Angela Bubba

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Angela Bubba (Catanzaro, 14 febbraio 1989[1]) è una giornalista e scrittrice italiana[2].

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nata da padre mesorachese e da madre originaria di Petronà (CZ), frequenta il liceo classico Diodato Borrelli di Santa Severina (KR) e successivamente si iscrive all'Università "La Sapienza" di Roma[3], dove si laurea con lode presentando una tesi su Elsa Morante[4].

Nel 2006 è vincitrice del premio Verga "Novelle dal vero" grazie al racconto Il matrimonio.

Nel 2007 è finalista al premio Subway-Letteratura dell'Università IULM di Milano[5]; nello stesso anno si aggiudica il secondo posto al Premio Campiello Giovani con il racconto Quarto di luna; nel 2008 ottiene un altro secondo posto al Premio Italo Calvino di Torino.

Nel 2009 pubblica il suo primo romanzo, La casa, che le fa valere un posto tra i dodici finalisti della 63ª edizione del Premio Strega (2010)[6][7].

Nel 2010 pubblica il suo terzo racconto, Bunker, il quale nello stesso anno è stato poi adattato da Massimiliano Palmese per l'omonima rappresentazione teatrale avvenuta al Teatro Nuovo di Napoli[8].

Nel 2012 pubblica il romanzo, MaliNati, edito da Bompiani[9].

Nel 2016 pubblica il saggio "Elsa Morante madre e fanciullo" editore Carabba, vincitore del Premio Elsa Morante sezione critica 2016[10], e con Giorgio Ghiotti "Via degli Angeli:1", Bompiani

Vive a Roma.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Libri[modifica | modifica wikitesto]

Racconti[modifica | modifica wikitesto]

  • Il matrimonio (2006)
  • Quarto di luna (2007)
  • I ragazzi del Campiello 12 (Marsilio, 2007); ISBN 978-88-317-9285-1
  • Bunker (2010)

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Cittadinanza onoraria del Comune di Petronà - nastrino per uniforme ordinaria Cittadinanza onoraria del Comune di Petronà
— Petronà, 19 dicembre 2009[11]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN235154213 · ISNI (EN0000 0003 8541 5653 · SBN IT\ICCU\TO0V\601348 · LCCN (ENn2007089051 · GND (DE1101467797 · BNF (FRcb17054648s (data)