Anno 2020 - I gladiatori del futuro

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Anno 2020 - I gladiatori del futuro
Anno 2020 - I gladiatori del futuro (scena).jpg
Una scena del film
Titolo originaleAnno 2020 - I gladiatori del futuro
Lingua originaleitaliano
Paese di produzioneItalia
Anno1982
Durata91 min
Generewestern, fantastico
RegiaKevin Mancuso, George Eastman (non accreditato)
SoggettoAlex Carver (George Eastman), Aldo Florio
SceneggiaturaAlex Carver (George Eastman), Aldo Florio
ProduttoreJoe D'Amato, Helen Handris Helen Handris
FotografiaJohn Larson
MontaggioCaesar White
Effetti specialiJames Davies, Robert Gold, Peter Gray
MusicheFrancis Taylor (Carlo Maria Cordio)
ScenografiaRobert Jenkins
CostumiLinda Connors
TruccoPatrik Russell, Barry Hills
Interpreti e personaggi

Anno 2020 - I gladiatori del futuro è un film del 1982, co-diretto da Joe D'Amato (con lo pseudonimo Kevin Mancuso) e da George Eastman (quest'ultimo non accreditato). Il film è un curioso connubio tra genere western e fantasy in un'ambientazione post apocalittica.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Texas, anno 2020: la guerra atomica è terminata da poco tempo. In un villaggio alcuni sopravvissuti comandati da Nisus lavorano quotidianamente producendo una nuova forma di energia. Ma ben presto un esercito evoluto, capeggiato da un cinico comandante, assedia il villaggio e ne prende possesso, uccidendo brutalmente Nisus. La moglie di Nisus, Maida, viene violentata e successivamente venduta. Ma ben presto tre eroi la salveranno e, con l'aiuto degli indiani, riprenderanno possesso delle loro terre e riporteranno la giustizia. Maida, alla fine, potrà riabbracciare la propria figlia.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema