco Crudo, Arance e martello, il 5 settembre esordisce al cinema Diego Bianchi in arte Zoro, UNF, 1º settembre 2014. URL consultato il 2 settembre 2014.
  2. ^ Federico Boni, Venezia 2014: Arance e Martello di Diego Bianchi alla Settimana della critica, CineBlog, 22 luglio 2014. URL consultato il 2 settembre 2014.
  3. ^ Arance e martello, Mymovies.it. URL consultato il 2 settembre 2014.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema