Antica diocesi di Ely

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Diocesi di Ely
Dioecesis Eliensis
Chiesa latina
Ely Cathedral From Air.jpg
Suffraganea dell' arcidiocesi di Canterbury
Erezione 1108
Soppressione 26 agosto 1570
succede la diocesi anglicana di Ely
Dati dall'Annuario pontificio (ch)
Chiesa cattolica in Inghilterra

La diocesi di Ely (in latino: Dioecesis Eliensis) è una sede soppressa della Chiesa cattolica.

Territorio[modifica | modifica wikitesto]

La diocesi comprendeva parte della regione orientale dell'Inghilterra.

Sede vescovile era la città di Ely, nell'attuale contea di Cambridgeshire, dove si trova la cattedrale.

Il territorio era suddiviso in circa 140 parrocchie.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La diocesi di Ely fu eretta nel 1108 ricavandone il territorio dalla diocesi di Lincoln. Il vescovo Hervey le Breton scelse come cattedrale diocesana la chiesa del monastero benedettino della città, fondato nel 970 sui resti dell'antico monastero femminile eretto da sant'Eteldreda nel 673 e distrutto durante l'invasione dei Vichinghi danesi a metà del IX secolo.

L'ultimo vescovo in comunione con la sede di Roma, Thomas Thirlby, che precedentemente aveva aderito all'anglicanesimo come vescovo di Westminster e di Norwich, fu nominato vescovo di Ely nel 1555, venne deposto dalla regina Elisabetta nel 1559 e morì a Lambeth nell'agosto 1570.

Cronotassi dei vescovi[modifica | modifica wikitesto]

  • Hervey le Breton † (27 giugno 1109 consacrato - 30 agosto 1131 deceduto)
  • Nigel † (1º ottobre 1133 - 30 maggio 1169 deceduto)
    • Sede vacante (1169-1174)
  • Geoffrey Ridel † (6 ottobre 1174 - 21 agosto 1189 deceduto)
  • William de Longchamp † (31 dicembre 1189 - 31 gennaio 1197 deceduto)
  • Eustace † (8 marzo 1198 - 3 febbraio 1215 deceduto)
    • Sede vacante (1215-1220)
  • John of Fountains † (8 marzo 1220 consacrato - 6 maggio 1225 deceduto)
  • Geoffrey de Burgh † (29 giugno 1225 consacrato - 8 o 17 dicembre 1228 deceduto)
  • Hugh of Northwold † (10 giugno 1229 consacrato - 6 agosto 1254 deceduto)
  • William di Kilkenny † (15 agosto 1255 consacrato - 21 settembre 1256 deceduto)
  • Hugh de Balsham † (14 ottobre 1257 consacrato - 15 giugno 1286 deceduto)
  • John Kirkby † (22 settembre 1286 consacrato - 26 marzo 1290 deceduto)
  • William of Louth † (1º ottobre 1290 consacrato - 25 marzo 1298 deceduto)
    • John Salmon † (vescovo eletto)
    • John Langton † (vescovo eletto)
  • Ralph Walpole † (5 giugno 1299 - 20 marzo 1302 deceduto)
  • Robert Orford † (14 aprile 1302 - 21 gennaio 1310 deceduto)
  • John Ketton † (6 settembre 1310 consacrato - 14 maggio 1316 deceduto)
  • John Hotham † (3 ottobre 1316 consacrato - 15 gennaio 1337 deceduto)
  • Simon Montacute † (14 marzo 1337 - 20 giugno 1345 deceduto)
  • Thomas de Lisle, O.P. † (15 luglio 1345 - 23 giugno 1361 deceduto)
  • Simon Langham, O.S.B. † (10 gennaio 1362 - 24 luglio 1366 nominato arcivescovo di Canterbury)
  • John Barnet † (14 dicembre 1366 - 7 giugno 1373 deceduto)
  • Thomas Arundel † (13 agosto 1373 - 13 giugno 1388 nominato arcivescovo di York)
  • John Fordham † (13 luglio 1388 - 19 novembre 1425 deceduto)
  • Philip Morgan † (27 febbraio 1426 - 25 ottobre 1435 deceduto)
  • Thomas Bourchier † (20 dicembre 1443 - 21 giugno 1454 nominato arcivescovo di Canterbury)
  • William Grey † (21 giugno 1454 - 4 agosto 1478 deceduto)
  • John Morton † (30 ottobre 1478 - 6 ottobre 1486 nominato arcivescovo di Canterbury)
  • John Alcock † (6 ottobre 1486 - 1º ottobre 1500 deceduto)
  • Richard Redman † (26 maggio 1501 - 24 agosto 1505 deceduto)
  • James Stanley † (18 luglio 1506 - 22 marzo 1515 deceduto)
  • Nicholas West † (27 luglio 1515 - 28 aprile 1533 deceduto)
  • Thomas Goodrich † (19 aprile 1534 - 10 maggio 1554 deceduto)
  • Thomas Thirlby † (21 giugno 1555 - 26 agosto 1570 deceduto)

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàISNI: (EN0000 0004 0495 5904
Diocesi Portale Diocesi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Diocesi