Aleksandr Ivanovič Pokryškin

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Aleksandr Ivanovič Pokryškin
NascitaNovonikolaevsk, 6 marzo 1913
MorteMosca, 13 novembre 1985
Dati militari
Paese servitoUnione Sovietica Unione Sovietica
Forza armataVoenno-vozdušnye sily SSSR
ArmaAviazione
GradoMaresciallo
DecorazioniEroe dell'Unione Sovietica, Ordine di Lenin
[1]
voci di militari presenti su Wikipedia
Aleksandr Ivanovič Pokryškin
Alexander Pokryshkin 4.jpg

Deputato del Soviet dell'Unione del Soviet Supremo dell'URSS
Legislature II, III, IV, VI, VII, VIII, IX, X
Circoscrizione Oblast' di Novosibirsk (II, III), Oblast' di Kalinin (IV), Oblast' di Ternopol' (VI, VII, VIII, IX, X)

Deputato del Soviet delle Nazionalità del Soviet Supremo dell'URSS
Legislature V
Circoscrizione RSSA Buriato-Mongola

Dati generali
Partito politico Partito Comunista dell'Unione Sovietica
Università Accademia militare M. V. Frunze, Accademia militare dello stato maggiore generale e Kacha Higher Military Aviation School of Pilots

Aleksandr Ivanovič Pokryškin (in russo: Александр Иванович Покрышкин?; Novonikolaevsk, 6 marzo 1913Mosca, 13 novembre 1985) è stato un militare e aviatore sovietico, è stato insignito del titolo di Eroe dell'Unione Sovietica per tre volte (1943[2], 1943, 1944).

Ufficiale delle Forze aeree sovietiche durante la seconda guerra mondiale, si dimostrò un abile pilota da caccia rivendicando 59 vittorie aeree e dando un importante contributo al miglioramento delle tattiche del combattimento aereo.

Per la maggior parte della guerra fu il pilota più famoso e apprezzato delle Forze aeree sovietiche; nel dopoguerra continuò la carriera militare fino a raggiungere il grado supremo di maresciallo delle forze aeree. Volò per la maggior parte del conflitto su caccia di produzione americana Bell P-39 Airacobra, divenendo il pilota con il maggior numero di vittorie su un aereo statunitense.

In sua memoria un suo busto in bronzo è visibile a Novosibirsk.

Gli è stato dedicato l'asteroide 3348 Pokryshkin.[3]

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Eroe dell'Unione Sovietica (3) - nastrino per uniforme ordinaria Eroe dell'Unione Sovietica (3)
Ordine di Lenin (6) - nastrino per uniforme ordinaria Ordine di Lenin (6)
Ordine della Bandiera rossa (4) - nastrino per uniforme ordinaria Ordine della Bandiera rossa (4)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (RU) Покрышкин Александр Иванович, su Солдаты ХХ века - проект Международного объединенного биографического центра, http://wwii-soldat.narod.ru. URL consultato il 5 marzo 2010.
  2. ^ Указ Президиума Верховного Совета СССР «О присвоении звания Героя Советского Союза начальствующему составу Военно-Воздушных сил Красной Армии» от 24 мая 1943 года // Ведомости Верховного Совета Союза Советских Социалистических Республик : газета. — 1943. — 31 мая (№ 20 (226)). — С. 1
  3. ^ (EN) Lutz D. Schmadel, Dictionary of minor planet names, New York, Springer Verlag, 2012, p. 262, ISBN 3-540-00238-3.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN44590340 · ISNI (EN0000 0001 0893 7074 · LCCN (ENn83132557 · GND (DE118595423 · BNF (FRcb150658115 (data) · WorldCat Identities (ENlccn-n83132557