Amilcare Ballestrieri

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Amilcare Ballestrieri
Amilcare Ballestrieri - Alfa Romeo Alfetta GT (1975 Rallye Elba).jpg
Ballestrieri e il copilota Enrico Gigli su Alfa Romeo Alfetta GT nel 1975 al vittorioso Rally dell'Elba
Nazionalità Italia Italia
Automobilismo Casco Kubica BMW.svg
Categoria Rally
Carriera
Carriera nel mondiale Rally
Esordio 1973 (Montecarlo)
Scuderie Lancia, Opel
Rally disputati 10
Palmarès
Targa Florio 1 trofeo
Per maggiori dettagli vedi qui
 

Amilcare Ballestrieri (Sanremo, 17 settembre 1935) è un pilota motociclistico e pilota automobilistico italiano ritiratosi dall'attività agonistica.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Ballestrieri (a destra) nel 2015, in occasione dell'ottantesimo compleanno, con un ex pilota.

Si dedicò inizialmente al motociclismo, ottenendo buoni risultati negli anni sessanta: è stato tre volte campione italiano della montagna su strada con la MotoBi (1962, 1963 e 1964)[1], campione italiano juniores classe 175 nel 1964[2] e vinse due volte il Circuito di Ospedaletti (1963 e 1964)[3].

Vincitore del Campionato Italiano Rally 1973 su Lancia Fulvia (navigatore Silvio Maiga).[4]

Nel campionato del mondo rally ha partecipato a dieci gare dal 1973 al 1977, ottenendo un buon 5º posto come miglior piazzamento.[5] Tuttavia riuscì ad aggiudicarsi il Rally di Sanremo nel 1972 (il rally di casa, lui è proprio di Sanremo), allorché la prova, pur non essendo valida per il mondiale, era valida per il campionato internazionale costruttori.[6]

Risultati in gara[modifica | modifica wikitesto]

Campionato mondiale Rally[modifica | modifica wikitesto]

1973 Scuderia Vettura Flag of Monaco.svg Flag of Sweden.svg Flag of Portugal.svg Flag of Kenya.svg Flag of Morocco.svg Flag of Greece (1970-1975).svg Flag of Poland.svg Flag of Finland.svg Flag of Austria.svg Flag of Italy.svg Flag of the United States.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of France.svg Punti Pos.
Lancia Fulvia 1.6 Coupé HF Rit Rit Rit 0
1974 Scuderia Vettura Flag of Portugal.svg Flag of Kenya.svg Flag of Finland.svg Flag of Italy.svg Flag of Canada.svg Flag of the United States.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of France.svg Punti Pos.
Lancia Stratos HF e Lancia Beta Coupé Rit Rit Rit 0
1975 Scuderia Vettura Flag of Monaco.svg Flag of Sweden.svg Flag of Kenya.svg Flag of Greece (1822-1978).svg Flag of Morocco.svg Flag of Portugal.svg Flag of Finland.svg Flag of Italy.svg Flag of France.svg Flag of the United Kingdom.svg Punti Pos.
Lancia Beta Coupé e Alfa Romeo Alfetta GT Rit Rit 0
1976 Scuderia Vettura Flag of Monaco.svg Flag of Sweden.svg Flag of Portugal.svg Flag of Kenya.svg Flag of Greece (1822-1978).svg Flag of Morocco.svg Flag of Finland.svg Flag of Italy.svg Flag of France.svg Flag of the United Kingdom.svg Punti Pos.
Opel Kadett GT/E 5 0
1977 Scuderia Vettura Flag of Monaco.svg Flag of Sweden.svg Flag of Portugal.svg Flag of Kenya.svg Flag of New Zealand.svg Flag of Greece (1822-1978).svg Flag of Finland.svg Flag of Canada.svg Flag of Italy.svg Flag of France.svg Flag of the United Kingdom.svg Punti Pos.
Opel Kadett GT/E Rit 0
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti Ritirato Squalificato Non partito Apice=Power Stage

Altri risultati[modifica | modifica wikitesto]

1970
1972
1974

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Albo d'Oro Campionato Italiano velocità in salita 1959-1988 (PDF), velocitainsalita.it. URL consultato il 21 novembre 2011.
  2. ^ Motociclismo gennaio 1976, pag. 74
  3. ^ Des Courses Nationales et Internationales en ITALIE - Sanremo, racingmemo.free.fr. URL consultato il 21 novembre 2011.
  4. ^ ALBO D’ORO CAMPIONATO ITALIANO RALLY (PDF), csai.aci.it. URL consultato il 17 novembre 2011.
  5. ^ Amilcare Ballestrieri, rallybase.nl. URL consultato il 17 novembre 2011.
  6. ^ 14º Rallye Sanremo, rallybase.nl. URL consultato il 17 novembre 2011.
  7. ^ Rally valido per il Campionato internazionale costruttori, ma non per il mondiale piloti
  8. ^ Targa Florio 1974, targa-florio.net. URL consultato il 17 novembre 2011.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]