Edmund Bonner

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Edmund Bonner
vescovo della Chiesa cattolica
EdmundBonner.jpg
Template-Bishop.svg
 
Incarichi ricopertiVescovo di Hereford
Vescovo di Londra
 
Natoverso il 1500
Consacrato vescovo4 aprile 1540
Deceduto5 settembre 1569
 

Edmund Bonner (1500 circa – 5 settembre 1569) è stato un vescovo cattolico britannico.

Inizialmente fu una figura di rilievo nell'ambito del grande scisma promosso da Enrico VIII d'Inghilterra contro la Chiesa cattolica; in seguito divenne un avversario delle riforme di matrice protestante introdotte nel paese da Edward Seymour, I duca di Somerset. Da quel momento il vescovo Bonner si riconciliò con papa Clemente VII e rientrò nella Chiesa cattolica. Il vescovo divenne noto con il soprannome di "Bonner il Sanguinario" (Bloody Bonner), a causa del suo coinvolgimento nelle persecuzioni che si scatenarono contro eretici e protestanti durante il breve regno di Maria I d'Inghilterra. Morì da prigioniero nel 1569, sotto il regno di Elisabetta I d'Inghilterra.

Fonti[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Vescovo anglicano di Hereford Successore BishopCoA PioM.svg
Edward Foxe 27 novembre 1538 - ottobre 1539 John Skypp
Predecessore Vescovo cattolico di Londra Successore BishopCoA PioM.svg
John Stokesley 4 aprile 1540 - 30 maggio 1559
(deposto dagli anglicani dal 30 maggio 1559 al 5 settembre 1553)
-
Controllo di autoritàVIAF (EN69270288 · ISNI (EN0000 0000 6144 006X · LCCN (ENno89021292 · GND (DE100120059 · BNE (ESXX4998386 (data) · BAV (EN495/37072 · CERL cnp00949677 · WorldCat Identities (ENlccn-no89021292